​Il trentaseienne lettone è sicuramente un acquisto di grande caratura per il Corato

Basket Corato, colpaccio Gints Antrops

Alle spiccate doti fisiche, Antrops unisce rapidità e senso della posizione, oltre che ad una grandissima esperienza. Gran tiratore, eccellente difensore, ha dimostrato di poter fare la differenza in Serie B

Basket
Corato sabato 28 luglio 2018
di La Redazione
Gints Antrops
Gints Antrops © n.c.

Sensazionale colpo ad effetto del Basket Corato, che dopo Marini e Smorra ingaggia l'esperto Gints Antrops. Classe 1982, ala grande di 202 cm, Gints è una vecchia conoscenza del campionato italiano.

Proveniente dall’Ogre, che milita nel massimo campionato lettone, Antrops si forma cestisticamente in Italia. Arrivato in Italia nel 2000 e passa 4 anni tra Fidenza ed Anzola. Nel 2004 si trasferisce alla Virtus Bologna che lo gira in prestito al Trapani dove trascorrerà 4 stagioni, lasciando un segno quasi indelebile nei cuori dei tifosi e sfiorando la serie A2 proprio con la squadra siciliana.

Nel 2009 si trasferisce a Potenza (serie A dilettanti) e fino al 2014 gira l’Italia in lungo e in largo. Lecco è la sua ultima tappa italiana prima di ritornare il Lettonia. Nella stagione 2016/2017 Antrops diventa campione di Lettonia, vincendo il campionato di massima serie nazionale con il blasonato VEF Rīga.

Alle spiccate doti fisiche, Antrops unisce rapidità e senso della posizione, oltre che ad una grandissima esperienza. Gran tiratore, eccellente difensore, Antrops ha dimostrato di poter fare la differenza in Serie B.

Il trentaseienne lettone è sicuramente un acquisto di grande caratura per il Corato, la sua esperienza sarà di fondamentale importanza per la squadra neroverde, sia sul parquet che fuori.

La società Basket Corato «è lieta di accogliere Gints Antrops nella sua grande famiglia e gli fa un grande in bocca al lupo per questa sua nuova avventura».

Lascia il tuo commento
commenti