Vesti il 2021 d'incanto

Da questa pagina di CoratoLive.it voglio augurare a tutti un buon 2021 con una mia poesia e con l’immagine sognante di una Puglia che risplende di luce e di bellezza

Franco Leone Arte, bellezza immortale
Corato - giovedì 31 dicembre 2020
Vesti il 2021 d'incanto
Vesti il 2021 d'incanto © Franco Leone

Stiamo per voltare una pagina importante nel libro della nostra vita: stiamo infatti andando a vivere il terzo decennio del terzo millennio. Per questo da questa pagina di CoratoLive.it voglio augurare a tutti un buon 2021 con una mia poesia e con l’immagine sognante di una Puglia che risplende di luce e di bellezza. L’immagine è quella dell’alba tra il Capo di Santa Maria di Leuca e Punta Palascìa presso Otranto, il primo lembo d’Italia a veder sorgere l’aurora del nuovo anno.

In questo luogo però si verifica anche il prodigio unico e straordinario dell’abbraccio tra due mari. In particolari situazioni meteorologiche, in concomitanza con il flusso favorevole di venti orientali come il Grecale o il Libeccio, è possibile vedere persino la linea dove si incontrano Adriatico e Jonio, ben distinguibile in questa foto. Così l’immagine dei due mari che si abbracciano dentro la luce del sole che nasce e che entra dalla «porta orientale d’Italia» diventa l’immagine di un augurio per un anno nel segno della luce, della bellezza e della speranza.

Vesti il 2021 d'incanto

L’anno che muor porta via un po’ di noi:

vivi la vita più intensa che puoi.

Pur se quest’anno ti ha il tempo rubato,

se tante vite con sé si è portato,

riprendi in pugno i tuoi sogni e i tuoi piani,

non fare in modo da renderli vani.

Fissa e disponi ogni giorno un traguardo,

non lasciar vincere il tempo beffardo.

 

Fai prevalere il tuo istinto più umano,

tieni l’incauto egoismo lontano.

Pensa a protegger non sol chi vuoi bene,

pensa anche agli altri, che pur ti conviene.

Dona il tuo amore a chi vive al tuo fianco,

adulti o bimbi, e non esser mai stanco

di far sentir soprattutto importante

chi del suo viver ti dona ogni istante.

 

Pensa a protegger gli infermi e gli anziani

perché certezza non han del domani.

Il tempo passa e si perde la forza,

medita a come la vita si smorza.

Non far che in te sia mai l’impeto spento,

anche se vivi il più cupo momento.

Vivi dell’anno ogni mese e ogni giorno,

perché il suo tempo non fa più ritorno.
 

Vesti il duemilaventuno d’incanto.

Ama la vita: è una soltanto!
 

Ottave in endecasillabi con distico finale

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • rosaria mantineo ha scritto il 01 gennaio 2021 alle 09:42 :

    Grazie ,stupende le immagini intrise di Arte e bellezza. . Rispondi a rosaria mantineo

    Franco Leone ha scritto il 06 gennaio 2021 alle 10:09 :

    Grazie per aver apprezzato Rosaria. Il mio abbraccio ti raggiunge fin nella tua Sicilia, a Messina e ti auguro uno splendido 2021. Rispondi a Franco Leone

  • Aldo Fiore ha scritto il 01 gennaio 2021 alle 09:09 :

    Parole dolci e d'incanto. Grazie Franco. Buon anno. Rispondi a Aldo Fiore