A poco più di tre settimane dal voto del ballottaggio, sembra essere stata definita la squadra che governerà la città insieme al sindaco Corrado De Benedittis

Fumata bianca per la giunta comunale, 7 nomi per la squadra di De Benedittis

In queste ore si starebbe limando l'attribuzione delle singole deleghe. Ma il resto sembra ormai assodato

Politica
Corato giovedì 29 ottobre 2020
di La Redazione
La sala consiliare
La sala consiliare © Coratolive.it

La fumata bianca è arrivata ieri a tarda sera, con l'accordo sui nomi. E anche l'ufficialità non dovrebbe tardare ad essere comunicata. A poco più di tre settimane dal voto del ballottaggio, sembra essere stata definita la squadra che governerà la città insieme al sindaco Corrado De Benedittis.

Gli assessori che andranno a comporre la giunta comunale saranno sette: a loro, il primo cittadino è arrivato dopo aver ascoltato le forze politiche della convergenza Cap 70033 e quelle alleate che fanno capo a Vito Bovino e Nico Longo. In queste ore si starebbe limando l'attribuzione delle singole deleghe. Ma il resto sembra ormai assodato.

Due nomi non sono mai stati messi in discussione: si tratta di Beniamino Marcone (cui andrebbe anche il ruolo di vice sindaco) e dell'architetto Antonella Varesano, entrambi provenienti da Demos - Democrazia Solidale e molto vicini a De Benedittis.

Due anche gli assessori in quota Partito Democratico, ovvero il sociologo Felice Addario (figlio di Aldo Addario, eletto consigliere nello stesso partito) e l'avvocato Concetta Bucci.

Dovrebbero far parte della giunta anche l'andriese Vincenzo Sinisi, in passato assessore al comune di Andria e presidente dell'Ordine degli Architetti di Bari, e Adriano Muggeo, funzionario del Ministero dell'economia e delle finanze.

L'ultima casella potrebbe infine essere occupata dalla giovane Federica Buonsante.

Resterebbero fuori dalla giunta, dunque, sia i candidati sindaco Bovino e Longo che l'ing, Antonio Diaferia, a lungo in pole per le deleghe ad agricoltura, sviluppo economico e politiche giovanili, evidentemente sfumate sul filo di lana.

Se questi nomi dovessero essere confermati, ci sarebbero alcune variazioni anche in consiglio comunale. Le nomine di Marcone e Varesano farebbero infatti entrare in consiglio i primi due dei non eletti della lista Demos, ovvero Giulio D'Imperio e Franco Avella.

Nel frattempo, si attende anche la proclamazione degli eletti in consiglio comunale che avverrà una volta terminata la verifica dei verbali delle sezioni elettorali.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mario 62 ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 15:31 :

    Riposate in pace. Non alteratevi il sangue. Rispondi a Mario 62

  • coratino ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 11:04 :

    buon lavoro al neosindaco ed alla giunta nascente. p.s. Un pensiero per alcuni degli sconfitti ed i relativi "tifosi": fosse per voi, per il vostro sottile ed inutile piacere, la giunta potrebbe cadere anche domani. Anche a costo di altri anni di commissariamento e di paralisi del paese. Che pena che fate!! Rispondi a coratino

  • Patruno Salvatore ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 05:40 :

    La squadretta di calcetto e pronta punto. Rispondi a Patruno Salvatore

  • Costantino ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 05:04 :

    Basta con gli auguri,ecc,ecc,,ecc, . Al lavoro forza!! Rispondi a Costantino

  • C. LIVRIERI ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 22:44 :

    Ovviamente gli auguri ai nuovi assessori, una cortesia tra tutte: lampioni a led per l’illuminazione pubblica, asfalto per l’estramurale, per l’isola ecologica di Via C. del Monte e al C.do di polizia locale. Completate l’illuminazione delle zone residenziali e la segnaletica orizzontale CARENTE in tutta la città. Asfalto per le strade di Corato e soprattutto più uomini per la Polizia Locale dotandola di 4 moto da enduro leggere e atte a pattugliare le stradine strette. Rispondi a C. LIVRIERI

  • SPAGHETTO ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 21:30 :

    QUANDO INIZIAMO ? ANDRIA GIA' OPERATIVA IN TUTTO .......................................POVERI CITTADINI ORA TOCCA A VOI CI SONO FAMIGLIE CON SERI PROBLEMI .................... Rispondi a SPAGHETTO

  • pinocchietto ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 21:23 :

    Carlo Mazzilli......."buon lavoro" a chi ??? 🤔 Da ridere !!! 😂 Rispondi a pinocchietto

    carlo mazzilli ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 18:37 :

    caro amico finocchietto, non so cosa ti renda così ilare, ma sono contento per te. questa giunta che ancora deve nascere ha già fatto del bene ad una persona, a te. Rispondi a carlo mazzilli

  • pippo ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 19:28 :

    e il piripicchio coratino ..il Paolini coratino non c'è?...Alla prossima Rispondi a pippo

  • Anna Rutigliano ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 19:08 :

    Buon lavoro... È un periodo difficile... Ma la forza e la volontà non vi mancano! Che il bene comune arrivi a tutti! Rispondi a Anna Rutigliano

  • SPAGHETTO ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 19:03 :

    Secondo me state sbagliando tutto ma non c'erano gli accordi prima....avete fatto una Super Coalizione perche' ora litigate la colpa sempre di Perrone avete voluto la bicicletta e pedalate................VERGOGNATEVI......................................................... Rispondi a SPAGHETTO

  • carlo mazzilli ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 17:05 :

    che dire ... ? buon lavoro! Rispondi a carlo mazzilli

    SPAGHETTO ha scritto il 29 ottobre 2020 alle 19:22 :

    SIG.RE MAZZILLI CARLO, SEI UN BUON OSSERVATORE NON SO DI CHE FORZA POLITICA APPARTIENE MA DICE SEMPRE LE COSE GIUSTE . Io dico solo una cosa Perrone qualcosa l'ha fatta perche ' questo nuovo Sindaco non mette in vigore i suoi poteri come in altre Citta' gia' opertaive per il bene dei cittadini ? Ha vinto inizziasse a lasciare qualche impronta prima dalle famiglie meno agevoli che non possono mangiare e poi alla Citta' SVEGLIATI.................................... Rispondi a SPAGHETTO

    M.D ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 09:40 :

    Caro spaghetto.......dai tempo...alle persone di organizzarsi.....Non è facile. !! Rispondi a M.D

    Pier Luigi ha scritto il 30 ottobre 2020 alle 09:19 :

    In tanti, per fortuna, si ricordano ancora dell'eredità dei Perrone boys, basta farsi un giretto per Corato; è per questo, infatti, che ha vinto De Benedittis. Si metta l'anima in pace! Rispondi a Pier Luigi