Economia circolare ed ecosostenibilità: il meeting internazionale dell'I.C.S. Imbriani-Piccarreta

L'Istituto comprensivo Imbriani- Piccarreta ha accolto undici docenti stranieri provenienti da Slovenia, Polonia, Germania e Finlandia per parlare di ecosostenibilità e riciclo delle risorse a partire dal cibo

News
Corato martedì 16 novembre 2021
I.C.S. "Imbriani-Piccarreta"
Economia circolare ed ecosostenibilità: il meeting internazionale dell'I.C.S. Imbriani-Piccarreta
Economia circolare ed ecosostenibilità: il meeting internazionale dell'I.C.S. Imbriani-Piccarreta © n.c.

Dopo tanti incontri a distanza realizzati utilizzando piattaforme digitali sempre più evolute che, artificialmente, tentano di surrogare il contatto umano vero, finalmente da lunedì 8 novembre, per una settimana, l’Istituto comprensivo “S.M. Imbriani-Piccarreta” ha avuto la possibilità di ospitare undici docenti provenienti da ben quattro nazioni europee. Docenti sloveni, polacchi, tedeschi e finlandesi hanno avuto l’occasione di confrontarsi con alunni e docenti italiani a Corato, scambiandosi esperienze e conoscenze che, sicuramente, arricchiranno il bagaglio culturale di tutti i protagonisti coinvolti: alunni e docenti sia italiani che stranieri. Il progetto di cui la scuola italiana è partner denominato “Circular economy for future society: reuse, reduce, recycle” pone al centro dell’attenzione uno degli argomenti più attuali e importanti del momento: l’economia circolare in funzione del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente. Nel rispetto delle precauzioni epidemiologiche, si è cercato di coinvolgere il maggior numero possibile di alunni negli incontri con i colleghi stranieri, tenendo sempre viva la ormai ventennale consuetudine di coniugare l’apprendimento delle lingue straniere con un “approccio pratico” che consenta ad alunni e docenti di utilizzare il mezzo linguistico per costruire nuove amicizie grazie alle quali si possano ampliare gli orizzonti, superando confini e differenze che questi straordinari (e faticosi) progetti aiutano a comprendere come siano, spesso, dovuti a stereotipi molto lontani dalla realtà.
Gli incontri sono stati condivisi, grazie alla piattaforma digitale dell’istituto, anche con gli alunni delle varie nazioni, rendendoli, in ogni modo, partecipi delle attività in corso d’opera a Corato, sperando che le prossime mobilità possano includere anche gli alunni. Emozionante è stato sia l’entusiasmo con cui, sia gli alunni della scuola primaria che gli alunni della secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo hanno accolto i docenti in visita, sia la loro voglia di stringere amicizia con gli studenti stranieri.

Il topic principale del meeting italiano è stato il cibo e come la preparazione dello stesso possa essere fatto cercando di utilizzare e seguire ricette che recuperano ingredienti “di scarto” che andrebbero a finire in pattumiera e che, invece, possono essere trasformati in ecosostenibili ed economiche appetitose pietanze. I docenti, altresì, hanno avuto la possibilità di “chiacchierare amichevolmente” tra di loro, conoscendosi meglio e scambiandosi notizie relative alla situazione generale nelle rispettive nazioni, oltre a informazioni relative a metodologie didattiche innovative.
Tutto il Comprensivo “S.M. Imbriani-Piccarreta” è stato coinvolto in questa impegnativa avventura cercando di rendere “indimenticabile” per i nostri amici partners il loro breve soggiorno nella nostra terra, arricchendo i loro ed i nostri cuori soltanto di bei ricordi!
Alla prossima avventura in Germania!