La gara

Nmc femminile, arriva la vice capolista Battipaglia

Primo di due match interni per le coratine

Basket
Corato venerdì 14 febbraio 2020
di La Redazione
Nmc femminile, arriva la vice capolista Battipaglia
Nmc femminile, arriva la vice capolista Battipaglia © CoratoLive.it

Terz’ultima giornata di regular season del campionato di serie B femminile e primo di due match interni consecutivi per le ragazze della Nuova Matteotti Corato di coach Bruno De Nicolo, che sabato al PalaLosito affronteranno Battipaglia, seconda forza del torneo dietro Capri.

Match che si presenta difficile e dal pronostico proibitivo se si dovesse considerare solo il divario in classifica. Sedici i punti di differenza tra le due formazioni, a favore delle campane. Alle ragazze di De Nicolo il compito di sovvertire i pronostici e confermare quanto di buono fatto in queste ultime giornate.

Nonostante, infatti, i due punti manchino da alcune settimane, le prove offerte dalle biancoblu sono state all’altezza delle più quotate avversarie. Si pensi al match interno contro Stabia ed all’ultima trasferta di Taranto, dove le coratine hanno dato battaglia sino quasi alla fine, prima di arrendersi alla maggior esperienza delle avversarie. Bilancio quindi positivo per una neopromossa che si è sempre distinta su ogni campo per grinta e voglia di non mollare mai.

Battipaglia arriva invece alla gara di Corato reduce da sette successi consecutivi, l’ultimo dei quali nel turno scorso (49-60 sul campo di Stabia). Le ragazze campane sono imbattute in questo 2020 ed il loro ultimo ko risale a novembre contro la capolista Capri.

Una formazione, quella campana, che è un vero serbatoio di ottimi prospetti ed ha una squadra seniores in serie A femminile. Queste ragazze rappresentano il vivaio del basket battipagliese e vengono costantemente seguite ed allenate per intraprendere una carriera professionistica. Top scorer del team è Caterina Mattera, con 187 punti, ma attenzione in chiave realizzativa anche a Scarpato e a Cremona. L’età media della squadra è bassissima e la più “esperta” delle ragazze ha solo 20 anni. Grande corsa e dinamismo dunque, per un gruppo che fa dell’equilibrio e della solidità il proprio marchio di fabbrica.

Nel match d’andata la spuntò Battipaglia, che dopo una gara sempre condotta abbastanza agevolmente vinse 82-64. Il vantaggio si allargò quarto dopo quarto e le coratine non riuscirono ad invertire la tendenza.

Arbitreranno la gara, in programma sabato al PalaLosito alle 18,30, i signori Settembre di Gravina in Puglia e Franco di Bitritto.

Lascia il tuo commento
commenti