Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Le News
La conferenza stampa

Angela Quinto si ritira: «Perrone sarà il candidato del centrodestra»

Le liste che appoggiavano la Quinto confluiranno nella candidatura di Perrone. "La città in Fiore" non prenderà parte alla competizione elettorale

Politica
Corato mercoledì 05 agosto 2020
di Pierluigi Cantatore
Angela Quinto si ritira: «Perrone sarà il candidato del centrodestra»
Angela Quinto si ritira: «Perrone sarà il candidato del centrodestra» © CoratoLive.it

Angela Quinto ritira la propria candidatura a sindaco di Corato. L'ha annunciato la stessa esponente del movimento civico Città in Fiore durante la conferenza stampa indetta questa sera. L’ormai ex candidata ha confermato che la coalizione: «è confluita in maniera quasi naturale nel centrodestra», confermando così le voci di una candidatura dell’ex sindaco e senatore Luigi Perrone, della quale manca ormai solo l’ufficialità da parte del diretto interessato.

Le liste che appoggiavano la Quinto (Cambiamo con Toti, Udc, Corato nel Cuore, Difendiamo Corato e Riqualifichiamo Corato) confluiranno così nella candidatura di Perrone. Città in Fiore, invece, non prenderà parte alla competizione elettorale.

La decisione di farsi da parte e non concorrere per un ruolo, seppur minore, all'interno del governo cittadino, in un primo momento è stata giustificata da parte di Angela Quinto come un modo per tener fede al bisogno “di fare sintesi”, fortemente sostenuto dal movimento Città in Fiore. «Il senso di responsabilità non può farmi scendere nel personalismo», ha proseguito, specificando il suo ruolo e quello della lista civica nell'unire le liste di centro a quelle di destra.

Al contempo l'ex candidata ha riferito di aver trovato inopportuno, da parte della coalizione di destra, la mancata assegnazione di un ruolo di rappresentanza per almeno un esponente del movimento all'interno del governo di città.

Angela Quinto ha ricostruito la trattativa tra la sua coalizione e quella di centrodestra: «Noi e il Polo di Centro abbiamo chiesto il ruolo di vicesindaco. La risposta è stata: "non siamo al mercato". Non hanno riconosciuto la nostra identità politica». Questa decisione ha portato Città in Fiore alla decisione di ritirarsi dalla corsa alle elezioni, senza sostenere il candidato Perrone.

Al termine della conferenza stampa, una commossa Angela Quinto ha ringraziato i suoi sostenitori e si è detta ancora una volta soddisfatta, avendo favorito l’intesa tra la coalizione da lei rappresentata e quella di destra, augurando una buona campagna elettorale ai restanti candidati sindaco.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • antonio ha scritto il 05 agosto 2020 alle 19:24 :

    CHE FARSA Rispondi a antonio

  • Gigi Gusto ha scritto il 06 agosto 2020 alle 04:30 :

    Questi ancora devono iniziare e già litigano sulle poltrone. Come al solito vinceranno loro, e come al solito dureranno al massimo un mese. Corato è destinata a rimanere bloccata per sempre, ostaggio dei soliti noti Rispondi a Gigi Gusto

  • Tony ha scritto il 06 agosto 2020 alle 05:34 :

    Hai fatto bene......non ti mischiare in certi ambientacci.....ti stimp e ti ammiro sei una persona speciale. Rispondi a Tony

  • Falco ha scritto il 06 agosto 2020 alle 06:04 :

    Non avrei scelto la Signora Quinto ma penso he ha subito da parte di certa gente una vera porcata ed è vittima innocente come altri prima di lei . Dalle foto certi sui sorrisi sembrano pianti. Rispondi a Falco

  • gianni pinotto ha scritto il 06 agosto 2020 alle 07:40 :

    Qualche giorno fa recitava "Mi auguro di essere IO la candidata sindaco/a del Centro Destra di Corato"... ieri sera ammette"Noi e il Polo di Centro abbiamo chiesto il ruolo di vicesindaco"... ma non è che si era montata la testa??? ...chissà cosa le riserva il futuro politicamente parlando...ah già neanche la Consigliera visto che il suo movimento politico non parteciperà alla prima tornata elettorale post-covid... ho capito forse abbandonata l'idea di sedere sullo scranno comunale... UOMINI E DONNE ...può bastare? Rispondi a gianni pinotto

  • Maria ha scritto il 06 agosto 2020 alle 07:53 :

    Il vecchio che avanza e che è sempre stato presente a muovere i fili dei burattini. Profondamente disgustata. Rispondi a Maria

    Biagio Tempesta ha scritto il 06 agosto 2020 alle 10:12 :

    Bella frase! Molto veritiera! Davvero non saprei spiegarmi l'ossessione del signor principe politico a non mollare la presa, ma poi ricordo a me stesso che l'ingordigia umana è senza misura. Rispondi a Biagio Tempesta

  • gilda lops ha scritto il 06 agosto 2020 alle 09:23 :

    con Perrone Corato ( salvo imprevisti ) rinascerà ...lo ha già dimostrato... spero da coratina esule che Corato sparisca dalle cronache nere che ha costretto la città a subire bande di delinquenti ...anche se sono lontana Corato rimane la mia città Rispondi a gilda lops

    Gigi Gusto ha scritto il 06 agosto 2020 alle 12:05 :

    Perrone era dietro ai disastri che hanno colpito Corato negli ultimi anni. Svegliati Rispondi a Gigi Gusto

  • totonno ha scritto il 06 agosto 2020 alle 10:22 :

    Corrado fa paura Rispondi a totonno

  • De Benedittis ha scritto il 06 agosto 2020 alle 13:14 :

    Leggo tanti commenti contro il neo candidato sindaco Perrone, eppure bisogna essere coerenti. Corato con le sue 2 amministrazioni è stata una cittadina interessata da cantieri di ogni genere ed è rinata. Si è poi visto cosa è diventata con la mancanza di chi conosce bene i meandri amministrativi. Solo con PERRONE Corato potrà emergere dal pantano in cui giace e questo è un dato di fatto. Inoltre la sete di potere si è vista proprio dalla ex candidata... la poltrona di vicesindaco; inoltre ma quale ruolo le è stato negato. Si faccia una campagna elettorale e poi si vedrà. Rispondi a De Benedittis

    Comm,De Benedittis Mario ha scritto il 07 agosto 2020 alle 16:32 :

    Con la presente CARO OMONIMO Condivido il vostro scritto. le rispondo da ROMA LA MIA CITTA da oltre 35 anni .certamente il SEN. GINO PERRONE in questi anni Politicamente ha gestito bene la Citta di Corato ( da dove discendo dai miei AVI ) , nonche' dai miei parenti sono sempre stato informato negli ultimi anni DEL buon andamento della CITTA' di CORATO CHE IO AMO;COME VECCHIO DEMOCRATICO CRISTIANO ( EPOCALE) 1993... CREDO NEL RITORNO DELLA VERA D.C. DAREBBE UN GRANDE SOSPIRO DI SOLLIEVO , E QUINDI CERTAMENTE SCENDEREMO A DARE UNA MANO AL SEN. GINO PERRONE ( CHE DIO BENEDICA LA MIA CITTA Rispondi a Comm,De Benedittis Mario

    Mario.l ha scritto il 07 agosto 2020 alle 18:17 :

    Se Corato è in un pantano mi dica di chi è stata la colpa, sa chi ha fatto fuori l’amministrazione nascente D’Introno e chi decise di mandare a casa l’amministrazione Mazzilli??? Rispondi a Mario.l

  • Victor ha scritto il 06 agosto 2020 alle 14:59 :

    Ora che ci penso,mi viene in mente un film del grande Albertone nazionale. ( Alberto Sordi ) Il titolo era: TUTTI DENTRO Rispondi a Victor

  • Nico ha scritto il 06 agosto 2020 alle 21:18 :

    E mentre noi pensiamo a queste chiacchiere..... a CORATO si spara. Siamo arrivati alla fezza e stamn Rispondi a Nico

  • Comm,De Benedittis Mario ha scritto il 07 agosto 2020 alle 16:43 :

    La Popolazione di Corato deve essere rispettata ,i cittadini ne sono partecipi per tutte le problematiche che conivolgono l'Amministrazione .gli Amministratori non sono i Padroni dei Municipi ...ma I SERVITORI DELLA POPOLAZIONE ,del fabbisogno di gestire bene tutti i servizi , aiutare i Bisognosi,, e con le FORZE DELL'ORDINE AZZERARE LA DELINGUENZA LOCALE , ED AIUTARE LA CRESCITA DEL BENE DELLA CITTA' AIUTARE LA CITTADINANZA CHE E SOVRANA AL DI SOPRA DI OGNI COSA ...AUGURO AL PROSSIMO SINDACO TANTO BENE Rispondi a Comm,De Benedittis Mario