Domenica a Palestrina

Leonardo Piccione vince il premio "L'albatros" con il suo "Libro dei vulcani d'Islanda"

Un riconoscimento importante, ottenuto ex equo con "Il cavaliere senza testa" di Enrico Brizzi, in un festival che da oltre vent'anni è dedicato interamente al tema odeporico

Cultura
Corato lunedì 21 ottobre 2019
di La Redazione
Leonardo Piccione vince il premio
Leonardo Piccione vince il premio "L'albatros" con il suo "Libro dei vulcani d'Islanda" © L'albatros

Con il suo "Libro dei vulcani d'Islanda", Leonardo Piccione ha vinto il premio letterario "L'albatros - Palestrina 2019", dedicato alla letteratura di viaggio. Un riconoscimento importante, ottenuto ex equo con "Il cavaliere senza testa" di Enrico Brizzi, in un festival che da oltre vent'anni è dedicato interamente al tema odeporico.

Leonardo Piccione (qui l'intervista realizzata da CoratoLive.it nel 2018), dopo un dottorato in scienze statistiche ha cominciato la sua attività di scrittore, realizzando reportage narrativi e sportivi. Trasferitosi in Islanda, ha cominciato a studiarne la cultura e il patrimonio naturale, dando vita a "Il libro dei vulcani d'Islanda", narrazione di 47 storie legate ad altrettanti vulcani. Un viaggio che racconta i tanti volti della grande isola europea. Oggi Leonardo fa la spola tra l'Italia e Husavìk dove collabora con il Museo dell'Esplorazione.

Venerdì ha raccontato della "sua" Islanda al Nordic festival di Matera, domenica è stato premiato a Palestrina, in provincia di Roma, con il premio Albatros assegnato dalla giuria presieduta da Loredana Lipperinie e composta da Andrea Esposito e Graziano Graziani.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti