Aveva 85 anni

Chiesa in lutto, è morto don Vincenzo Acella

Era malato da tempo. I funerali si svolgeranno domani, 16 settembre, alle 16 nella Chiesa di San Giovanni (ex Lazzaretto). Saranno presieduti dal vicario generale Mons. Giuseppe Pavone

Cronaca
Corato domenica 15 settembre 2019
di La Redazione
Don Vincenzo Acella
Don Vincenzo Acella © CoratoLive.it

Questa notte, all'età di 85 anni, è tornato alla Casa del Padre il sacerdote don Vincenzo Acella. Era malato da tempo.

Nato a Corato il 27 maggio 1934, don Vincenzo Acella era stato ordinato presbitero il 1° ottobre 1961. Il suo ministero sacerdotale è stato vissuto nel servizio ministeriale in diverse chiese e parrocchie di Corato ed è stato docente di educazione tecnica nella scuola.

L’Arcivescovo Mons. D’Ascenzo, fuori diocesi per motivi di natura pastorale, nell’apprendere la notizia del decesso, ha dichiarato che «la morte di un confratello se da un lato umanamente può rattristarci, dall’altro, nella fraternità sacerdotale, ci deve trovare uniti nella preghiera per lui, per Don Vincenzo, nella consapevolezza che essa segna l’ingresso definitivo nella Vita di Dio».

I funerali si svolgeranno domani, 16 settembre, alle 16 nella Chiesa di San Giovanni (ex Lazzaretto). Saranno presieduti dal vicario generale Mons. Giuseppe Pavone.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Vincenzo Quinto ha scritto il 16 settembre 2019 alle 06:43 :

    Carissimo Don Vincenzo, ci siamo visti l'ultima volta a Giugno 2018 dopo davvero tanti anni. Ti ho cercato subito appena sono arrivato a Corato.Volevo assolutamente vederti e abbracciarti prima di ripartire. Sei stato una gran brava persona, colto, di animo buono e generoso con gran senso dei ironia .Hai realizzato decine di memorabili iniziative tra cui la mitica Via Crucis Vivente di cui ho fatto orgogliosamente parte nel lontano 1981. La tua arte e le tue opere resteranno per sempre testimoni indelebili della tua straordinaria vena artistica. Eri una miniera inesauribile di aneddoti, saggezza e consigli. Chiacchierare con te dava davvero una gran gioia all'animo di chi ti ascoltava, io in primis!! Riposa in pace Don Vincenzo e seguimi da lassu cosi come facevi quando eri qui tra noi. Rispondi a Vincenzo Quinto

  • MariaGraziaB ha scritto il 15 settembre 2019 alle 20:37 :

    Era un artista sensibile, traduceva la parola di Dio in splendide opere, quadri, mosaici, sculture e poi la realizzazione di uno straordinario presepe vivente, momento imperdibile durante le festività natalizie. Ho potuto visitare il suo grande laboratorio, dove conservava di tutto e progettava le sue creazioni, in occasione della biciclettata di San Cataldo organizzata da Lega Ambiente. Le stazioni della via Crucis lungo la strada verso il cimitero in mosaico furono realizzate da Don Vincenzo, ma purtroppo rovinate dal tempo. Persone così sono poche. Riposa in pace e prega per noi da lassù. Rispondi a MariaGraziaB

  • Teresa Gataleta ha scritto il 15 settembre 2019 alle 12:55 :

    Ricordo con affetto e stima il mio caro Professore delle scuole medie. Una sentitia preghiera da parte mia... Buon viaggio in paradiso! Rispondi a Teresa Gataleta