​Coach Marco Verile durante la prima uscita stagionale ha mescolato un po’ le carte, provando più soluzioni di gioco possibili

Pre-season, al Palalosito arriva Manfredonia

A meno di un mese dall’esordio casalingo contro Chieti (7 ottobre ore 18) continua il lavoro di preparazione atletica e fisica dei neroverdi

Basket
Corato martedì 11 settembre 2018
di La Redazione
As Basket, Stella e Cicivè
As Basket, Stella e Cicivè © n.c.

Dopo il derby contro Ruvo della settimana scorsa, l’Adriatica Industriale Corato torna sul parquet del Palalosito, domani alle 18.

Avversario di turno il Manfredonia (C Silver). A meno di un mese dall’esordio casalingo contro Chieti (7 ottobre ore 18) continua il lavoro di preparazione atletica e fisica dei neroverdi, che già contro Ruvo ha mostrato ottime cose, specie nella seconda frazione di gioco.

Coach Marco Verile durante la prima uscita stagionale ha mescolato un po’ le carte, provando più soluzioni di gioco possibili. In questa fase poi i giovanissimi under neroverdi come Strippoli e Mangano, potranno mettersi in mostra per esprimere il loro valore.

Gli avversari sono una vecchia conoscenza neroverde, e portano con sé solo ricordi dolci ai tifosi coratini. È in terra manfredoniana che Corato ha conquistato la prima delle 24 vittorie che le hanno permesso di vincere il campionato (63-69), è contro i biancazzurri che Stella e co. hanno raccolto la prima vittoria del 2018 (80-63).

Di quella squadra però è rimasto il solo capitan Gramazio, per il terzo anno consecutivo alla SSD Angel. Dal Portogallo ecco l’esperta ala pivot Herbert Carvalho (esperienze anche in A1 portoghese), da Catanzaro ecco il 1995 Marco Maida, mentre il franco-canadese Levi Mukuna agirà da guardia. Dalla Stella Azzurra Roma ecco il pivot Fallou Ndiaye, mentre da Lucera il rinforzo si chiama Andrea Bernardi. Alvisi, Ferraretti, Virgilio e gli under completano il roster.

«In questa delicata fase della stagione, fondamentale per affinare schemi e situazioni, rapporti umani e affiatamento, i risultati contano ben poco, contano invece l’entusiasmo, la passione, il tifo – scrivono dalla squadra - Tifo che ci aspettiamo caloroso anche domani, come mercoledì scorso, come sempre».
Lascia il tuo commento
commenti