Il mercato neroverde

Corato Calcio, si apre il mercato: arrivano Ianniciello, Scialpi e Pizzoleo

Sono stati riconfermati anche l'esterno argentino Matias Cotello, autore di una grande stagione l'anno scorso, il portiere Paride Addario, il difensore centrale Matteo Camasta e i giovani Olibardi e Lezzi, entrambi classe 2001

Calcio
Corato giovedì 05 agosto 2021
di La Redazione
Luigi Ianniciello
Luigi Ianniciello © n.c.

Il Corato va di corsa dopo aver stabilito un patto di collaborazione con l'amministrazione comunale e aver ufficializzato il nuovo allenatore, il viestano Massimiliano Olivieri. Il diesse Vito Tursi si è messo subito all'opera per allestire una formazione all'altezza del prossimo campionato d'Eccellenza e non sono mancati i botti, perché i difensori centrali Ianniciello (35 anni) e Pizzoleo (27 anni) e il centrocampista Scialpi (29 anni) sono giocatori importanti per la categoria.

Ianniciello. Conosce bene mister Olivieri, per i suoi trascorsi a Brindisi. Tanti campionati di Eccellenza e Serie D alle spalle, la cui esperienza farà sicuramente comodo alla squadra neroverde.

Scialpi. Calciatore che non ha bisogno di presentazioni: ha trascorsi in Serie B a Varese, poi tanta serie C, con Como e Venezia in particolare. Negli ultimi anni ha militato in Eccellenza con le maglie di Gallipoli, Barletta e Molfetta, squadra quest'ultima, con cui ha vinto il campionato. Nell'ultima stagione, ha disputato invece, un ottimo campionato in Serie D a Nardo', dove ha collezionato 27 presenze e 3 reti. Grande metronomo di centrocampo, abile nel dettare i tempi alla squadra e molto temibile sui calci piazzati.

Pizzoleo. Fisico imponente, è alto 1.92 cm con piede mancino, fa della forza fisica e del colpo di testa, le sue armi migliori. Proviene dallo Scalea Calcio 1912, compagine di Eccellenza calabrese dove era capitano ma nei suoi trascorsi, anche esperienze in Serie D con le maglie di Noto e Roccella.

Riconferme. Oltre ai tre nuovi acquisti, sono stati riconfermati anche l'esterno argentino Matias Cotello, autore di una grande stagione l'anno scorso, il portiere Paride Addario, il difensore centrale Matteo Camasta e i giovani Olibardi e Lezzi, entrambi classe 2001.

Lascia il tuo commento
commenti