La lettera

Episodi criminali in città, il sindaco ai coratini: «Basta, scendiamo in piazza»

«Serve più personale di Forze di Polizia, in pianta stabile e una più forte regia di repressione del crimine. Il rischio di saldatura con clan malavitosi di Bari è forte e va necessariamente impedito»

Politica
Corato sabato 16 ottobre 2021
di La Redazione
Notte di fuoco in via Mercato: incendio distrugge quattro auto
Notte di fuoco in via Mercato: incendio distrugge quattro auto © CoratoLive.it

«È giunto il momento di una manifestazione di piazza, che faccia sentire agli Enti preposti l'ansia e il disagio della città». Lo afferma il sindaco De Benedittis in una nota sugli ultimi episodi criminali che si sono verificati in città, a partire dall'incendio che la notte scorsa ha distrutto quattro auto nel centro storico.

«Corato ha bisogno di risposte forti e permanenti, a fronte dei gravi e crescenti episodi criminali, che da tempo, turbano la quiete e sicurezza pubblica» scrive il sindaco. «A più riprese, ho scritto al Prefetto di Bari, per evidenziare la grave carenza di organico delle Forze dell'ordine, in particolare del Commissariato di Polizia. Contestualmente, ho evidenziato, al Prefetto, come alcuni quartieri della città siano costantemente presidiati da gruppi di malavitosi, che incutono timore a residenti e passanti. Allo stesso modo, ho rimarcato che le attività di spaccio sono dilaganti e compiute alla luce del sole, all'insegna di un irritante senso di impunità. 

A fronte di due mie missive, datate 20 settembre e 11 ottobre 2021, il Prefetto ha risposto positivamente alla mia richiesta di riunire il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, convocato per lo scorso 14 ottobre, ma rinviato, su mia istanza, per impegni istituzionali inderogabili. Gli ultimi due episodi di cronaca nera, l'aggressione ai giovani diciottenni di domenica scorsa, su via Duomo e l'incendio della scorsa notte, di quattro autovetture, su via Mercato, mi spingono a dire che non bastano più interventi limitati nel tempo. Serve più personale di Forze di Polizia, in pianta stabile e una più forte regia di repressione del crimine. Il rischio di saldatura con clan malavitosi di Bari è forte e va necessariamente impedito. 

Ho appena chiesto al Presidente della commissione consiliare sicurezza la convocazione immediata, al fine di discutere della questione e di coinvolgere, in pieno, l'intero Consiglio comunale. Parallelamente, intendo chiamare la cittadinanza a una mobilitazione pubblica per la legalità e la sicurezza. È giunto il momento di una manifestazione di piazza, che faccia sentire agli Enti preposti l'ansia e il disagio della città, a cui in qualità di Sindaco di Corato intendo dare voce, così come sto facendo, dal primo giorno del mio insediamento. C'è una questione legalità, che si articola su molti piani, che la politica ha il dovere di sollevare con forza».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cittadinanza attiva ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 09:43 :

    Sindaco, se c'è da organizzare manifestazioni, noi ci saremo. Bisogna mobilitarsi, nessun traguardo importante si raggiunge senza lotta. Sarebbe bello se la cittadinanza invece che lamentarsi come sempre, fosse unita in questa lotta. Un caro saluto ai nostri nuovi vigili, che stanno rimettendo in riga un po' di maleducati ed incivili. Sono fin troppo buoni (mai visti altri vigili fischiare tante volte e attendere tanto prima di multare) Rispondi a Cittadinanza attiva

  • Ss ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 17:51 :

    Sindaco dai commenti,meglio che vada da solo in piazza😞........Pero’ chiami Barbarella D’Urso.Questa situazione e’da show 🤩.Pero’spiegji che e’da tantissimissimissimo che Le Auto da sole Prendono fuoco.Grazie Rispondi a Ss

  • Simone ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 16:24 :

    io personalmente, impiegherei l'esercito, dando una mano di aiuto alle forze dell'ordine Rispondi a Simone

  • G. R. ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 16:14 :

    Caro Sindaco è un’idea patetica mi creda. Il Prefetto non le dà credito perché Lei ha già iniziato male dicendo che andava tutto bene in città. Doveva allora battere i pugni sul tavolo se davvero quando si è candidato era a conoscenza dei veri problemi che attanagliavano e attanagliano la città. Si ricordi che in Italia cittadine più piccole della nostra sono capoluoghi di provincia ben presidiati. Come disse il Cap. De Falco al C.te Schettino “Vada a bordo caxxo”. Sindaco vada a bordo della sua nave e combatta il mare in burrasca, esca dal palazzo e circoli in città come faceva PERRONE e si renda finalmente conto dei problemi di Corato. Basta social più fatti!!! Rispondi a G. R.

    Mario M. ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:35 :

    E meno male che Perrone girava per la città, e l'ha conciata in questo modo Rispondi a Mario M.

  • Gaetano P. ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 10:54 :

    Chiederei alla cittadinanza di non scendere in piazza perché, sapete com'è, magari qualcuno aggredisce la sede del PD, per dire che a Corato ci sono i fascisti(vecchio mantra quando non si vogliono affrontare le questioni) così poi fascn l "chiagia Madonn" e ven n Emiliano, Boccia e company, e il problema diventa altro. Fanno così a livello nazionale, figuriamoci qui. Attenzione al vittimismo di cui questa amministrazione si è resa già protagonista. Rispondi a Gaetano P.

    Cataldo Ferrara ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 13:35 :

    Sono perfettamente d'accordo con te. È così Rispondi a Cataldo Ferrara

  • Andiamo a comandare ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 10:47 :

    Vada il sindaco a manifestare... ora si nasconde dietro i cittadini, ma stiamo scherzando? Stanno venendo a galla tutte le fragilità di quello che i visionari definivano "cambiamento" Rispondi a Andiamo a comandare

  • Siamo alla frutta ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 10:39 :

    E Ponzio Pilato si lavo' le mani... Rispondi a Siamo alla frutta

  • Coratino doc. ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 10:34 :

    Buongiorno sig. Sindaco. La più efficace dichiarazione che lei possa fare è tornare in piazza Cesare Battisti e, dal palco, rassegnare le dimissioni. Sarà anche una brava persona, ma non ha carisma di guida. Tra l'altro la squadra di governo mi sembra molto assente. Davvero, da suo concittadino, senza toni di rabbia inutili, glielo dico con franchezza: si dimetta perché le contraddizioni sono molteplici, o azzeri la squadra di governo evitando di collocare amici o amiche di gioventù, e immettendo tecnici. Buona riflessione. Rispondi a Coratino doc.

  • michele tarantini ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 08:54 :

    “Se vogliamo combattere efficacemente la mafia, non dobbiamo trasformarla in un mostro né pensare che sia una piovra o un cancro. Dobbiamo riconoscere che ci rassomiglia.” cit. Giovanni Falcone “Se poni una questione di sostanza, senza dare troppa importanza alla forma, ti fottono nella sostanza e nella forma.” Cit, Giovanni Falcone Rispondi a michele tarantini

  • Franco Bufi ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 07:53 :

    Suggerirei al Sindaco di ritirare questa idea balzana della piazza se non vuole fare incetta di uova e pomodori marci. A torto o a ragione, buona parte della cittadinanza addebita all'amministrazione comunale la situazione cui si è venuta a trovare la città, quindi il Sindaco, se ritiene di aver operato bene, spieghi pubblicamente tutte le azioni che ha svolto finora in merito all'ordine pubblico e perché, nonostante queste, ci ritroviamo a questo punto. Se invece ritiene di non aver operato bene, di attivi immediatamente per ristabilire l'ordine pubblico e, se non si ritiene all'altezza, se ne vada a casa per il bene della comunità. Rispondi a Franco Bufi

  • Luigi Valente ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 06:39 :

    Provo un profondo dolore. Una città sempre stata tranquilla, senza difese. Rispondi a Luigi Valente

    Tatiana ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:34 :

    Sempre stata tranquilla? Dove ha vissuto fino ad oggi? Rispondi a Tatiana

  • Mariano ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 06:21 :

    Se veniamo ignorati, sì, scendiamo in piazza. Andiamo anche a Roma se occorre Rispondi a Mariano

    Cittadinanza attiva ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:38 :

    Bravo, è così che si ragiona. In questo paese la gente non vuole rimboccarsi le maniche per risolvere il problema, probabilmente perché è essa stessa il problema. Chi ha ancora un po' di senno deve scendere in piazza, deve anche andare a Roma. Non possiamo far sì che la situazione venga ancora ignorata. Pacificamente, ma bisogna lottare. Rispondi a Cittadinanza attiva

  • Fata Turchina ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 06:16 :

    Dove la vedevate una Corato migliore nelle precedenti amministrazioni, io non lo so. Sicuramente il degrado, sia per quanto riguarda lo stato manutentivo che la criminalità, non si è creato in un anno, ma in decenni, in cui gli amici degli amici hanno pensato a sistemarsi i cavoli loro, e poi con un concerto di Capodanno si aveva il contentino e si dimenticava tutto il resto... Corato non cade a pezzi da un anno, Corato non è piazza di spaccio da un anno, e non ditemi che le gang e le auto incendiate sono roba dell'ultimo anno. Almeno questo sindaco sta provando più volte a chiedere al Prefetto di intervenire. Ah, dimenticavo: sono contenta che i nuovi vigili stiano portando finalmente un po'di ordine in questo paese. Basta parcheggio selvaggio! Rispondi a Fata Turchina

  • Antonio.m ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 05:56 :

    Volevo mettere a conoscenza del sindaco che fra gli enti preposti a vigilare sulla sicurezza della città vi è anche il comune. I vigili non li utilizzi solo per le contravvenzioni alle 6 del pomeriggio ma li utilizzi per vigilare la sera. Poi mi spieghi come mai dall' ultimo vertice col prefetto è venuto fuori che era tutto sotto controllo e ora si chiede la mobilitazione cittadina? Vi è un problema di incoerenza o di incapacità? Rispondi a Antonio.m

    Di vertito ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:39 :

    Quanto ti hanno fatto di multa? Rispondi a Di vertito

  • Testini giuseppe ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 01:01 :

    Se ched Ca' las nan se ched Ca' truov....... Traduzione...... sai cosa lasci non sai quello che trovi .meditate gente quando si vota Rispondi a Testini giuseppe

    M.D ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 11:08 :

    Leggendo i vostri commenti mi rendo conto che parlate solo per difendere il vecchio .....e non accettata te il nuovo....state scaricando tutto sulla nuova amministrazione come se fosse la responsabile di tutti i mali della città!Ebbene forse non avete capito che Corato è lo specchio dell'Italia....la colpa è delle leggi.......che vengono sempre raggirare in favore di chi delinque e forse anche troppo garantisce!I ragazzini delinquono a più non posso...perché sanno che non gli sarà fatto nulla se non essere affidati agli psicologi ...che secondo me risolvono poco o nulla!...Perché alla base manca proprio l'educazione al rispetto nelle famiglie da cui provengono......visto che vanno a ruota libera i genitori....bruciano le macchine.....sono anni che le bruciano...gli altri sindaci cosa hanno Rispondi a M.D

    Tina ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:40 :

    Finalmente qualcuno ha detto la verità. La appoggio pienamente Rispondi a Tina

  • Artù ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 22:29 :

    Effettivamente non ti voglio bene con la grande trovata dei nuovi vigili per fare cassa con i tempi che corrono Rispondi a Artù

  • Ss ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 21:47 :

    Dai ragazzi va bene tutto,ma cosa puòfare il Sindaco?Per questo ribadisco che per. Rivestire certe cariche devi avere grosse conoscenze.....… Rispondi a Ss

  • Ricdomy ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 21:32 :

    C'è un punto di non ritorno in tutta Corato... Troppe contraddizioni, troppe cose dette e non dette, mezze verità, cose velate, prese di posizione a pro di che. Bho! L invito di scendere in piazza per cosa? Pochi giorni fa, era tutto sotto controllo, ora cosa è cambiato? Il signor sindaco ha delle certezze che gli episodi di incendi, furti, minacce e aggressioni siano collegabili alla malavita barese? Su quali basi asserisce questo? Il ragazzino stupido che aggredisce x strada, che legame ha con il "malavitoso barese "? Il deficente che fa razzia di bidoni di immondizia è parente a quale clan? Mi sembra che il nostro sindaco si sia perso un po'... Fino ad ora il signor sindaco ha fatto /preso delle decisioni senza una logica, senza chiedere a nessuno, né cittadini né altro arrecando disagi Rispondi a Ricdomy

    Maria strippoli ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 07:56 :

    Perché Lei non si è candidato, vista la sua competenza a scavare nei problemi e a risolverli? Perché non si firma con nome e cognome? È comodo parlare dal nascondiglio! Rispondi a Maria strippoli

    Ricdomy ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 12:39 :

    Stando a tutti i commenti negativi contro questa idea balzana, dovremmo candidarci tutti. La mia e la domanda di tutti è cosa facciamo noi x strada,.. Andiamo a farci ridere addosso? Se asserisce di sapere che ci sono collegamenti, vuol dire che lui conosce, sa.. da tempo, vuol dire conosce il problema (questa è logica) non competenza, se poi vogliamo sempre e comunque giustificare tutto e tutti il discorso cambia. L’omertà non è solo non denunciare un reato che vedi coi tuoi occhi, ma è soprattutto non voler sapere, capire, conoscere. Se legge bene non scrivo dal nascondiglio, anzi peccato che non si possono fare i vocali. Rispondi a Ricdomy

  • Gm ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 21:06 :

    Scendiamo in piazza..... ma a fa ce de?serve più vigilanza...l vigili o post d fa r mult si mettessero a vigilare nelle periferie e nel centro storico Rispondi a Gm

    F L ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:42 :

    Così possiamo parcheggiare liberamente in doppia fila, sui posti dei disabili, sui passi carrabili. O meglio ancora, possiamo privatizzare le strade pubbliche. Che bel paese Corato. Rispondi a F L

  • Salvatore patruno ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 20:52 :

    Fai il maestro ti viene meglio forse Rispondi a Salvatore patruno

    Mari a ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 10:44 :

    Prima di tutto è un professore, ed è un lavoro difficile e di grande importanza, ma secondariamente magari chi lo critica non saprebbe fare 1/100 di quanto fa lui Rispondi a Mari a

  • Coratino stanco ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 20:46 :

    Chiedere di scendere in piazza e manifestare e segno di fallimento. Questa è logica. In questo caso mi viene spontaneo dire al Sindaco: Acchjt la rett. A tempo debito è stato evidenziato il problema e qualcuno ha sottovalutato il tutto, quindi iniziate a fare il vostro lavoro in maniera seria cari eletti. Dispiace ragionare in questo modo,ma siamo stanchi di promesse non mantenute.Di certo io non ci sarò. Rispondi a Coratino stanco

  • Non se ne può ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 20:20 :

    Scendiamo in piazza!!?? Scendiamo in piazza!!?? Ma non è ke ce stanno a pujjà pe' ....? Diceva la mitica sora Lella. Sindaco ma prima di scrivere e parlare ci pensate in gruppo o lo hanno lasciato solo??? Sono senza parole e senza più fiducia. Povera Corato. Sto provando ad immaginare questa manifestazione.....mah😰; in prima e unica fila: Sindaco, Vicesindaco e qualche assessore Per quelli che rosicano infangando le vecchie amministrazioni: avete poco da dire perché se c'era pure un magna magna c'era anche ordine, manutenzione (almeno + di ora) e sicuramente criminalità sotto controllo. Meditate gente, meditate. E soprattutto meditate quando andate a votare Rispondi a Non se ne può

    Umberto R ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 08:36 :

    "avete poco da dire perché se c'era pure un magna magna c'era anche ordine, manutenzione (almeno + di ora) e sicuramente criminalità sotto controllo". Posso capire che in lei c'è delusione, ma ha scritto un concetto che legittima una condotta illecita e per certi versi mafiosa. Se non si cambia mentalità, e non si esce definitivamente dalla logica del favoritismo, si soccombe. Tocca cambiare mentalità, altrimenti, il destino della città è segnato Rispondi a Umberto R

  • saponetta ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 19:50 :

    invece di scendere in piazza, che serve a poco, perchè non scendiamo, organizzati, per strada, per quartiere, con lampadine e cellulari, niente armi di nessun genere, solo presenza e occhi aperti. so che detto così potrebbe sembrare inefficace, perchè capisco che la gente vorrebbe vedere il sangue, ma vi dico che non è così e che almeno potrebbe servire a dare uno schiaffo morale a qualcuno ... Rispondi a saponetta

  • Gino ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 19:37 :

    UEEEEEE SE’ SVEGLIATO IL SINDACO !!!!!!!!!!!!!! Rispondi a Gino

  • Ss ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 18:28 :

    Droga tanta droga in questo paese.Dagli anni 90.Le leggi garantiscono vitto e alloggio....e anche studio più delle volte. Rispondi a Ss

  • ...A ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 18:12 :

    Ma se su via Duomo si gioca al gatto e al topo...i carabinieri passano con la loro bella auto ( ma non scendono, mai visti a piedi) e gli spacciatori dietro di loro continuano a fare i fattacci loro. Per noi parlare delle signorine vigilesse che sono interessate solo ed esclusivamente a cercare il posto sul parabrezza delle auto per posizionare la multa, non vedono altro, come i cavalli vanno dritte per la loro missione catarchica. Qualche giorno fa per la manifestazione dei ragazzi al comune c'erano quattro furgoni della PS, mi chiedo a fare cosa...nel frattempo in piazza abbazia si spaccia alla luce del sole. Lo dico perché sono un residente. Poveri noi...se dovessero arrivare altri agenti di polizia, mandateceli buoni... perché stiamo messi malissimo. Rispondi a ...A

  • Ss ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 18:05 :

    Lo vado dicendo da molto tempo di protestare!!!!!Sindaco avrebbe dovuto farlo già’ tanto tempo con tutti quelli a cui hanno incendiato l’auto!E si mettessero nelle prime file.Altro consiglio:magari a qualcuno puo’sembrare fantasiosa come idea,ma interpellare i media,anche chi l’ha visto o le iene non e’da escludere! Rispondi a Ss

  • Aldo lastella ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 16:28 :

    Napoli non è Corato Napoli ha 3 milioni di abitanti ,siamo molto peggio di Napoli da tutti i punti di vista ,pulizia,parco giochi ,ville ect per chi conosce Napoli .non facciamo questi paragoni,bisogna svegliarsi in questa città si dorme e lavorare di più. Rispondi a Aldo lastella

  • Pop ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 16:05 :

    Ok, scendiamo in piazza. Ma che si risolve? Che incendiano anche noi? Rispondi a Pop

    Marco ha scritto il 17 ottobre 2021 alle 06:17 :

    Sollecitiamo l'intervento del prefetto, non c'è Niente di grave Rispondi a Marco

  • Cittadino ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 15:56 :

    Scendiamo in piazza dice il sindaco e contro chi contro lui stesso contro i criminali?? Lui deve chiedere i rinforzi a Roma non noi poveri cittadini altrimenti passasse la mano Rispondi a Cittadino

  • Cataldo Ferrara ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 15:18 :

    Chiedere di scendere in piazza è come dire ai propri cittadini non sono in n grado di garantire la sicurezza e l'ordine pubblico, quindi dare la dimostrazione di tutta la propria inadeguatezza nel condurre la macchina amministrativa. Però se non ricordo male qualche mese fa lo stesso sindaco dichiarò ""LA SITUAZIONE È TUTTA SOTTO CONTROLLO", oggi chiede l'aiuto della piazza, è davvero singolare tutto ciò. Qualche leone da TASTIERA scrive che la colpa è delle vecchie amministrazioni, sinceramente non ricordo un periodo così nero sotto l'aspetto malavitoso negli anni passati, anzi si è vissuto in modo abbastanza tranquillo, non si capisce dove abbia vissuto questo leone da TASTIERA. Una domanda sorge davvero spontanea, "chi è consiglia il sindaco a scrivere queste cose?". Mahhhh Rispondi a Cataldo Ferrara

    Domenico Ventura ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 19:03 :

    PS. Ho lasciato Corato per lavoro, è questa situazione la nostra città non l'ha mai vissuta. Il fiore all'occhiello del nord barese , CHE PENA !!! Sig.Sindaco svegliati.....altrimenti se Lei non è CAPACE ritorni a offrire il suo contributo alla collettività con la sua passata professione. Rispondi a Domenico Ventura

    Domenico Ventura ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 18:50 :

    Oltre a condividere in toto il tuo commento, volevo ricordare a chi getta la responsabilità alle vecchie amministrazioni che in passato indipendentemente che le amministrazioni erano di destra o sinistra, c'era un forte coordinamento tra le forze dell'ordine, i vigili urbani e notturni erano considerati le bestie nere di chi voleva venire a delinquere dai paesi limitrofi, polizia e carabinieri collaboravano, ecco perché la nostra città non è mai stata coinvolta in affiliazioni mafiose, camorristiche ecc a differenza di paesi a noi molti vicini dove queste organizzazioni erano radicate, eppoi c'era qualche ns concittadino che evitava che ciò avvenisse nella nostra città, a me questa amministrazione da l'impressione che voglia combattere questo problema......ma dai...... Rispondi a Domenico Ventura

  • elettore coratino ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 15:17 :

    E figuriamoci se anche questo non era da attribuire alle precedenti amministrazioni, ma che sono stati votati a fare per andare ad Assisi a spese dei coratini o per farsi qualche selfie? Rispondi a elettore coratino

  • Taken ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 14:45 :

    Ormai corato è diventato come Napoli. Tutto questo problema è stato grazie alle vecchie amministrazioni comunali che non hanno saputo gestire la situazione criminalità con le forze dell'ordine tenendo la situazione sotto controllo. Ormai le radici hanno preso potere nel territorio di Corato bisogna subito combattere contro questi gruppi criminali con tutte le forze dell'ordine e i cittadini x la nostra città che sta soffrendo forza e coraggio Rispondi a Taken

    Staken ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 16:57 :

    Le vecchie amministrazioni.!!! Tipico della sinistra, piuttosto che ammettere di sbagliare o ammettere i propri limiti addebita la colpa agli altri..........quanto siete faziosi Rispondi a Staken

  • Dino Masciavè ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 14:41 :

    E' veramente inammissibile che una città come Corato di 45 mila abitanti, non abbia forze di Polizia ,sufficienti a presidiare e preservare con rigore ed efficienza la sicurezza dei suoi abitanti!! Rispondi a Dino Masciavè

  • X corato ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 14:12 :

    L’opinione del sindaco mi sembra molto confusa rispetto a quanto dichiarato pochi mesi fa.voglio ricordare che diceva della situazione coratina era sotto controllo.SiÈ svegliato troppo tardi quando ormai se non c’è una forte risposta da parte degli organi di polizia e carabinieri si va verso il peggio, ammesso che non ci siamo già arrivati. Rispondi a X corato

    Francesco Labianca ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 16:36 :

    Giusto mesi fa diceva tutto sotto controllo adesso non lo è piu ma sa fare il sindaco o? Rispondi a Francesco Labianca

Le più commentate
Le più lette