Sabato al PalaLosito alle 18.30

Nmc femminile, al PalaLosito arriva Scafati

Match durissimo contro la vicecapolista del torneo

Basket
Corato venerdì 17 gennaio 2020
di La Redazione
Nuova Matteotti Corato
Nuova Matteotti Corato © Nuova Matteotti Corato

Dopo 3 successi nelle ultime 4 giornate, di cui gli ultimi 2 consecutivi, a cavallo tra la fine del girone d’andata e l’inizio del girone di ritorno, arriva l’ostacolo Scafati sulla strada della Nuova Matteotti Corato di coach Bruno De Nicolo nel campionato di serie B Femminile.

Un match che si preannuncia difficile e complicato per le coratine, opposte ad una delle formazioni di vertice del torneo, reduce da tre successi consecutivi e che attualmente occupa la seconda posizione a quota 16 punti, a sole due lunghezze dalla capolista Capri, solitaria in vetta.

Una formazione quella guidata da coach Nicola Ottaviano, che domenica scorsa ha battuto lo Stabia nel derby per 74-72 al termine di un match equilibrato e sofferto, incerto fino al termine. Un po’ come quello che ha visto la Matteotti espugnare il parquet della Pink Bari 54-56 al termine di una gara in cui, sia pur sempre in rincorsa, le coratine hanno espresso una buona pallacanestro, fatta di tanta intensità difensiva e velocissime e letali ripartenze, alternate ad un buon gioco corale.

Caparbietà e voglia di vincere hanno poi portato le ragazze di coach De Nicolo, sia pur prive di alcuni elementi importanti, a rimontare parziali di oltre 7 punti compreso il 12-0 finale che ha consegnato la vittoria ad un gruppo sempre più trascinato dalle proprie under, che si confermano punto di forza del roster della Matteotti e valore aggiunto di questa squadra.

All’andata al PalaGalvani fu vittoria per le campane 51-42 con il match decisosi in chiusura di 2^ quarto quando un 13-1 locale indirizzò la gara nonostante gli sforzi di rimonta coratini nei successivi due quarti. Fu il trio Stoyanova - Sapienza - Iozzino (39 punti in 3) a far la voce grossa e anche sabato pomeriggio bisognerà prestare a queste giocatrici grande attenzione e non commettere gli stessi errori dell’andata per poter regalare agli appassionati coratini un nuovo importante successo.

Coratine che in settimana si stanno allenando cercando di recuperare alcune giocatrici e limitare gli alti e bassi che ancora in alcuni frangenti del match ne caratterizzano la prova. Vincere significherebbe lasciarsi alle spalle la zona pericolo della graduatoria ed inserirsi nel gruppone alle spalle delle formazioni di vertice, che attualmente vede 5 squadre raggruppate in soli 2 punti.

Arbitreranno la gara, in programma sabato al PalaLosito alle 18.30, i signori Menelao e Laterza di Mola di Bari.

Lascia il tuo commento
commenti