La conferenza

Il Corato Calcio si iscriverà al campionato, c'è l'accordo col Comune

L'accordo prevede un supporto da parte dell'amministrazione sia dal punto di vista logistico sia economico

Attualità
Corato venerdì 23 luglio 2021
di La Redazione
Giuseppe Maldera e Corrado De Benedittis
Giuseppe Maldera e Corrado De Benedittis © CoratoLive.it

Il Corato Calcio si iscriverà al prossimo campionato di Eccellenza. Il presidente del sodalizio, Giuseppe Maldera, ha deciso di rimanere in sella alla società dopo l'accordo trovato con l'amministrazione comunale, frutto di diverse interlocuzioni, culminate oggi con la conferenza stampa alla quale ha partecipato l'amministrazione comunale, lo stesso Maldera, il diggì Serino, il dirgente Enzo Strippoli e l'addetto stampa Massimo Napoli.

L'accordo prevede un supporto da parte dell'amministrazione sia dal punto di vista logistico (avviato un confronto con Andria per l'utilizzo del Sant'Angelo dei Ricchi), sia economico con un contributo per affrontare la stagione. Fondamentale è anche la chiusura del cantiere (che si prevede a fine settembre, inizo ottobre, salvo intoppi) del campo alternativo per permettere ai neroverdi di disputare almeno gli allenamenti. Il sintetico del campo B servirà anche per ospitare il settore giovanile che Maldera ha intenzione di implementare.

«Quella che vogliamo instaurare è una stretta collaborazione tra amministrazione comunale e lo sport in generale. - spiega l'assessore allo sport Beniamino Marcone - Cominciamo dal Corato Calcio ma ci apriremo anche a tutte le altre società sportive. Nell'immediato possiamo fornire un contributo, a lungo termine puntiamo a una sensibilizzazione del tessuto imprenditoriale della città verso lo sport e una riqualificazione delle strutture sportive per garantire futuro alle società».

Un invito - quello del sostegno da parte di impresa e cittadini - lanciato anche dal presidente Maldera. «La città deve rispondere alle criticità che stiamo affrontando. Da parte dell'amministrazione comunale è arrivato un segnale  forte. Le difficoltà sono tante ma insieme ce la possiamo fare». Concetto ribadito anche dal sindaco De Benedittis che ha chiarito nuovamente la situazione legata al campo sportivo e che abbiamo approfondito con l'intervista agli assessori Sinisi e Marcone.

Dal punto di vista sportivo la società ha intenzione di ripartire da un progetto giovane, con un mix di esperienza e ragazzi validi. Riconfermato il diesse Tursi e, in generale, di tutta la dirigenza. A strettissimo giro verranno definite le strategie e partirà il calciomercato per poter partire quanto prima e preparare la prossima stagione.

Lascia il tuo commento
commenti