​Il fatto

Rapinano commerciante, padre e figlio in carcere

I due uomini armati di pistola, con il volto travisato da cappellino e scaldacollo, dopo aver fatto irruzione all’interno di un esercizio commerciale costrinsero il titolare a consegnare il registratore di cassa

Cronaca
Corato mercoledì 16 ottobre 2019
di La Redazione
Manette
Manette © n.c.

Sono ritenuti responsabili di una rapina commessa a Corato lo scorso 22 febbraio: per questo sono stati arrestati il 42enne Daniele Leuci ed il 22enne Giuseppe Leuci, padre e figlio, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Corato questa mattina hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Trani.

I due uomini armati di pistola, con il volto travisato da cappellino e scaldacollo, dopo aver fatto irruzione all’interno di un esercizio commerciale ubicato in centro città, costrinsero il titolare a consegnare il registratore di cassa con all’interno circa mille euro in contanti. L’attività d’indagine, condotta dai poliziotti del Commissariato, ha consentito di raccogliere elementi inequivocabili che hanno portato all’arresto dei due uomini. Gli arrestati attualmente si trovano nella Casa Circondariale di Trani.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gina Micettina ha scritto il 16 ottobre 2019 alle 11:19 :

    Famiglia modello... Rispondi a Gina Micettina

  • Angelo Losapio ha scritto il 16 ottobre 2019 alle 10:53 :

    In carcere alle nostre spese.....io invece li porterei a fare lavori di risanamento delle strade già malridotte e senza alcun compenso Rispondi a Angelo Losapio