Giovedì c'è il ritorno di Coppa Italia

Morra non basta, Corato beffato dal Brindisi

Dopo il gol del vantaggio del cerignolano, gli ospiti pareggiano con Fruci e passano, nella ripresa, con un gol di Pignataro

Calcio
Corato lunedì 10 settembre 2018
di La Redazione
Vito Morra, l'autore del gol
Vito Morra, l'autore del gol © Sergio Porcelli

All’esordio nel campionato di Eccellenza 2018/2019, Corato beffato da un Brindisi più cinico e bravo a sfruttare gli errori concessi dai neroverdi. Dopo la rete di Morra, i ragazzi di Castelletti sono stati raggiunti e riacciuffati prima da Fruci e poi da Pignataro. 1 a 2 il finale nonostante la bella prestazione, soprattutto nella parte centrale del match. Corato senza Anaclerio e con Zinetti e De Santis recuperati in extremis. Brindisi che non poteva contare su Pizzolato, Quarta, Procida e Scarcella.

Primi venti minuti di stallo, nessuna azione degna di nota e squadre che si studiano. Primo squillo al 21’. Lacirignola neutralizza un fendente di Manzari. Risposta di Marino con un bolide alto sulla traversa. Il Corato prende metri e Loseto si scalda. Prima calcia un piazzato velenoso che sibila fuori, poi serve un pallone in profondità che Morra, da acrobata, tocca con la punta del piede. Lacirignola battuto e 1 a 0 Corato. Vantaggio che dura poco. Al 42’ Fruci corregge un traversone da corner in sforbiciata e Brindisi che riesce a portarsi negli spogliatoi con l’1 a 1.

Nel secondo tempo il Corato pressa e fa la partita. Al 12’ Loseto cerca la soluzione personale ma il portiere brindisino si salva. Lacirignola è bravo, due minuti più tardi, ad opporsi ad una bella conclusione di Santoro. Rischia il Corato al 20’. Misunderstanding tra Zinetti e Leuci ma il portiere neroverde, con un balzo, anticipa Pignataro. Nulla può, al 22’, sul colpo di testa dell’attaccante del Brindisi che colpisce indisturbato al centro dell’area. Gol che porta in vantaggio gli ospiti e spezza le gambe ai padroni di casa. Di lì alla fine succede poco, nonostante la girandola di cambi effettuata da mister Castelletti. Finisce 2 a 1 per il Brindisi che capitalizza al massimo le due palle gol avute nell’arco del match. Giovedì il ritorno di Coppa col Molfetta, domenica il Corato va a Vieste per la seconda di campionato.

IL TABELLINO

Corato-Brindisi 1-2

CORATO: Leuci, Cannito(39’st Diagné), Santoro, Cardinale, Monteduro, Colangione, Sisalli (17’st Zinetti), Lorusso (30’st De Santis), Manzari (30’st Sguera), Loseto (24’st De Vivo), Morra. A disposizione: D’Angelo, Bonabitacola, Asselti, Andrulli. Allenatore Castelletti

BRINDISI: Lacirignola, Boualam (13’st Iaia), Merito, Ianniciello, Fruci, Marino, Giunta (47’st Rubino), Da Silva (1’st Ruscigno), Pignataro, Girardi (30’st Battista), Antenucci (41’st Cordisco). A disposizione Costantini, Romani, Peinado, Santoro. Allenaotre Rufini

Reti: 39’pt Morra (C); 42’pt Fruci (B); 22’st Pignataro (B)

Arbitro: Iannella di Taranto. Assistenti: Fracchiolla e Denisov di Bari

Note: Ammoniti Cannito e Lorusso (C); Lacirignola, Iaia (B)

Lascia il tuo commento
commenti