Il grafico

Covid, mai così tanti contagi a Corato: gli attualmente positivi sono 874

Nell'ultimo bollettino del 30 dicembre scorso erano 309. Negli ultimi 10 giorni sono stati accertati 663 nuovi casi, 97 guariti e un decesso. Superato il picco di 694 casi registrato il 13 dicembre 2020

Cronaca
Corato sabato 08 gennaio 2022
di La Redazione
Il drive through di Corato
Il drive through di Corato © CoratoLive.it

In linea con quanto sta accadendo a livello nazionale, anche a Corato i contagi schizzano verso l'alto. La Asl Bari, tramite il Comune, fa infatti sapere che gli attualmente positivi in città sono 874, superando il picco di 694 casi registrato il 13 dicembre 2020. Nell'ultimo bollettino del 30 dicembre scorso erano 309. Negli ultimi 10 giorni sono stati accertati 663 nuovi casi, 97 guariti e un decesso. Secondo i dati sinora diffusi da Asl Bari, Prefettura di Bari e Comune di Corato, dall'inizio della pandemia (marzo 2020), in città sono stati registrati 4.636 positivi, 3.669 guariti e 93 deceduti.

Il grafico dell'andamento del Covid a Corato dall'inizio della pandemia (marzo 2020). In base ai dati forniti da Asl Bari, Prefettura di Bari e Comune di Corato, sono indicati i positivi per data, il totale dei decessi, il totale dei positivi e il totale dei guariti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio.m ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 18:38 :

    Il sindaco si rende conto del fatto che le lezioni andrebbero sospese con tali numeri? Rispondi a Antonio.m

    Aldo ha scritto il 10 gennaio 2022 alle 12:05 :

    Io sospenderei tutto, scuola, attività commerciali, sport... Cos' poi risolviamo davvero tutto... Ma sciatavin' sciat'... L'unica precauzione è continuare a rispettare le regole: igiene (ma tanto a scuola non c'è gel... quindi dotare il proprio figlio/a di amuchina), se un bimbo ha qlc sintomo non mandare a scuola (e no perché siccome ora col vaccino la malattia non è grave ce ne si frega e sì manda uguale perché non sappiamo "dove parcheggiarli"), e distanziamento (è inutile dire Dad e poi andare a feste e festini o a cena in casa di parenti e amici con venti/trenta persone... ritorneremo a farlo quando ce ne sarà l'occasione). Se vogliamo evitare i contagi. Se poi siccome siamo vaccinati ormai ce ne freghiamo, allora la convivenza sarà più difficile, ma di certo il virus non sparisce... Rispondi a Aldo

  • Povr a nu ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 00:16 :

    Forse non abbiamo capito, che anche se non c'è LOCKDOWN è come se ci fosse.... Persone in quarantena, soldi che ormai non bastano tra tamponi, mascherine e igienizzante.... Per non parlare della tristezza e il terrore di tutto questo.. Soprattutto i bambini stanno subendo traumi... Ormai la gente non vive più dalla paura...bollette che aumentano sempre più... La crisi economica peggiorerà giorno dopo giorno... Ma alla fine andrà tutto bene 🌈poveri figli nostri... Che futuro roseo stiamo lasciando.... Rispondi a Povr a nu

  • Ss ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 20:43 :

    Si meglio una chiusura.Sono in piazza XX settembre e ci sono gruppi di ragazzini senza mascherina.Sono loro che portano i contagi nelle famiglie.Nessuno crede più alle streghe. Rispondi a Ss

  • Rosanna Balducci ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 18:32 :

    Appunto tanti casi a Corato chiudete e le scuole vanno in dad di nuovo e noi in locdawon Rispondi a Rosanna Balducci

  • Tegame ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 16:16 :

    Ancora più terrore e panico pleeeeaese!!! Troppo poco così e non mi diverto ufff Rispondi a Tegame

  • U Quaratin ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 16:05 :

    Positivo non significa morto..lo dico alla coratina maniera - l’avit fatt ca nan maln chiù-.! Cmq tutto andrà bene.. alla 16ma dose però.! Rispondi a U Quaratin

  • Michy ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 15:11 :

    Mo se ne vengono i fatti. Tiri il totale è noi c’è ne andiamo dietro ancora.!!!! C’è p cat paura paura!!!!!🤣😭 Rispondi a Michy

  • LOCKDOWN ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 14:40 :

    A questo punto ci vorrebbe il LOCKDOWN per un paio di settimane..... Rispondi a LOCKDOWN

    Aldo ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 15:14 :

    Ma sì... E li tirrisi ki li deve dare? Lo stato con il biglietto da 5mln di Euro della lotteria Italia...? (Che visto il periodo si poteva di gran lunga ridimensionare e fare più premi per accontentare un po' tutti... Ma si sa, il sazio non crede al digiuno...) E giacché ci siamo facciamoci altre due dosi e una decina in una settimana ai bambini, cos' penseremo di cancellare come con una spugna il virus e di poter tornare alla vita di prima... Ma tanto ormai nulla sarà come prima e per questo non si può sempre chiudere tutto pensando ke questo sia la soluzione.... Rispondi a Aldo

    Aldo ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 14:47 :

    Ma sì... Io proporrei un mese di lockdown... Rispondi a Aldo

  • saponetta ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 13:46 :

    il casino ... il bordello tipico italiano ... il caos, la personalissima cifra per cui siamo noti all'universo mondo, elevato alla sublime, spaventosa quintessenza ... un'enorme ammasso di incapacità, inadeguatezze, incompetenze, deficienze (sia nel senso di deficere, mancare, sia nel senso di deficienza propriamente detta), false notizie, false certezze, indicazioni sbagliate, fake news, interessi privati, maneggi sospetti, paure, diffidenze, stupidità in concentrazioni mai viste prima. cè p-kkat ... pov-r a nù e a l'figghje nuestr ... Rispondi a saponetta

  • cittadino ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 13:32 :

    sinceramente non capisco, visto i suddetti dati poco confortanti, come mai il ns sindaco non ha ancora deciso per la mascherina obbligatoria all'aperto come fatto da altri sindaci, è una misura forse poco efficace però pur sempre utile Rispondi a cittadino

    Un altro cittadino ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 17:51 :

    …forse le sfugge che l’obbligo di mascherina anche all’aperto vige già da giorni a livello NAZIONALE!! Rispondi a Un altro cittadino

    Cittadino ha scritto il 09 gennaio 2022 alle 11:39 :

    In Puglia non c'è alcun obbligo all'aperto.. Si informi Rispondi a Cittadino

    Un altro Cittadino ha scritto il 10 gennaio 2022 alle 22:50 :

    Dal 25 dicembre e fino al 31 gennaio in tutte le regioni è obbligatorio indossare le mascherine anche all’aperto e non solo nei luoghi chiusi. Il decreto del governo che ha introdotto questa e altre misure di prevenzione contro la trasmissione dei contagi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore oggi, il giorno di Natale.

    Carlo ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 15:44 :

    siamo circondati da imbecilli..forse non e' ancora chiaro? ci vogliono le imposizioni? cio' che succede non e' sufficiente a comprendere che bisogna vivere normalmente ma con le precauzioni..? popolo di imbecilli.... Rispondi a Carlo

    vergogna ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 14:42 :

    Tanto anche con obbligo all'aperto non la usano in molti perché sanno che le forze dell'ordine non vanno a fare verbali in giro,se non c'è controllo la maggior parte fa quello che vuole Rispondi a vergogna

  • Graziano ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 13:24 :

    come sempre la Protezione civile della Regione Puglia, o quello che resta, invia solo dati poco utili. Non sappiamo infatti quanti sono i contagiati asintomatici o con raffreddore. Rispondi a Graziano

    Aldo ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 14:31 :

    L'importante è fare terrorismo mediatico, ributtarci dentro le case come a marzo-aprile 2020, e amen, visto che ormai siamo alla terza dose e non si dice ancora nulla... Più aumentano i positivi più si fa terrorismo mediatico, anche se effettivamente chi se la passa effettivamente male (per cui il terrorismo mediatico aveva valenza solo nel passato) si può contare sulla punta delle dita. Ora di nuovo paure, incertezze, divieti, attività economiche disertate, palestre e attività sportive k.o, questo perché aumentano i positivi... Quindi nuovo lockdown? Sareste contenti tutti (dal popolino fino a chi ci governa...) se ci facciamo un altro lockdown? Tanto solo di questo si parla... Però misure, per esempio, per alleggerire il trasporto pubblico manco a parlarne, etc. Etc... Rispondi a Aldo

    Raffaele falco ha scritto il 08 gennaio 2022 alle 15:57 :

    Triste realtà Rispondi a Raffaele falco