Il cordoglio

«Ci mancherà la tua gioia». Tanti i messaggi di cordoglio per Francesco

Francesco Di Molfetta, il giovane che ieri ha perso la vita in un terribile incidente stradale, era di Bisceglie, ma dalla fine dello scorso anno lavorava in un negozio di telefonia di Corato

Cronaca
Corato mercoledì 05 febbraio 2020
di La Redazione
Francesco Di Molfetta
Francesco Di Molfetta © n.c.

«Sono stati tre mesi di grande spessore umano e professionale. Sei stato figlio, fratello, amico, collega ma ci mancherà soprattutto la tua voglia di vivere, la tua energia, la tua gioia. Preghiamo il buon Dio affinché ti accolga tra le sue braccia e dia alla tua amata famiglia la forza e il coraggio di andare avanti».

È il toccante messaggio dei colleghi di Francesco Di Molfetta, il giovane di 30 anni che ieri ha perso la vita in un terribile incidente stradale sulla Bisceglie-Corato. Francesco era di Bisceglie, ma dalla fine dello scorso anno lavorava in un negozio di telefonia di Corato. E anche nella nostra città ha lasciato persone che lo apprezzavano.

Così come a Bisceglie, dove l'intera città si sta stringendo attorno ai familiari di questo ragazzo che tutti descrivono come sempre sorridente, positivo, capace di trascinare, amante dello sport e degli amici.

Tra le centinaia di messaggi di cordoglio, anche anche quello del sindaco Angelantonio Angarano. «È una giornata molto triste per la nostra comunità» afferma il sindaco di Bisceglie. «Siamo profondamente addolorati per la perdita di Francesco Di Molfetta, nostro giovane concittadino, in un tragico incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri. A quell’età si hanno tanti progetti, sogni, speranze, aspettative. Tutto spazzato via con crudeltà in un istante. A nome dell’amministrazione e della città, ci uniamo al dolore della famiglia, facendole sentire forte il nostro affetto e la nostra vicinanza».

«A nome personale e come presidente del consiglio comunale, certo di rappresentare il pensiero di tutti i consiglieri - aggiunge Gianni Casella - esprimo la mia più sentita vicinanza alla famiglia Di Molfetta per la tragica scomparsa di Francesco. Un figlio della nostra città un grande e immenso dolore».

Vicinanza è stata espressa anche dal mondo dello sport.

«Fin dai primi passi della prima squadra sei stato un nostro super tifoso. Quando potevi eri anche il nostro speaker d'eccezione. Ci mancherai tanto Frà» scrive l'associazione sportiva Don Uva Calcio 1971. Cordoglio anche dall'Unione Calcio Bisceglie che «si unisce al dolore che ha colpito la famiglia Di Molfetta per la scomparsa del 30enne Francesco Di Molfetta».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giovanna Paradiso ha scritto il 05 febbraio 2020 alle 17:23 :

    Pochi istanti di una settimana fa insieme a te e la tua allegria contagiosa che ricorderò per sempre Rispondi a Giovanna Paradiso

  • F.M. ha scritto il 05 febbraio 2020 alle 14:53 :

    "Sorridi alla vita....sarà la tua più grande vittoria" un suo post del 13/07/2018. R.I.P. Rispondi a F.M.

  • Alessandro Randolfi ha scritto il 05 febbraio 2020 alle 14:47 :

    Non ci sono commenti ne parole in queste circostanze.. ricorderò sempre il tuo magnifico sorriso Francesco .. Che il Buon Dio ti accolga vicino a se... Rispondi a Alessandro Randolfi

  • Stefania ha scritto il 05 febbraio 2020 alle 12:30 :

    Carissimi Politici,che tanto vi mettete in posa,pensando che la rotonda abbia risolto il problema,e che estendete le condoglianze alla povera famiglia del giovane morto così drammaticamente,penso sia il più brutto incidente avvenuto su quella strada,be'siete patetici.Ci saranno altre morti ovviamente se non vi decidete a mettere i limitatori di velocità elettronici per tutto il tratto stradale.Non è colpa della strada è che non siamo educati alle norme stradali. Rispondi a Stefania