La senatrice Piarulli ha raccolto le istanze dei pendolari e nel mese di gennaio ha rivolto al Ministro Toninelli un'interrogazione

A che punto è il raddoppio ferroviario Corato-Andria? L'analisi del M5S

Venerdì 15 febbraio alle 18 un incontro organizzato nella biblioteca comunale dal Meetup Movimento Corato 232 aderente al Movimento Cinque Stelle​

Politica
Corato mercoledì 13 febbraio 2019
di La Redazione
Un tratto della ferrovia Corato-Andria
Un tratto della ferrovia Corato-Andria © CoratoLive.it

Analizzare le attività per il raddoppio ferroviario Corato-Andria e lo stato dei lavori del “Grande progetto dell’area metropolitana del Nord Barese”. È l'obiettivo dell'incontro organizzato venerdì 15 febbraio alle 18 nella biblioteca comunale dal Meetup Movimento Corato 232 aderente al Movimento Cinque Stelle.

Interverranno i senatori Angela Bruna Piarulli e Agostino Santillo, la deputata Francesca Galizia, la consigliera regionale Grazia Di Bari, il consigliere comunale andriese Michele Coratella e la parlamentare europea Rosa d’Amato.

La senatrice Piarulli ha raccolto le istanze dei pendolari e nel mese di gennaio ha rivolto al Ministro Toninelli un'interrogazione, a sua prima firma, per conoscere lo stato dei lavori.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • FC ha scritto il 13 febbraio 2019 alle 22:35 :

    Più a che punto, vi dovreste domandare come sono stati eseguiti i lavori. In alcune zone abitate non c'è la sicurezza necessaria per la tipologia del terreno e per l'acqua che continua a fuoriuscire, mancano le barriere per i rumori in considerazione che i binari costeggiano i palazzi preesistenti. Se siete capaci di intendere, ponetevi delle domande serie non chiacchiere da bar come siete solito fare. Rispondi a FC