Alla domanda sugli ipotetici accordi politici, Amorese risponde dicendo: «io sono molto concreto, penso ai problemi quando si pongono»

Amorese: ​«Vinceremo le elezioni e le minoranze saranno parte attiva nell’amministrazione»

Il commento a caldo del candidato sindaco che il 9 giugno competerà per la fascia tricolore insieme a Pasquale D'Introno

Politica
Corato lunedì 27 maggio 2019
di La Redazione
Claudio Amorese
Claudio Amorese © CoratoLive.it

«Da adesso abbiamo altri 13 giorni di campagna elettorale per far conoscere le nostre idee per il rilancio della nostra città, per renderla più bella». Subito dopo l'esito dello spoglio ha esordio così il candidato sindaco Claudio Amorese, pronto a competere per il ballottaggio del 9 giugno insieme a Pasquale D'Introno.


«Noi - aggiunge - vogliamo cambiare il modo di fare politica, al centro devono esserci i cittadini. Il vincitore deve essere l’espressione più vera di quello che vuole la maggioranza dei coratini. Qualunque avversario sarebbe stato uguale. Continueremo a fare quello che abbiamo fatto, raggiungeremo i cittadini tramite i social e andremo ad incontrarli per strada».

Alla domanda sugli ipotetici accordi politici, Amorese risponde dicendo: «io sono molto concreto, penso ai problemi quando si pongono. Fino a qualche ora fa non sapevamo nemmeno se saremmo andati al ballottaggio. La nostra è una visione di massima collaborazione e apertura a tutti. Quando vinceremo le elezioni le minoranze saranno parte attiva nell’amministrazione».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Luigi Bove ha scritto il 28 maggio 2019 alle 09:55 :

    Forza Claudio siamo tutti con te.... Rispondi a Luigi Bove