Il furto non è avvenuto oggi, ma risale almeno alla giornata di ieri, se non ancora prima

Gesù bambino rubato dal presepe: sfregiata la Natività ai piedi del teatro comunale

Il presepe è stato allestito nelle feste natalizie dalla scuola dell'infanzia statale Belvedere, dell'istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi

Cronaca
Corato martedì 04 gennaio 2022
di La Redazione
Gesù bambino rubato dal presepe: sfregiata la Natività ai piedi del teatro
Gesù bambino rubato dal presepe: sfregiata la Natività ai piedi del teatro © CoratoLive.it

Il gesto è di quelli che, davvero, suscitano vergogna: la statuetta di Gesù bambino collocata nel presepe allestito in piazza Marconi non è più al suo posto. Rubata da ignoti che, in questo modo, hanno sfregiato la Natività e tutto ciò che significa. Il furto non è avvenuto oggi, ma risale almeno alla giornata di ieri, se non ancora prima. Il presepe è stato allestito nelle feste natalizie dalla scuola dell'infanzia statale Belvedere, dell'istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi. Sui social la dirigente scolastica Maria Rosaria De Simone ha espresso parole di condanna per il vile gesto: «con qualunque spirito abbiano agito, per stoltezza o per blasfemia, gli straordinari artefici dimenticano che, pur avendo sottratto il Bambinello, sono così poveri, incapaci e limitati da riuscire a sottrarre fede ed entusiasmo. Il Bambinello potrà solo benedirli».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ccccccc ha scritto il 05 gennaio 2022 alle 17:52 :

    Il bambinello manca dal 1 gennaio, passai dalla piazza e già non c'era... Rispondi a Ccccccc

  • mest catall ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 19:54 :

    C'è schif !!! Rispondi a mest catall

  • miky87 ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:48 :

    Era scontato che non potesse reggere più di tanto. Anzi già il fatto che ha superato almeno capodanno è tanto. Purtroppo é così non ci meritiamo nulla come paese. Anche se andranno a vedere i filmati finiranno con un nulla di fatto Rispondi a miky87

  • Pier Luigi ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:21 :

    Rubagalline Rispondi a Pier Luigi

  • nerdrum ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 12:51 :

    guardandomi in giro, vedendo gli atteggiamenti, l'arroganza imperante, la cattiva educazione, lo sfregio continuo alle istituzioni, sono contento che la capanna nn sia stata fatta saltare in area con tutta la sacra famiglia. del resto cosa pretendiamo? nessuno ha timore delle forze dell'ordine, tranne chi nn avrebbe motivo per averne. quindi mano libera ad infrangere vetrate, capovolgere auto, far saltare cassonetti, far sobbalzare la gente in casa con volumi di autoradio improbabili...ecc. Rispondi a nerdrum

  • catald one ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 12:48 :

    che altro ci manca per poterci fregiare del titolo onorifico di "Paese di Mm€rd@"? Rispondi a catald one

  • MaComeStateMessi ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 11:39 :

    Io sono del '70...non c'entro nulla. Rispondi a MaComeStateMessi

  • Gino ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 11:23 :

    Questo ci da capire in che DEGRADO ASSOLUTO ormai versa Corato. SINDACO SVEGLIA!!!! Rispondi a Gino

    Mest Luig ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:56 :

    Caro signor Gino non so se lei è Gino Gino o un semplice Gino però noto che è rimasto proprio male dal risultato delle elezioni. Qualunque cosa accada a Corato da sempre la colpa al Sindaco. Ma veramente lei crede che nelle amministrazioni precedenti non c'erano problemi? Ma ha la minima idea dei tempi in cui viviamo? Ha un minimo di conoscenza della situazione in cui stava il Comune di Corato? Comunque se le fa piacere le dico che se lei è tanto bravo a risolvere i problemi se mai si dovesse candidarsi io la voterò. Rispondi a Mest Luig

    Lory ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 22:04 :

    Bravo...ottima risposta! 👍👍 Rispondi a Lory

    Francesco ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:32 :

    Strano che non venga chiesto l'intervento dell'esercito per piantonare....... Rispondi a Francesco

    Pier Luigi ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:18 :

    Fammi capire, il Sindaco è una specie di assistente sociale, responsabile dei tanti disagiati mentali di questa città? Rispondi a Pier Luigi

    Luigi Murgiano ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 12:35 :

    La stessa cosa è successa sempre a Corato 7 anni fa al presepe fuori alla chiesa Incoronata (danneggiati re magi e cammelli), e non mi pare che il sindaco fosse lo stesso. Rispondi a Luigi Murgiano

    Gino ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 13:18 :

    Adesso è lui il Sindaco… Rispondi a Gino

    Loredana ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 22:08 :

    Quindi? Cosa significa?La colpa è del sindaco? Se tu non hai nulla da fare piantona il presepe e inizia a renderti utile alla città, anziché lamentarti per ogni cosa!

    Luigi Murgiano ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 17:02 :

    Lo si nota dal vostro bruciore di stomaco

  • Mariapia Lenato ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 11:18 :

    Scusate, ma questi sono "nipoti" di quelli del '68 e figli della generazione dei social e dell'economia della finanza. Quindi la responsabilità è di noi tutti!!! Rispondi a Mariapia Lenato

  • Ctarricone ha scritto il 04 gennaio 2022 alle 10:38 :

    W i giovani d’oggi: maleducati, ignoranti, figli di genitori altrettanto maleducati ed ignoranti! Tutti figli del 68 Rispondi a Ctarricone