La nota

Manutenzione del verde, Caputo: «Dubbi sull'iter seguito dal sindaco D'Introno»

«Complimenti - scrive Caputo - ma normalmente tutto questo iter, che deve essere accompagnato da atti formali registrati, porta via una decina di giorni. E allora è legittimo qualche dubbio»

Politica
Corato mercoledì 19 giugno 2019
di La Redazione
Piazza Almirante dopo la pulizia
Piazza Almirante dopo la pulizia © n.c.

Nei giorni, subito dopo la sua proclamazione, il sindaco Pasquale D'Introno ha iniziato ad aggiornare i cittadini - attraverso il suo profilo facebook - sulle questioni di cui si sta occupando.Tra queste compare «l’avvio della manutenzione del verde con interventi su piazza Almirante e Piazza Ospedale Vecchio». Su questi lavori, però, esprime alcune perplessità l'ex consigliere comunale Franco Caputo.

«Complimenti - scrive Caputo - ma normalmente tutto questo iter, che deve essere accompagnato da atti formali registrati, porta via una decina di giorni. E allora è legittimo qualche dubbio. Può essere che il nuovo corso poggi le sue fondamenta sul vecchio e cioè che tutto viene eseguito in base a logiche di vicinato e definito solo in maniera verbale senza nessun atto formale iniziale. Può essere anche che il sindaco paghi in proprio, come diceva un altro candidato sindaco che voleva aggiustare le strade pagando la breccia di tasca propria. E può anche essere che questi interventi, come altri che seguiranno, fossero già programmati da tempo, ma tenuti in stand-by per creare l’effetto notizia efficienza».

La nota integrale di Caputo

«Nel rinnovare al nostro sindaco gli auguri di buon lavoro, non posso non sottacere la mia soddisfazione nel vedere lo slancio e la grande operosità con cui ha iniziato il suo operato. Vedere dopo due giorni dal suo insediamento due luoghi della città, (piazza Almirante e piazza Ospedale) pulite e rimesse a nuovo è sicuramente segno di efficienza...

Mi auguro che si continui così per tutte le altre piazze e le vie della città... Ma noto che dopo aver creato l’effetto notizia, tutto si è fermato. Sicuramente qualcuno dirà... calma! Si è appena insediato! Non cominciate a criticare! Lasciatelo lavorare! Giusto! Lasciamolo lavorare.

Da mercoledì a sabato, in soli quattro giorni, il sindaco ha chiesto preventivo all’Asipu per la pulizia delle piazze, l’Asipu ha redatto preventivo e lo ha comunicato, il funzionario preposto ha preso atto e ha impegnato la spesa, l’Asipu ha eseguito i lavori.

Massima efficienza. Complimenti! Normalmente però tutto questo iter, che deve essere accompagnato da atti formali registrati, porta via una decina di giorni. E allora è legittimo qualche dubbio.

Può essere che il nuovo corso poggi le sue fondamenta sul vecchio e cioè che tutto viene eseguito in base a logiche di vicinato e definito solo in maniera verbale senza nessun atto formale iniziale. Può essere anche che il sindaco paghi in proprio, come diceva un altro candidato sindaco che voleva aggiustare le strade pagando la breccia di tasca propria. E può anche essere che questi interventi, come altri che seguiranno, fossero già programmati da tempo, ma tenuti in stand-by per creare l’effetto notizia efficienza.

Sono solo dubbi. Ora resto in attesa che il buon “sindaco di tutti”... anche il mio, li chiarisca e li cancelli».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Caputo ha scritto il 20 giugno 2019 alle 09:01 :

    Caputo, angor pennanz ve'? e mi dispiace dirtelo visto ka te chiam akkam' emmic! Rispondi a Antonio Caputo

  • Vincenzo Quinto ha scritto il 20 giugno 2019 alle 05:14 :

    Franco Caputo.....non e' cosa tua!!! lascia perdere e cambia hobby Rispondi a Vincenzo Quinto

  • Ctarricone ha scritto il 19 giugno 2019 alle 17:07 :

    Il sig. Caputo cela in malo modo la sua acredine per una sconfitta non ancora digerita e cerca , sempre in maniera maldestra, di giustificare la sua critica! Il poterr logora!!!!!! Rispondi a Ctarricone

  • coppola ha scritto il 19 giugno 2019 alle 15:59 :

    dopo amorese, malcangi e de palma aspettavamo ansiosi il sommo Franco. ma non avevi detto in tv che era l'ultima battaglia?pensavo che dopo la sconfitta non ci si doveva vedere più... Rispondi a coppola

    caputo franco ha scritto il 20 giugno 2019 alle 10:14 :

    Caro Coppala io ho affermato e cosi sarà che non mi candiderò più, come affermato n TV. Non ho mai detto che abbandono la politica, certamente con tuo sommo dispiacere. Cmq grazie per avermi dato la possibilità di chiarire questo aspetto. Buona giornata. Rispondi a caputo franco

  • Michele Mininno ha scritto il 19 giugno 2019 alle 13:45 :

    Ecco come l'opposizione COSTRUTTIVA inizia a produrre i suoi effetti. Caro Caputo la città È STANCA DI ATTESE VUOLE I FATTI e uno che inizia a produrli in atti concreti non puó che essere gradito. I comportamenti di ostruzione relegano voi EX per fortuna, EX, a restare a lungo fuori da palazzo San Cataldo. Rispondi a Michele Mininno

  • salvatore di gennaro ha scritto il 19 giugno 2019 alle 12:10 :

    Dubbi, veleni, critiche sommesse, malcelato livorei: siamo nel Sud... Mettersi poi sul piede di guerra su chi allude, non è certo da valdostano. Penso che se qualcuno dicesse che io rubo o adesco i ragazzini, la mia reazione sarebbe, una semplice risata. Chi ha la coscienza a posto, non deve affannarsi nel trovare giustificazioni. Spero sinceramente di non leggere la sdegnata (e meridionalmente sanguigna) risposta del Sindaco, sulla gestione del verde. Rispondi a salvatore di gennaro

  • M.B ha scritto il 19 giugno 2019 alle 11:23 :

    Gentile signor Caputo. ...volevo ricordarle che la sera del 10 giugno durante la diretta televisiva ha mostrato tanta benevolenza nei riguardi del neo sindaco Dintrono...è stato come dire molto sportivo...ed ora solleva polemiche in realtà sono inutili perché lei sa bene come funzionano le macchine comunali.....mi permetta perché non è rimasto accanto all'ex sindaco massimo mazzilli invece di passare ad altra sponda?buona passeggiata. .. Rispondi a M.B

    caputo franco ha scritto il 20 giugno 2019 alle 10:10 :

    Caro/a M.B. Solo per precisare che io non ho mai abbandonato il Sindaco Mazzilli anzi per averlo sostenuto ho subito l' esplusione da Forza Italia. Grazie per avermi dato la possibilità di questa precisazione che sfugge a molti. Rispondi a caputo franco

  • Gaetano Bucci ha scritto il 19 giugno 2019 alle 10:14 :

    L'ex consigliere F. Caputo ha lunga esperienza come amministratore. Sa bene come togliersi i dubbi, senza ricorrere alla contro-notizia in rete. Se non può lui il controllo lo fa fare dal consigliere del suo partito. Che facciamo, critichiamo anche chi finalmente si muove. È su altro che bisigna misurare il Sindaco e la sua amministrazione, non sulle emergenze delle emergenze. Rispondi a Gaetano Bucci

    Antonio Patruno ha scritto il 19 giugno 2019 alle 11:36 :

    Questa osservazione è totalmente fuori luogo. La critica non è a chi si muove, ma (eventualmente) a come si muove. Queste non sono sottigliezze, caro prof. Bucci. Rispondi a Antonio Patruno

  • Mario 62 ha scritto il 19 giugno 2019 alle 09:12 :

    Io credo che erano interventi rimasti stad -by e ora si lancia un po’ di polvere magica, devo vedere se viene rispettato tutto il paese ho i miei dubbi ma aspettiamo vediamo cosa succede perché ci sono strade piene di erba altro che piazze. Rispondi a Mario 62