Questo pomeriggio, alle 16, nella chiesa Maria SS. Incoronata, saranno celebrati i funerali

«Ciao, dolce stella»: dagli amici i "pensieri fragili per Alessandro". Oggi l'ultimo saluto

Fiori e lanterne, messaggi di affetto su candidi palloncini e striscioni: così, da ieri mattina fino a tarda sera, studenti, docenti, genitori, ancora attoniti, hanno reso omaggio allo studente che ha perso la vita mercoledì

Cronaca
Corato venerdì 03 dicembre 2021
di La Redazione
«Ciao, dolce stella»: dagli amici i
«Ciao, dolce stella»: dagli amici i "pensieri fragili per Alessandro" © CoratoLive.it

Fiori e lanterne, messaggi di affetto su candidi palloncini e striscioni: così, da ieri mattina fino a tarda sera, studenti, docenti, genitori, ancora attoniti, hanno reso omaggio ad Alessandro, lo studente coratino di 14 anni che ha perso la vita mercoledì mattina dopo essere caduto da una finestra al primo piano del liceo scientifico Tedone di Ruvo. 

Sul sito istituzionale della scuola è stata pubblicata una breve e intensa lettera per lui da parte della comunità scolastica che, ieri sera, si è unita in una veglia all’ingresso dell’istituto. «Caro Alessandro - si legge -, in un tempo carico di attese, di sogni, di promesse, ci hai lasciati sgomenti e orfani del tuo sorriso, della tua tenerezza. Possano giungere a te tutte le parole, le carezze, gli sguardi che non abbiamo avuto il tempo di donarti. E mentre tu sei nell'infinito, noi, in questo fragile e finito spicchio di universo, guardiamo verso l'alto, cercandoti nell'oscuro cielo fra le stelle più luminose, perché la tua luce possa illuminare la nostra strada e il nostro cammino, ora ancora più incerto. Sapremo trovarti. Ci sorprenderai con i tuoi occhi curiosi. Ci insegnerai che nulla finisce davvero. Ciao, dolce stella!».

Questo pomeriggio, alle 16, nella chiesa Maria SS. Incoronata, saranno celebrati i funerali a cui parteciperanno anche il sindaco di Corato, De Benedittis, e il sindaco di Ruvo, Chieco. Sul fronte delle indagini, intanto, i Carabinieri - coordinati dalla Procura di Trani - hanno ascoltato diverse testimonianze tra compagni e docenti del 14enne. Gi elementi raccolti dagli inquirenti farebbero ritenere che si sia trattato di un gesto volontario, forse scatenato da un brutto voto ad una interrogazione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Grazia tandoi ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 19:46 :

    Il mio dispiacere immenso va x tutta la sua famiglia Alessandro ha lasciato un grande vuoto in ogni uno di noi mando un grande abbraccio a tutta la famiglia Rispondi a Grazia tandoi

  • Antonio.m ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 18:22 :

    R.i.p. piccolo. Rispondi a Antonio.m

  • dom ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 10:03 :

    Una grande tragedia! un abbraccio alla sua famiglia. Mi sarei aspettato comunque che il nostro Sindaco avesse proclamato per oggi Lutto Cittadino!! Rispondi a dom

    Maryo ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 11:02 :

    Ma nemmeno in queste circostanze riuscite a trattenervi dal criticare? Che desolazione. Rispondi a Maryo

  • Francesca assisi ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 07:54 :

    Fa male sentire queste notizie..... veglia sui tuoi genitori piccolo angelo Rispondi a Francesca assisi

  • Md ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 05:49 :

    Povero ..piccolo ..non è giusto!!! Rispondi a Md