Domenica prossima Corato di scena al Miramare di Manfredonia

Terza vittoria consecutiva del Corato Calcio. Con l'Orta Nova a segno D'Aiello e Ngom

Continua il testa a testa tra Barletta e Corato in testa alla classifica. Rimangono i tre punti di distacco tra adriatici e neroverdi, nonostante la terza vittoria consecutiva degli uomini di Olivieri

Calcio
Corato lunedì 01 novembre 2021
di La Redazione
D'aiello festeggia la rete dell'1 a 0
D'aiello festeggia la rete dell'1 a 0 © Vincenzo De Leonardis / Usd Corato Calcio

Continua il testa a testa tra Barletta e Corato in testa alla classifica. Rimangono i tre punti di distacco tra adriatici e neroverdi, nonostante la terza vittoria consecutiva degli uomini di Olivieri che battono per 2 a 0 il Team Orta Nova con le reti di capitan D'Aiello e del centrocampista Ngom. Esordio dal primo minuto per Rizzo.

Corato subito propositivo. Marolla scalda i guanti di Capossele per ben due volte. Al 13' è proprio Rizzo ad andare vicinissimo al gol. La conclusione del tarantino colpisce la traversa. Dall'altra parte Bentos serve un pallone in area piccola a Garcia che il portoghese alza, di testa, sulla traversa. Ancora Rizzo protagonista in altre due occasioni ma manca di precisione. Il vantaggio neroverde arriva al 38'. D'Aiello impatta di testa su corner da sinistra e insacca. La ripresa si apre con il raddoppio di Ngom. Solito lavoro sporco di Di Rito che pesca il senegalese solo a tu per tu con il portiere. Continuano a fioccare le occasioni da una parte e dall'altra, citiamo le più ghiotte. Addario è attento sulla schiacciata di testa di Lamacchia, Capossele vola per neutralizzare la botta di Bozzi. Ancora Addario chiude col corpo su Bentos. Finisce 2 a 0.

Vince anche il Barletta, basta il solito Pignataro a Vieste. Il San Severo si conferma terza forza del campionato espugnando Canosa con la rete di Morra. Torna a vincere il Mola, 1 a 0, sul campo del Borgorosso (Falconieri). Il Manfredonia vince a Trinitapoli 2 a 1, l'Unione Calcio Bisceglie si sbarazza del San Marco (2-1) con una doppietta di Manzari. Se l'attaccante barese arriva a 8 reti nella classifica cannonieri, il francese Thomas Perchaud del Real Siti raggiunge quota 10. Merito della tripletta con la quale schiaccia il Trani (4-0 il finale). Domenica prossima Corato di scena al Miramare di Manfredonia.

Classifica: Barletta 24; Corato 21; San Severo 19; Mola 16; Uc Bisceglie 15; Manfredonia 14; Trinitapoli 11; Orta Nova 10; Real Siti 9; Atl. Vieste 8; San Marco, Borgorosso 5; Trani 2; Canosa 0

Il tabellino

Corato: Addario, Ianniciello, D’Aiello, Quacquarelli, Frappampina, Ngom, Obodo, Marolla, Rizzo, Di Rito, Bozzi. Allenatore Olivieri.

Orta Nova: Capossele, Barbuti, Lombardi, Ventura G., Fanelli, Bruno, Garcia Gouveia, Del Fuoco, Bentos, Cormio, Lamacchia. Allenatore Palmieri.

Arbitro: Federico Paladini di Lecce.
Reti: 38'pt D'Aiello, 2'st Ngom

Lascia il tuo commento
commenti