L'aggiornamento

Covid, salgono ancora i casi in città: 612 positivi e altri 2 decessi

Secondo quanto riferito dal sindaco De Benedittis su dati della Prefettura, a Corato negli ultimi due giorni ci sono stati 77 nuovi positivi, 28 persone guarite e 2 decedute

Cronaca
Corato martedì 24 novembre 2020
di La Redazione
Il sindaco De Benedittis in diretta Facebook
Il sindaco De Benedittis in diretta Facebook © n.c.

Nuovo aggiornamento in merito all'emergenza Covid in città, con numeri ancora più preoccupanti.

Secondo quanto riferito dal sindaco De Benedittis su dati della Prefettura, a Corato negli ultimi due giorni ci sono stati 77 nuovi positivi, 28 persone guarite e 2 decedute. Attualmente, quindi, i positivi sono 612.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Rossana De Palma ha scritto il 26 novembre 2020 alle 17:22 :

    SENZA PARLARE DEL FATTO CHE ADESSO( ORARIO invernale) DIVENTA BUIO presto: ieri sera , accompagnavo mio figlio al dentista e, precisamente, la PIAZZA accanto STAZIONE ( quella credo dedicata alla velostazione ) .Bene... e' diventata ritrovo di "facce da panico" con presenze anche femminili... e che cosa non accade... tenuto conto anche che li' c'è anche un supermercato , DI MEGLIO... piazza BUIA, si ha paura pure a parcheggiare ma assembramento e "altro" qui c'è...sign Sindaco una passeggiata la prego la faccia... SI HA PAURA A PASSAR DI LI' Rispondi a Rossana De Palma

  • fc ha scritto il 25 novembre 2020 alle 17:15 :

    Nel leggere i commenti più o meno sarcastici, sulla vecchia o nuova amministrazione sarebbe opportuno precisare che nessuna colpevolizza il Sindaco circa l'epidemia, nè al contrario nessuno crede che con la presenza di Gino la situazione sarebbe diversa. Qui è probabile che alcuni o perlomeno la maggior parte, chiede al Sindaco di prendere provvedimenti per arginare o perlomeno rallentare la circolazione del virus in città. Quello che si vede in giro è semplicemente vergognoso: i controlli erano e sono inesistenti, i carabinieri si sono trasferiti, la polizia non la vediamo e i vigili urbani non esistono, in breve, vige l'anarchia. Detto ciò chi fa il mestiere di Sindaco o di Assessore abbia il coraggio di prendere seri provvedimenti. Grazie Rispondi a fc

    Forza CORATO ha scritto il 25 novembre 2020 alle 17:27 :

    Tutto giusto. Spiegazione eccellente..non c’è altro da aggiungere se non un caloroso invito all’amministrazione di prendere provvedimenti seri altrimenti rischiano di avere ammalati e morti sulla coscienza Rispondi a Forza CORATO

    Luca64 ha scritto il 07 gennaio 2021 alle 23:44 :

    Non pensavo che Corato fosse piena di delatori spionie sceriffi della domenica che gente da sacrestia meglio non mettreci piu piede aaahh Rispondi a Luca64

  • Per colpa di chi !!! ha scritto il 25 novembre 2020 alle 16:45 :

    Ci voleva Gino Perrone !! Forse mi sbaglio ma penso che lui avrebbe saputo fare mettendo in atto ciò che ci vuole veramente ! Inoltre penso anche che ognuno deve saper fare il proprio mestiere!! Come può un professore dalla sera alla mattina (quasi ) diventare Sindaco ?? Booooooo... Rispondi a Per colpa di chi !!!

    Luca64 ha scritto il 07 gennaio 2021 alle 23:41 :

    aih aihh questa è un offesa a mezzo stampa lasciamo lavorare il neo siindaco di Corato che sicuramente metterà in campo ogni risora per fare del suo meglio Poi il Sindaco va supportato dai cittadini e non denigrato Questo non è accettabile è da autentici cafoni! Rispondi a Luca64

  • U SPLAT ha scritto il 25 novembre 2020 alle 16:04 :

    Tanto per cambiare c'è chi la vuole bianca e chi nera, chi dice a e chi dice z, chi vuole libertà e chi vuole rigore, chi guarda ai paesi vicini e chi a quelli lontani, chi vuole Gino e chi vuole Cataldo......Secondo molti la colpa è di Corrado ma non si dice che ci sono tanti idioti e irresponsabili giovani e adulti che se ne fregano del virus. E non si dice neanche che la decisione circa l'orario di chiusura è stata presa in accordo con i commercianti e rispecchia il dpcm nazionale. Ora se uno è" nzisto" capisce da solo che se le ISTITUZIONI non si danno una mossa e decidono di collaborare, per il sindaco non c'è molta possibilità di usare mazza e panella perchè mancano i mezzi e gli uomini. E comunque da bravi cittadini dovremmo evitare di arrivare a tanto. Rispondi a U SPLAT

    M.D ha scritto il 25 novembre 2020 alle 17:43 :

    Hai proprio ragione. ..splat. tutti a criticare. ..e tutti sotto sotto fanno i propri comodi! Rispondi a M.D

  • Cataldo Ferrara ha scritto il 25 novembre 2020 alle 13:27 :

    Ma il sindaco sa qual'è il suo compito? Conosce i metodi affinché il contagio possa essere tenuto sotto controllo? Lei sindaco non è un passa carte o uno che si limita a passare informazioni e basta, deve e dico deve prendere dei provvedimenti seri e giusti senza penalizzare nessuno, ricordo al sindaco che questa è una guerra e non una "RIVOLUZIONE GENTILE" Rispondi a Cataldo Ferrara

  • S.p. ha scritto il 25 novembre 2020 alle 11:48 :

    Invece di dare i numeri prendesse dei seri provvedimenti Rispondi a S.p.

    Pier Luigi ha scritto il 25 novembre 2020 alle 13:21 :

    Tipo? Rispondi a Pier Luigi

  • CLOE ha scritto il 25 novembre 2020 alle 11:19 :

    Come sempre, e già preventivato prima della vittoria di questa amministrazione, STAVAMO MEGLIO QUANDO STAVAMO PEGGIO! Ora a chi a votato questa amministrazione vanno i miei migliori complimenti per aver scelto il cambiamento, tanto da non accorgercene se vi è amministrazione o meno! Rispondi a CLOE

    Pier Luigi ha scritto il 25 novembre 2020 alle 13:20 :

    Immaginiamo, invece, che con i vecchi e "noti" amministratori Corato sarebbe già stata Covid-free. Rispondi a Pier Luigi

    Gigi Gusto ha scritto il 25 novembre 2020 alle 12:21 :

    La colpa della pandemia globale è notoriamente di Corrado De Benedittis Rispondi a Gigi Gusto

  • Miky di Andria ha scritto il 25 novembre 2020 alle 09:55 :

    QUESTA MATTINA SU CORSO GARIBALDI 3 RAGAZZI CON LA MASCHERINA ABBASSATA, CI RENDIAMO CONTO!!!!! MANCANO I CONTROLLI!!!!!!!!! Rispondi a Miky di Andria

  • Artù ha scritto il 25 novembre 2020 alle 09:13 :

    Signor sindaco forse è il caso di prendere in considerazione toritto 8000 abitanti 250 casi 20 giorni di chiusura totali zero casi Rispondi a Artù

  • Michele Strippoli ha scritto il 25 novembre 2020 alle 08:26 :

    Tutto bene allora! Rispondi a Michele Strippoli

  • V. M. ha scritto il 25 novembre 2020 alle 06:31 :

    Invece di pensare a cose futili come piantare alberi che per ora non servono e non risolvono il problema Covid sig. Sindaco non è il caso di pensare a fare qualcosa di concreto? Mi sa che con il Commissario prefettizio avevamo più finanza più polizia più esercito e carabinieri a presidiare la città.. Ora visto che vigili non c'è ne sono e quelli che avevamo sono risultati positivi vuol prendere provvedimenti seri? E a chi dice di prendere in mano il senso civico mi trovate colui/lei che rispetta le regole e resta chiuso in casa?se davvero ci fosse senso civico non si sarebbe arrivato a un numero così elevato di contagiati..chiudo perché avrei tanto ancora da scrivere... Ma nel frattempo sig. Sindaco ormai i festeggiamenti sono terminati prenda provvedimenti.. Rispondi a V. M.

    angela B. ha scritto il 25 novembre 2020 alle 10:06 :

    Finalmente a Corato, c'è qualcuno che la pensa esattamente come me! Sig. Sindaco dimostri quello ha promesso! Rispondi a angela B.

  • Costantino ha scritto il 25 novembre 2020 alle 00:31 :

    Sono sicuro che il 90%delle persone che sono positive,sono persone superficiali, ignoranti e mancano di rispetto x gli altri.In questo modo non si va da nessuna parte Rispondi a Costantino

  • Antonio51 ha scritto il 25 novembre 2020 alle 00:03 :

    Vi ricordate la canzone di Mina: Parole, parole, parole, soltanto parole, parole tra noi... Dobbiamo iniziare noi a dare il buon esempio, io per esempio a natale con mia moglie cicorie di campagna e purè di fave Rispondi a Antonio51

    Annabella è solo a Pavia ha scritto il 25 novembre 2020 alle 09:24 :

    Complimenti Sig Antonio, quest'anno ha aggiunto il purè... Che tristezza Rispondi a Annabella è solo a Pavia

  • Luigi Saragaglia ha scritto il 24 novembre 2020 alle 22:36 :

    Caro Sindaco COSA ASPETTI A EMANARE ORDINANZA PIÙ RESTRITTIVA PER LE ATTIVITÀ NON NECESSARIE, COPRIFUOCO ANTICIPATO E FA COME LA TUA COLLEGA SINDACA DI ANDRIA CHIEDI AL PREFETTO L’INTERVENTO DELL’ESERCITO. 50.000 abitanti non possono essere controllati da Polizia Locale, Polizia di Stato che non hanno mai la pattuglia e dai Carabinieri che con 12 uomini stanno sempre in giro. Svegliaaaaa altro che rivoluzione gentile i coratini indisciplinati vanno bastonati!!!! Rispondi a Luigi Saragaglia

  • Coratino indignato ha scritto il 24 novembre 2020 alle 22:25 :

    Ma noooo ... Cosa dite ??? Perché chiudere il mercato settimanale? Perché rafforzare i controlli ? Perché multare chi non indossa la mascherina o non rispetta le distanze ? Lasciamo ancora un po' di più che Corato si infesti di positivi COVID. .! Ora io dico : avete voluto la sinistra ?? E mo' ve la tenete !! Rispondi a Coratino indignato

  • Ss ha scritto il 24 novembre 2020 alle 21:44 :

    I dati confermati davvero preoccupanti ,dovrebbero essere seguiti da provvedimenti seri.Altrimenti dare i numeri non serve a nulla.Anzi denoto menefreghismo totale,infatti se i casi salgono è perché’ci sono troppe teste calde in giro.Zero controlli,zero sanzioni.E allora?Cosa serve dare il bollettino?Per molti sono solo numeri.Agisca Sindaco,interpelli dall’alto della sua carica,se e’in grado,chi di dovere.Sono convinta che se si chiude tutto compresi supermercati,tranne le farmacie,per due settimane.Il covid girera’in cerca di qualcuno che non troverà’ e morira’da solo.Quest’ultimo mio pensiero È ovviamente fantasioso ,pero’ chi lo sa’...... Rispondi a Ss

  • Gianna ha scritto il 24 novembre 2020 alle 21:23 :

    Secondo me il Sindaco non ci sta capendo nulla... Rispondi a Gianna

  • Mi hanno fottuta al lavoro ha scritto il 24 novembre 2020 alle 21:22 :

    Purtroppo non ha più senso sperare nel buon senso delle persone, tempo davvero perso, tanto a loro va sempre tutto bene. Ma con quale coraggio si parla di Natale, mangiate, viaggi ecc. Davvero non ci sono parole per esprimere tutto il disprezzo che provo. Poi la situazione è degenerata per i falsi negativi da tampone rapido, risultati poi positivi. E poi i datori di lavoro che da marzo non hanno attuato un piano covid. E poi noi poveri fessi veniamo inculati. La ruota girerà. Rispondi a Mi hanno fottuta al lavoro

  • Maurizio ha scritto il 24 novembre 2020 alle 21:09 :

    Carissimo sindaco tutti aspettano provvedimenti forti, la situazione sta sfuggendo di mano. Chiuda tutto soprattutto i supermercati, i mercati settimanali............... Faccia come ad Andria.......prenda coraggio! Rispondi a Maurizio

  • Anonimo ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:53 :

    Sindaco niente cenone e altro pensiamo a tanti morti e gente positiva non ci vuole niente ad arrivare a1000 positibi Rispondi a Anonimo

  • Terry ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:27 :

    Caro sindaco, non crede sia ora di chiudere il mercato settimanale ? Rispondi a Terry

    M.D ha scritto il 25 novembre 2020 alle 02:42 :

    Ma cosa c'entra il mercato? ??quello almeno è all'aperto! !!!le rammento che lunedì sera c'era una coda non indifferente dietro la porta i una nota gioielleria....già in odore di regali natalizi. ....e questa che significa? ???che la gente è pronta a riunirsi in casa in tanti per Natale. ....!altro che mercato. ..tutti i contagi avvengono al mercato! !!!ma per favore....!!! Rispondi a M.D

  • Pasquale Grieco ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:14 :

    Spero che l'esimio sig. Sindaco prenda a cuore questa situazione creando un check point covid in collaborazione con l'ASL di competenza così facendo avremmo dati più vicini alla realtà dato che i tamponi fatti privatamente non si intersecano con i dati ufficiali...si perdono nei meandri della burocrazia dei centri analisi privati...e non aggiungo altro... Rispondi a Pasquale Grieco

  • Luciana ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:14 :

    Questi dati sono approssimativi...il numero è sicuramente molto molto maggiore....e poi perché dopo 15 giorni che uno è stato segnalato per la positività l'ASL nn si fa viva? Mentre ad altri vengono subito fatti i tamponi? C'è una grande confusione nell'asl...🤔 Rispondi a Luciana

  • A.c. ha scritto il 24 novembre 2020 alle 19:49 :

    Vale a dire ogni 75 persone 1 caso covid....e qui pensiamo al cenone di Natale e Capodanno....non bisogna uscire... Non c'è bisogno della chiusura imposta, facciamolo noi cittadini civili Rispondi a A.c.

    Em ha scritto il 24 novembre 2020 alle 21:02 :

    Se parecchi erano cittadini civili non arrivavamo a questo punto..siamo una massa di caproni e per farcelo capire ci vogliono provvedimenti di chiusura e sanzioni se ci beccano girovagando non per necessità..questa è la verità. Finiamola con il buonismo, adesso ci vuole rigidità! Rispondi a Em

    Umberto R ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:35 :

    Quoto in pieno: sarebbe certamente la soluzione migliore, da persone serie e responsabili Rispondi a Umberto R

    Elisa Imperato ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:32 :

    Brava Rispondi a Elisa Imperato

    carlo mazzilli ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:31 :

    purtroppo non accadrà. prevarrà il finto sentimento natalizio e giù tutti insieme appassionatamente ad rimpinzarsi di pettole, calzoni, marzapane e altre orripilanti delicatessen natalizie. chi lo va a dire alla nonna che nessuno potrà andare a trovarla per i panzerotti con la ricotta ashquende? chi lo va a dire alla zia che sta già adesso preparando tielle e tielle di agnellone con le patate? chi lo va a dire alle mamme che già hanno approntato tegami di sagne grandi come una porta-arei? a natale staremo tutti riuniti con il rizzulo accosto ... ma alla befana ... Madonna ... non ci voglio neanche pensare ... Rispondi a carlo mazzilli

  • Em ha scritto il 24 novembre 2020 alle 19:44 :

    Siamo a cavallo! Va tutto bene! Caro palazzo di città ho prendi provvedimenti o credo che la gente verrà giù a protestare! Ma si può continuare con questi numeri e senza alcun atto che in questo momento è DOVUTO dal sindaco? Caro Corato riprenditi velocemente dalla sbornia della vittoria.. Rispondi a Em

    Antonio Caputo ha scritto il 25 novembre 2020 alle 07:22 :

    Ma perche'....se non te lo dice il sindaco.....tu non civarrivi da solo ka ta da sta' acast?? Rispondi a Antonio Caputo

    Simo ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:54 :

    Cara signor Em, é con i nostri concittadini che dovrebbe prendersela! Dovrebbe prendersela con quelli che, dopo essere stati invitati ad evitare contatti con parenti e amici non conviventi, domenica scorsa se ne sono andati a pranzare con chissà quanti familiari (perché é risaputo che la domenica il virus non colpisce). Dovrebbe prendersela con quelli che si ostinano ad affollare i supermercati quando potrebbero, in un momento come questo, farsela recapitare. O con quelli che non rispettano il distanziamento, o con quelli che la mascherina on mi fa respirare, o con quelli che usano la stessa mascherina da otto mesi o... POTREBBE RISPARMIARE TEMPO E CHIEDERE AI NOSTRI CONCITTADINI DI DARSI UNA SVEGLIATA E CRESCERE, RINUNCIARE A QUALCOSA E COMPORSI, UNA BUONA VOLTA, DA ADULTI! Rispondi a Simo

    Elisa Imperato ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:37 :

    Troppi positivi,dovete richiedere con fermezza i controlli delle forze dell'ordine , rafforzamento giornaliero , sanzioni come da decreto ,chinon indossa bene la mascherina e distanziamento anche tra amici e colleghi Rispondi a Elisa Imperato