Il bollettino della Regione

Coronavirus: i casi odierni sono 90. Nel Barese anche un decesso

I casi attualmente positivi sono 2.309

Cronaca
Corato venerdì 25 settembre 2020
di La Redazione
Tamponi Coronavirus
Tamponi Coronavirus © n.c.

Oggi, venerdì 25 settembre, in Puglia sono stati registrati 3299 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 90 casi positivi: 23 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 17 nella provincia BAT, 36 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto.

È stato registrato un decesso in provincia di Bari.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 392.912 test. 4.498 sono i pazienti guariti. 2.309 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.394, così suddivisi: 2.869 nella Provincia di Bari; 619 nella Provincia di Bat; 766 nella Provincia di Brindisi; 1.782 nella Provincia di Foggia; 781 nella Provincia di Lecce; 518 nella Provincia di Taranto; 58 attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia odierno è disponibile cliccando qui.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Aldo ha scritto il 25 settembre 2020 alle 19:52 :

    Prepariamoci alla chiusura. L'unico modo x (forse) sconfiggere questa piaga. Non riesco a capire perché ci si voglia ostinare a riaprire le scuole. Spiegatemi, a me che sono un ciuccio, cosa è cambiato da marzo a oggi, cosa. Non c'è questo fantomatico vaccino e chissà se ci sarà mai, se ci sono casi sospetti quarantena e allontanamento, paura di un nasino che cola e si corre il rischio di perdere giorni di scuola, mah... L'importante è il bonus vacanze e i locali aperti, poi le cose essenziali nei ritagli di tempo. Esigiamo l'estrema verità sui contagi visto le numerose voci che si rincorrono... oppure le votazioni fanno sì che non c'è coviddi...? Rispondi a Aldo