Cambio di colore

Covid, da lunedì 24 la Puglia in zona gialla

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, ha firmato una nuova ordinanza che prevede il passaggio in giallo

Cronaca
Corato venerdì 21 gennaio 2022
di La Redazione
Mascherine all'aperto
Mascherine all'aperto © n.c.

La Puglia passa in zona gialla. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, questo pomeriggio ha firmato una nuova ordinanza che prevede il passaggio in giallo per la nostra regione e anche per la Sardegna. Vanno invece in zona arancione Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia. Le differenze nelle restrizioni riguardano soprattutto coloro che non hanno il Super Green Pass: chi è vaccinato o guarito dal Covid potrà accedere a ristoranti, bar, cinema e teatri, che resteranno invece preclusi per chi ha il Green Pass "base" con tampone. Ecco, nel dettaglio, cosa si può fare e cosa no.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ss ha scritto il 23 gennaio 2022 alle 07:01 :

    Vi servono ad andare al ristorante😷 Rispondi a Ss

  • Tegame ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 22:47 :

    Ma allora questi vaccini che ci stiamo facendo a cosa servono??? Quanto continuerà questa storia??? Ma è assurdo! Bastaaaaa Rispondi a Tegame

  • Franco ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 20:44 :

    Ma nelle chiese nessuna restrizione? Nessun obbligo? Rispondi a Franco

  • Spiegazioni ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 17:13 :

    Ma cosa significa?A parte restrizioni che gia’ci sono........ Rispondi a Spiegazioni

    Ss ha scritto il 22 gennaio 2022 alle 01:16 :

    Basterebbe leggere Rispondi a Ss

    Aldo ha scritto il 21 gennaio 2022 alle 20:43 :

    Nud... Chiacch'r... Meno di cos' che cosa si può fare?! O meglio, chi non è vaccinato che cosa può fare...?! Chiacchiere... È una profonda delusione, spingerci a vaccinarci e convivere non col virus ma ancora con queste restrizioni, a causa di coloro (a quanto pare...) che non si vaccinano... Vabbeh, ada' passa' chess'altra nuttat'... Rispondi a Aldo