Il fatto

Aggressione in via Catania: uomo blocca una ragazza nel portone di casa e la palpeggia

L'uomo è fuggito, ma poi è stato bloccato dal padre della giovane e da una guardia giurata libera dal servizio. Nelle prossime ore gli approfondimenti dei carabinieri chiariranno di quale ipotesi di reato si tratti

Cronaca
Corato lunedì 09 dicembre 2019
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © n.c.

Aggressione ai danni di una ragazza ieri sera nei pressi di via Catania, una traversa di via Ruvo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Trani, intorno alle 23 la giovane stava tornando a casa. Non appena è entrata nel portone della sua abitazione, un uomo l'ha seguita all'interno dove l'avrebbe bloccata e palpeggiata.

La ragazza ha urlato e chiesto aiuto: le sue grida hanno attirato l'attenzione di alcuni vicini e di alcuni familiari che l'hanno subito raggiunta. L'uomo è fuggito, ma poco dopo è stato bloccato dal padre della ragazza e da una guardia giurata dell'Imevi libera dal servizio che si trovava nella zona.

Sono quindi stati avvertiti i carabinieri che sono giunti sul posto e hanno condotto l'uomo in caserma. I militari hanno informato l'autorità giudiziaria di quanto avvenuto ma, al momento, non sono stati emessi provvedimenti. Nelle prossime ore gli approfondimenti degli inquirenti chiariranno di quale ipotesi di reato si tratti.

Lascia il tuo commento
commenti