Il sunto della settimana europea

Europei di nuoto: Chiara Tarantino fuori al primo turno ma sfiora la semifinale nei 100 stile libero

La 17enne è andata al di sotto del suo personale nella prima mattinata di gare agli Europei , nei 50 e nella 4x100. Bene nei 100 dove manca la semifinale di 7 decimi

Altri Sport
Corato lunedì 24 maggio 2021
di La Redazione
Chiara Tarantino
Chiara Tarantino © Len Tv

L'importante è stato arrivarci, considerando la giovane età. Chiara Tarantino, la nuotatrice 17enne con mamma coratina e papà leccese, torna dagli Europei di Budapest con due eliminazioni nelle batterie di qualificazione e un bagaglio d'esperienza sicuramente più ricco.

Lunedì scorso, nei 50 metri stile libero, è arrivata nona con il tempo di 25.53 mentre venerdì, nei 100 metri stile libero, si è classificata settima, a 7 decimi dalla qualificazione in semifinale. Male nella qualificazione in staffetta 4x100. Nonostante il passaggio in semifinale nuota molto al di sotto del suo personale e perde la titolarità non partecipando al turno successivo.

Rimane senz'altro l'esperienza, condita da una spedizione azzurra strepitosa con 44 medaglie (record per l'Italia in un'unica manifestazione) di cui 10 d'oro e il record del mondo tutto pugliese, conquistato dalla tarantina Benedetta Pilato nei 50 metri rana. Sicuramente l'emozione di un appuntamento così prestigioso si è fatta sentire, soprattutto al primo giorno di gare, considerata la crescita nella batteria dei 100. Per Chiara c'è tutto il tempo di rifarsi e cercare la riconferma al prossimo Europeo, a Roma, nel 2022.

Lascia il tuo commento
commenti