La nota

Violenza in città, la senatrice Piarulli chiede un incontro al sindaco

«Chiedo di incontrare Lei e l'assessore alla Pubblica Sicurezza il giorno 16 gennaio - si legge nella lettera inviata questa mattina in Comune - al fine di conoscere quali provvedimenti sono stati adottati dall'amministrazione»

Politica
Corato mercoledì 13 gennaio 2021
di La Redazione
Fiamme all'esterno di una pizzeria, indagini in corso
Fiamme all'esterno di una pizzeria, indagini in corso © CoratoLive.it

Quattro auto incendiate e l'esterno di una pizzeria in fiamme. Gli ultimi episodi di voilenza in città hanno spinto la sentarice Bruna Piarulli (M5S) a chiedere un incontro al sindaco De Benedittis per discutere sulle eventuali soluzioni.

«Continuano gli episodi di violenza nella nostra città. Il 19 novembre, con Nico Longo, ho incontrato il Sindaco e la giunta convenendo sull’urgenza di convocare il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica» scrive la senatrice coratina. «Oggi ho chiesto di incontrare ancora una volta il Sindaco, unitamente al Consigliere Regionale Grazia Di Bari, per conoscere cosa è stato fatto da novembre ad oggi e per coordinare le attività necessarie per risolvere energicamente il problema sicurezza».

«Chiedo di incontrare Lei e l'assessore alla Pubblica Sicurezza il giorno 16 gennaio - si legge nella lettera inviata questa mattina in Comune - al fine di conoscere quali provvedimenti sono stati adottati dall'amministrazione comunale e quali intende adottare, al fine di poter intervenire incisivamente per arginare la pericolosa escalation di violenza nella nostra comunità».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • antono caputo ha scritto il 14 gennaio 2021 alle 04:01 :

    per la serie '' A volte ritornano ''!! Rispondi a antono caputo

  • anonima sfiduciati ha scritto il 13 gennaio 2021 alle 21:02 :

    mo ve la dico io la soluzione: dopo un pò di convenevoli e saluti alle autorità, dopo una analisi della situazione, dopo un pò di commenti, ferme condanne, prese di posizione, dichiarazioni di intenti ... etc.etc. non si farà un beneamato ca...ppero di concreto. ma il male, il guasto, l'inceppamento non è a valle ma al monte. con pochi e male in arnese mezzi, con leggi che tutelano IMMENSAMENTE di più chi delinque invece di chi serve lo stato, con i clan malavitosi, quelli veri, quelli da 41bis, che ormai hanno infiltrato e affiliato anche la piccola criminalità locale ... che cosa vuoi combattere? con quali mezzi normativi? con quale deterrenza? con quale efficacia? con quale exemplum? Rispondi a anonima sfiduciati

  • franco ha scritto il 13 gennaio 2021 alle 18:47 :

    adesso abbiamo la soluzione dei fatti......mah Rispondi a franco

  • Ss ha scritto il 13 gennaio 2021 alle 16:53 :

    Sia fatta la Grazia,grazie . Rispondi a Ss