​Dopo la riconferma alla guida tecnica della squadra di coach Marco Verile e del capitano Aldo Gatta

La Nuova Matteotti Corato riconferma Patrisio Cicivè

Un accordo accolto da entrambe le parti con grande soddisfazione visto che il pivot classe 1991 è stato una delle colonne della formazione che lo scorso anno si è ottimamente comportata in C Silver

Basket
Corato sabato 01 agosto 2020
di La Redazione
Patrisio Cicivè della Nuova Matteotti Corato
Patrisio Cicivè della Nuova Matteotti Corato © Nuova Matteotti Corato

Dopo la riconferma alla guida tecnica della squadra di coach Marco Verile e del capitano Aldo Gatta arriva la conferma anche per Patrisio Cicivè. Sotto le plance, a garantire rimbalzi, canestri, punti decisivi, ma anche tanta fisicità, tanto lavoro duro e tanta grinta e determinazione, oltre che stoppate ed assist, ci sarà ancora l'argentino, che quindi prosegue la sua avventura in casa NMC.

Un accordo accolto da entrambe le parti con grande soddisfazione visto che il pivot classe 1991 è stato una delle colonne della formazione che lo scorso anno si è ottimamente comportata in C Silver, prima della pandemia del covid 19 che ha bloccato la stagione.

Un contributo costante quello di Cicivè che è stato autore di 336 punti in 21 gare di campionato disputate, con una media di 16 punti a partita ed un high di 25 marcature, segnate nel match vinto in trasferta contro la JuveTrani per 70-82. Non solo punti per lui però nel corso della stagione, ma anche tanti rimbalzi, difensivi ed offensivi, tanta voglia e determinazione ed i gradi da vice capitano, a simboleggiare un ottimo inserimento nel gruppo spogliatoio dei ragazzi della NMC.

Casacca numero 14 addosso, il pivot alto 204 cm ha onorato splendidamente il suo ruolo dentro e fuori dal campo, tanto che molti bambini con i nostri progetti scuola targati “NMC” lo hanno potuto apprezzare anche come istruttore. Sicuramente sarà un campionato di grande stimolo per Patrisio che darà come sempre il 110% per il proprio team in un campionato competitivo come quello di C Gold e che, ironia della sorte, si ritroverà ad affrontare da avversario l'altra compagine coratina nella prossima stagione in serie C Gold.

Lascia il tuo commento
commenti