Si tratta dell'ennesimo episodio da censurare registrato in città nell'ultimo periodo

Piazza Abbazia nel mirino dei vandali, divelto un lampione

Dell'episodio sono stati informati i carabinieri, mentre si attende che i tecnici provvedano al ripristino

Cronaca
Corato giovedì 07 marzo 2019
di La Redazione
Piazza Abbazia nel mirino dei vandali, divelto un lampione
Piazza Abbazia nel mirino dei vandali, divelto un lampione © CoratoLive.it

Ancora una volta piazza Abbazia presa di mira dai vandali.

Nella tarda serata di ieri, intorno alle 22, alcuni cittadini passando dalla piazza hanno notato che uno dei lampioni dell'illuminazione pubblica era stato divelto

Si tratta dell'ennesimo episodio da censurare registrato in città nell'ultimo periodo. Dell'episodio sono stati informati i carabinieri, mentre si attende che i tecnici provvedano al ripristino.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • aldo roselli ha scritto il 08 marzo 2019 alle 17:31 :

    Basterebbero alcune telecamere di sorveglianza e multe esemplari solo cosi la gente capisce la civiltà Rispondi a aldo roselli

  • salvatore di gennaro ha scritto il 07 marzo 2019 alle 10:45 :

    Era nel conto, creando spazi molto belli, ma non adeguati al livello di civiltà di pochi ragazzi. Purtroppo basta un solo teppista su migliaia di persone, per fare danni molto gravi. Ed è al potenziale teppista che bisogna tendere innanzitutto, per far sì che non lo diventi, da più grande. Rispondi a salvatore di gennaro

  • nerdrum ha scritto il 07 marzo 2019 alle 10:18 :

    la mano non è la stessa degli stupratori della circumvesuviana, ma la testa sicuramente si. per questi esemplari umani nn serve il carcere, nè il riformatorio, ma 6 mesi con il sergente maggiore "omissis" del 21° battaglione "folgore" di budrio di BO, come da me vissuti nel 1982.... diventerebbero come le monache di santa chiara (stretta povertà, penitenza, umiltà) e la più stretta clausura monastica, optando per una vita di preghiera e di privazioni... Rispondi a nerdrum