​«Grazie maestro»: questo sentono di dire tutti i genitori dei piccoli atleti

Medaglie e convocazioni in nazionale, nuove conquiste per gli atleti dell’Athlon Judo

Siria Perrone e il pluriconvocato Giuliano De Benedettis vestiranno i colori azzurri per gli europei di lotta libera che si terranno dal 13 giugno al 18 giugno in Ungheria

Altri Sport
Corato lunedì 04 giugno 2018
di La Redazione
Medaglie e convocazioni in nazionale, nuove conquiste per gli atleti dell’Athlon Judo
Medaglie e convocazioni in nazionale, nuove conquiste per gli atleti dell’Athlon Judo © n.c.

Per la palestra Athlon Judo di Corato le medaglie aumentano di giorno in giorno. Dopo quelle conquistate da quattro atleti - tre primi posti ed un secondo posto - al centro Olimpico di Ostia, c'è stata la gara di Judo a Osimo: otto podi per altrettanti piccoli atleti, tutti d'età compresa tra 8 e 14 anni.

Quest'ultimo fine settimana la gara Csen a Bari ha visto protagonisti 14 atleti d'età compresa dagli 8 a 18 anni: hanno conquistato 13 podi. Gabriele Strippoli ha chiuso con la medaglia d'argento senza però riuscire ad assicurarsi la qualificazione per la “Coppa Italia”. Nel 2017 Strippoli ha vinto il campionato italiano di greco romana ad Arezzo, quello di lotta libera al centro olimpico di Ostia e quello di Sumo a Milano.

Ora il maestro Louis Bucci è alle prese con la convocazione in nazionale di due suoi atleti, Siria Perrone per la sua prima volta e per il pluriconvocato Giuliano De Benedettis: vestiranno i colori azzurri per gli europei di lotta libera che si terranno dal 13 giugno al 18 giugno in Ungheria. Nelle foto sono ritratti mentre passeggiano nel centro Olimpico di Roma con Franck Chamizo, atleta italiano di origine Cubana, medaglia di bronzo alle Olimpiadi 2016 e pluricampione del mondo ed europeo.

«Grazie maestro»: questo sentono di dire tutti i genitori dei piccoli atleti.

Lascia il tuo commento
commenti