In piazza i quattro istituti superiori di Corato, il Sylos di Terlizzi e il Tedone di Ruvo

Doppi turni, 500 studenti protestano in piazza Marconi

Tra slogan e simpatici cartelli, gli studenti hanno reclamato a gran voce l'abolizione dei doppi turni, chiedendo una soluzione rapida al prefetto

Attualità
Corato mercoledì 13 ottobre 2021
di La Redazione
Doppi turni, 500 studenti protestano in piazza Marconi
Doppi turni, 500 studenti protestano in piazza Marconi © CoratoLive.it

Cinquecento studenti provenienti dai quattro istituti superiori coratini - liceo classico Oriani, liceo artistico Federico II Stupor Mundi, Ipc Tandoi e Itc Tannoia - dal Sylos di Terlizzi e dal Tedone di Ruvo, si sono riuniti in piazza Marconi, di fronte al teatro comunale, per protestare contro i doppi turni e la carenza dei trasporti. La manifestazione è stata presidiata dalla polizia di Stato e dalla polizia locale. Tra slogan e simpatici cartelli, gli studenti hanno reclamato a gran voce l'abolizione dei doppi turni, chiedendo una soluzione rapida al prefetto. Gli scioperi si protraggono, a seconda delle scuole, da diversi giorni. In piazza è intervenuto anche il sindaco De Benedittis che ha tranquillizzato i ragazzi. «Abbiamo portato le vostre istanze sia in sede di città metropolitana e, conseguentemente, dal prefetto. Attendiamo ancora una risposta definitiva, ma si va verso un turno unico per la zona del Nord Barese».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • tonico ha scritto il 14 ottobre 2021 alle 17:50 :

    Da quel che si è visto la protesta si è svolta seduti al bar. Rispondi a tonico

  • Mba Catal ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 17:18 :

    Un amico vuole sapere se i signori che esprimono giudizi negativi sui ragazzi, sui professori, sul personale scolastico e sulla scuola in genere hanno mai provato questa nuova esperienza. Vuole sapere anche se questi signori hanno mai provato a salire sui bus o sul treno nelle ore di punta e se sono convinti che in questo modo il problema covid si risolve. Magari sono pure pensionati o pensionati baby e hanno tempo a disposizione per rispondere. Rispondi a Mba Catal

    Cataldo Ferrara ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 21:01 :

    Di solito non rispondo a chi si nasconde dietro i Nik name, mi dà di vigliacco, ma è un mio pensiero. Vorrei solo ricordarle che personalmente i doppi turni li ho fatti (scuola 3° gruppo, Sant'Antonio e scuola superiore) per carenza di aule, ma probabilmente lei è stato abituato a latte e cucchiaio quindi scrive solo per il piacere di fare capire tutta la sua intelligenza e non può sapere che certe esperienze sono state vissute. Comunque dica al suo amico e probabilmente anche a lei che impariate a leggere perché la mia era una constatazione personale e non un giudizio negativo. Inoltre gli ultimi due paragrafi del suo commento poteva risparmiarseli ha dimostrato tutta la sua eccellente frustrazione. Punto Rispondi a Cataldo Ferrara

    catald one ha scritto il 14 ottobre 2021 alle 16:50 :

    bed detto. approvo, sostengo e appoggio. Rispondi a catald one

  • Gino Gino ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 17:08 :

    La gente che esprime giudizi senza sapere e senza provare è ridicola. Sono anni che i mezzi di trasporto alle ore di punta sono stracolmi e chi di dovere non ha mai fatto niente per motivi politici o per incompetenza. Ora con questo provvedimento assurdo hanno cercato di porre rimedio creando ancora più caos e generando malcontenti e difficoltà alle famiglie. Si deve considerare poi che comunque si creano assembramenti e non si risolve il problema covid ma magari si dirà che per colpa della scuola sono aumentati i casi di positività. Rispondi a Gino Gino

  • Ss ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 15:13 :

    Ma con questo maxi assembramento e mascherina sotto i buchi del naso ,adesso risaliranno i contagi?Visto che i casi covid scemano ,come le terapie intensive,invece di creare tanto caos ,si dava priorita’allanscuola.Tutto il resto dopo.Tanto i poveri discotecari con affluenza al 50% ,pagano solo la bolletta della Luce.Tutta una pagliacciata. Rispondi a Ss

  • G. R. ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 13:28 :

    Cerco di capire se dietro questi ragazzi ci siano le “lamentele” dei docenti che non si vogliono esporre, quindi meglio i ragazzi in piazza che scioccamente protestano per la paura de Covid su autobus affollati... beh prima di sparare a zero vedete le foto e giudicate. Assembramento e nessuna paura, tutti vicini e abbracciati; lo dico perché ci sono passato da vicino la piazza e parlo da testimone. Per tanto direi andate a scuola e non perdete tempo, perché i giorni persi non li recupererete. Rispondi a G. R.

  • Cataldo Ferrara ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 12:28 :

    Modestamente ritengo tali proteste molto singolari e pretestuose, i doppi turni sono frutto di una analisi e disamina attenta, di autorità competenti quali è il prefetto, d'altra parte considerando i numeri sfido chiunque a trovare tanti bus quanti sono gli studenti che ne dovrebbero usufruire. In buona sostanza meglio i doppi turni alla DAD. Registro mio malgrado come Corato con lo sfondo del teatro comunale ristrutturato si presta bene alle proteste di piazza. Rispondi a Cataldo Ferrara

    Maria P. ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 14:11 :

    Un altro virologo mancato, per fortuna la Pretetta ha deciso diversamente. Rispondi a Maria P.

    Topo Gigio ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 13:17 :

    Io l'avevo detto di occupare la scuola Rispondi a Topo Gigio

  • Franco ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 11:59 :

    È ufficiale dal 3 novembre la Prefetta di Bari ha annunciato la fine dei doppi (inutili) turni. Grazie ragazzi. Rispondi a Franco

  • saponetta ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 11:58 :

    VA BENE, D'ACCORDO. AVETE PROTESTATO, siete stati ascoltati, ma adesso per il vostro bene, basta. tornate a studiare, tornate ad apprendere quel poco, scarno, vecchio, ammuffito, obsoleto, scadente che la scuola italiana può darvi. se perdete anche quel poco , veramente veramente, vi fate del male. fatelo x il vostro bene. Rispondi a saponetta

    Maria P. ha scritto il 13 ottobre 2021 alle 14:12 :

    Lezione magistrale, sono sicuro che ti ascolteranno. Rispondi a Maria P.