Le News
Le dichiarazioni del candidato sindaco in corsa alle amministrative del 26 maggio con le liste di Direzione Italia, Fratelli d’Italia e Idea

Innovazione e industria 4.0, D’Introno: «Partiamo dalla formazione specifica e professionalizzante»

«C’è la necessità di una crescente formazione specifica e professionalizzante che possa creare i lavoratori di domani e tale richiesta si sviluppa, soprattutto, nel comparto nell’agroalimentare»

Politica
Corato venerdì 17 maggio 2019
di La Redazione
Innovazione e industria 4.0, D’Introno: «Partiamo dalla formazione specifica e professionalizzante»
Innovazione e industria 4.0, D’Introno: «Partiamo dalla formazione specifica e professionalizzante» © n.c.

«Its “made in Corato”, questo il nostro prossimo passo». Ha esordito così Pasquale D’Introno, il candidato sindaco in corsa alle amministrative del 26 maggio con le liste di Direzione Italia, Fratelli d’Italia e Idea.

Durante l’incontro di mercoledì dal titolo “Giovani e Industria 4.0” sono emerse «tante idee positive per la nostra Corato - ha dichiarato Pasquale D’Introno - La serata ha rappresentato un punto di convergenza e di confronto fra delle bellissime realtà produttive locali. A tal riguardo, si ringraziano i fratelli Caputo della Cma per aver ospitato il convegno e i relatori Sergio Fontana della FarmaLabor, Pippo Cannillo amministratore delegato di Maiora, Ilaria Guicciardini della Roboze e Luigi Maldera, ceo di Mbl solution.

Tema della serata è stata l’innovazione e l’industria 4.0, cioè la trasformazione tecnologica che sta investendo tutti i vari settori dell’economia quali la produzione, il consumo, i trasporti e le comunicazioni. Tale trasformazione è guidata dall’intreccio di digitalizzazione ed automazione. Sono emerse interessanti opportunità che potranno servire alle aziende del territorio per far emergere e migliorare i propri flussi produttivi e ricavi. C’è la necessità di una crescente formazione specifica e professionalizzante che possa creare i lavoratori di domani e tale richiesta si sviluppa, soprattutto, nel comparto nell’agroalimentare».

Pasquale D’Introno ha lanciato un progetto per sviluppare qui a Corato un percorso di alta formazione con la fondazione di un Istituto tecnico superiore post diploma dedicato al food, una intesa fra amministrazione locale e aziende del settore. «Grazie a questo tipo di percorso formativo - ha concluso - si potranno offrire ad i nostri giovani una serie di percorsi di studio specifico per creare lavoro ed occupazione».
Lascia il tuo commento
commenti