Ultim'ora

Trema la terra ad Andria, scossa avvertita anche a Corato

Il terremoto è stato registrato alle 8.50. Non si sono registrati finora danni a persone o cose

Cronaca
Corato mercoledì 08 gennaio 2020
di La Redazione
Scuole evacuate ad Andria
Scuole evacuate ad Andria © n.c.

Stavolta la terra ha tremato proprio sotto i nostri piedi. Questa mattina alle 8.50 una scossa sismica è stata registrata con epicentro Andria, precisamente all'altezza di via vecchia Canosa, a ridosso dell'incrocio con via Castel del Monte.

Il terremoto è stato localizzato dalla sala sismica Ingv-Roma a una profondità di 9 km e con una magnitudo ML 2.7.

L'evento sismico è stato avvertito distintamente anche nelle città del circondario. In seguito alla scossa, ad Andria molte scuole sono state evacuate.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, si è messo immediatamente in contatto con la Protezione civile regionale per seguire l’evolversi dell’evento sismico avvertito questa mattina a Andria (BT).

Dalla sala operativa della Protezione civile regionale in viale delle Magnolie a Modugno-Bari sono quindi partite le verifiche con la Provincia BT. La stessa sala operativa regionale ha informato la sala Italia del Dipartimento della Protezione civile ed è in contatto con l’INGV.

La scossa, seppur lieve, è stata avvertita dalla popolazione che ha contattato il 118 della BT ed i Vigili del Fuoco per informazioni. Non si sono comunque registrati finora danni a persone o cose.

Lascia il tuo commento
commenti