Il “Fornelli”, la storia di una scuola tra innovazione e tradizione

Storia, innovazione e tradizione, sono i cardini del “Fornelli” una scuola che in cento anni di attività ha sviluppato metodologie innovative e inclusive per la crescita e l’apprendimento creativo dei suoi alunni

News
Corato lunedì 10 gennaio 2022
Scuola primaria e dell'infanzia "Fornelli"
Il “Fornelli”, la storia di una scuola tra innovazione e tradizione
Il “Fornelli”, la storia di una scuola tra innovazione e tradizione © n.c.

In cento anni di storia, il “Fornelli” ha intrecciato le vite di intere generazioni di studenti che già dalla scuola dell’infanzia si preparano all’avventura di imparare con entusiasmo, sviluppando la socialità e gli strumenti necessari per entrare serenamente nella scuola primaria. Per questo «la scuola dell’infanzia crede nell’omogeneità delle classi e dà a tutti i bambini la possibilità di usufruire dei linguaggi appropriati alla loro specifica età» afferma la Dirigente scolastica, Rossella Lotito.
Durante la scuola primaria, la centralità è data all’inclusione di tutti i bambini per creare il giusto equilibrio tra gli alunni: nessuno rimane indietro e si cerca di individuare il metodo d’insegnamento adatto a ciascun bambino, dando a tutti l’opportunità di raggiungere gli obiettivi di apprendimento necessari alla propria crescita.
Novità di quest’anno è la possibilità del tempo pieno presso la struttura di via Filippo Meda, che permette a ciascun bambino di acquisire il proprio metodo di studio sia in gruppo che autonomamente.
Al “Fornelli” la parola d’ordine è “imparare giocando” affinché l’apprendimento sia più stimolante: la via ideale per rendere tutto interessante, aiutando i bambini a sviluppare le capacità linguistiche, i concetti logico-matematici nonché quelli spaziali e sociali. Una scuola innovativa in cui si impara al ritmo di “coding” e i bambini diventano i protagonisti di scenari didattici legati alla robotica e all’elettronica educativa. Spazio privilegiato per l’attuazione di queste nuove forme di apprendimento è l’atelier digitale della scuola, un ambiente innovativo e accattivante dove è possibile sviluppare manualità, creatività e tecnologia. Tutte tecniche che, affiancandosi all’insegnamento tradizionale, ampliano notevolmente il ventaglio delle metodologie didattiche messe a disposizione degli alunni.