Un’occasione unica

​Pierdavid Palumbo, il crooner coratino a Casa Sanremo

L'esibizione, prevista il 5 febbraio negli studi di Casa Sanremo, gli consentirà di presentare il suo nuovo progetto musicale: "Sex Bomb" rivisitata in chiave electroswing

Spettacolo
Corato domenica 23 gennaio 2022
di Angela Iannone
​Pierdavid Palumbo, il crooner coratino a Casa Sanremo
​Pierdavid Palumbo, il crooner coratino a Casa Sanremo © CoratoLive.it

Un’occasione unica e irripetibile per i giovani che vogliono farsi conoscere nel mondo della musica. Così, da oltre 14 anni, Casa Sanremo Live Box rappresenta per giovani la possibilità di avere una ribalta nazionale nel luogo in cui si incontrano gli artisti in gara al Festival in occasione dei loro showcase e un momento esclusivo di promozione per il proprio progetto musicale. Oltre a respirare l’atmosfera "festivaliera" e avere l’occasione di esibirsi a Casa Sanremo, i giovani partecipanti avranno occasione di incontrare giornalisti, discografici, produttori, critici musicali ed esperti del settore.

Tra i giovani partecipanti quest'anno ci sarà anche il coratino Pierdavid Palumbo, crooner che rivista lo swing in chiave elettronica. L'esibizione, prevista il 5 febbraio negli studi di Casa Sanremo, gli consentirà di presentare il suo nuovo progetto musicale: "Sex Bomb" rivisitata in chiave electroswing

«Sono molto emozionato per questa nuova esperienza, ma anche molto carico» afferma Pierdavid. «Non sono mai stato a Sanremo, per cui anche solo respirare l'aria del Festival assieme a tanti altri giovani artisti, che sognano per la musica, per me è un grandissimo onore. Porterò il brano "Sex Bomb" in chiave electroswing, di cui la versione ufficiale uscirà prossimamente. Fare musica è ciò che mi rende sempre davvero felice e realizzato e vivere opportunità di crescita come questa, non può che spingermi a credere sempre più in quello che faccio».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • franco ha scritto il 23 gennaio 2022 alle 13:53 :

    ed allora dacci sotto....auguri Rispondi a franco