Il fatto

La Prefettura diffida il Comune: «Si approvi il bilancio entro il prossimo consiglio»

«In mancanza saranno attivati i poteri sostitutivi», scrive il Prefetto di Bari, Marilisa Magno

Politica
Corato venerdì 24 agosto 2018
di La Redazione
Consiglio comunale
Consiglio comunale © CoratoLive.it

La Prefettura diffida il Comune di Corato affinché approvi il bilancio entro il prossimo consiglio comunale.

La comunicazione è arriva tramite una nota inviata il 17 agosto scorso dal Prefetto di Bari, Marilisa Magno, al sindaco e al presidente del consiglio comunale.

«Il 31 luglio scorso è scaduto il termine per l'adozione, da parte del consiglio comunale, dei provvedimenti relativi alla salvaguardia degli equilibri di bilancio» si legge nel documento.

«Al riguardo, risulta che il consiglio comunale è stato convocato per l'approvazione del citato documento contabile, per il 4 e 7 settembre 2018, rispettivamente in prima e seconda convocazione.

Con la presente si invita pertanto codesto Ente ad approvare entro le suddette date senza ulteriore differimento, il documento in questione, significando che in mancanza saranno attivati i poteri sostitutivi».

La stessa situazione si era già verificata nel 2015.

«Puntuale è arrivata la diffida della Prefettura al Comune di Corato» ha commentato il Partito democratico. «Il motivo? Perché il Massimo esperto di bilanci comunali a livello nazionale non è stato capace di approvare il bilancio nei tempi previsti. Colpa sua? Non solo! Ci sono delle responsabilità di tutto il centro destra, incapace di amministrare questa città per questi 5 anni! La crisi politica va avanti da 4 anni, e cioè dal momento dell'insediamento? Volete riconsegnare il paese a questa classe politica?»

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Sator ha scritto il 24 agosto 2018 alle 13:34 :

    Comunque vada, non certo al PD. Rispondi a Sator