La scena è stata interamente ripresa delle telecamere di videosorveglianza

Furto "in diretta": così sparisce l'auto in un minuto

Tanto ci ha messo un gruppo di ladri a rubare, martedì sera, un suv posteggiato nel parcheggio dell'ipermercato Despar di via Prenestina

Cronaca
Corato giovedì 02 dicembre 2021
di La Redazione
L'auto rubata dal parcheggio della Despar di via Prenestina
L'auto rubata dal parcheggio della Despar di via Prenestina © CoratoLive.it

La scena, interamente ripresa delle telecamere di videosorveglianza, dura meno di un minuto. Tanto ci ha messo un gruppo di ladri a rubare, martedì sera, un suv posteggiato nel parcheggio dell'ipermercato Despar di via Prenestina. Il video inizia quando i ladri hanno già forzato la serratura della portiera e sono entrati in macchina. Una volta dentro, mettono fuori uso il blocco allo sterzo, poi scndono e spingono a mano il veicolo fuori dal parcheggio. In quel momento un'altra auto che attende subito dietro, spinge il suv per facilitare la messa in moto in moto e portarlo via. Tempo pochi secondi ed entrambi i veicoli si allontanano. Lasciando dietro di sé un grande senso di impotenza.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • saponetta ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 17:44 :

    ma con il dovuto rispetto, il sig. Interspar o despar, non potrebbe mettere qualcuno a vigilare sul parcheggio? so che una guardia giurata costerebbe parecchio ... ma almeno un sorvegliante disarmato, un bel giovanotto magari munito di cellulare? oppure un volontario, ce ne sono tante di associazioni di volontariato associazioni veterani carabinieri, polizia, guardia di finanza, esercito ecc.ecc.? oppure associazioni tipo soccorritori volontari? mettere un poco mano al portafoglio per rassicurare la clientela ... non credo sia un investimento sbagliato! Rispondi a saponetta

  • Marco ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 09:37 :

    Visto che le telecamere non servono a nulla mettiamo più telecamere e alimentiamo anche questo commercio? Rispondi a Marco

    Graziano ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 12:06 :

    Da sempre i furti alimentano il commercio di dispositivi antifurto: porte blindate, impianti di allarme, telecamere etc. etc... Certi imprenditori in segreto magari si fregano le mani a certe notizie. Rispondi a Graziano

  • Pier Luigi ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 08:31 :

    Dimmi che sei di Cerignola, senza dirmi che sei di Cerignola. Rispondi a Pier Luigi

  • Graziano ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 21:37 :

    La dimostrazione lampante che tutti i soldi pubblici e privati spesi per le telecamere e per la loro costosa manutenzione sono soldi buttati. Non servono assolutamente a niente. Tranne che al business di chi le installa promettendo sicurezza. Rispondi a Graziano

  • Ss ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 19:05 :

    Senza Matrix !non e’fantascienza il mondo della sicurezza.Direi una bella zummatura.....visto che non posso pubblicizzare quali telecamere.Andate da professionisti del settore......che studiano.......🤝🤝🤝🤝🤝 Rispondi a Ss

    saponetta ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 17:39 :

    che cosa devi zoommare? per vedere quattro cristiani incappucciati? e non riconoscibili? Rispondi a saponetta

  • F.r ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 16:07 :

    Sicuramente l'uscita più veloce e senza controllo e a tutto gas sarà stata la 98.....direzione Andria ...ke figli di .... Rispondi a F.r

  • Gigino ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 11:23 :

    Se mai dovessero prenderli dopo 2 giorni sarebbero liberi quindi a che serve? Bisogna sistemare il sistema giustizia che è marcio. Però il pesce puzza sempre dalla testa quindi se i politici, i giudici, gli avvocati ecc. ecc........... Rispondi a Gigino

  • aldo ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 10:10 :

    la colpa è solo nostra... noi stessi siamo i carnefici e le vittime di questi furti di auto, perchè non vogliamo pagare l'esborso per l'acquisto di pezzi di ricambio originali... e chiudo qui... Rispondi a aldo

    Carlo ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 18:44 :

    quindi lei compra pezzi di ricambio di dubbia provenienza? dunque parli per se.... Rispondi a Carlo

    Luca ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 23:34 :

    Parli per se amico caro io i pezzi di ricambio me li faccio spedire originali direttamente dalla germania dato che non ho voglia di essere derubato dall'italia Rispondi a Luca

    Aldo ha scritto il 03 dicembre 2021 alle 06:31 :

    Tutti ligi, tutti rispettosi delle regole, tutti ricicloni, tutti ke pagano le tasse, tutti educati, intanto ci sono casi di furti, evasione fiscale, bullismo, inquinamento dell'ambiente circostante (e non parlo dei fumi delle ciminiere, ma dei materassi e dell'eternit nelle campagne etc. Etc), di spaccio e consumi di sostanze stupefacenti... Come mai? Forse sarà Matrix... Un mondo non reale quello in cui vivo...

    Maria P. ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 10:37 :

    Non colpevolizziamoci troppo, la colpa semmai è delle pene ormai non più deterrenti. Rispondi a Maria P.

  • Maria P. ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 10:01 :

    Diciamo che se volessero davvero prenderli potrebbero cominciare analizzando i tracciati dei cellulari presenti nel parcheggio. Ma sarebbe fatica sprecata viste le pene irrisorie comminate ai ladri. Rispondi a Maria P.

  • Pier Luigi ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 09:18 :

    Gentaglia squallida, che quando sparirà dalla faccia della Terra sarà sempre troppo tardi. Rispondi a Pier Luigi

  • nerdrum ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 09:07 :

    statistica (2020) delle regioni dove si rubano + auto: 1. campania 25% 2. lazio 18% 3. puglia 17% 4. sicilia 14% 5. lombardia 10% se ci impegnamo tutti possiamo andare in champions. Rispondi a nerdrum

  • Coratino ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 06:03 :

    La cosa importante e che controlliamo la differenziata Rispondi a Coratino

  • Ss ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 06:02 :

    Allora telecamere a tutta forza.Leggermete più sofisticate ,grazie.Questi sono giocattoli Rispondi a Ss

    NEO ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 16:26 :

    magari con un bel matrix? fai il bravo Rispondi a NEO

  • Aldo ha scritto il 02 dicembre 2021 alle 04:49 :

    E quindi...? Mo kessifa? Dopo aver dato un momento di gloria a questi altri bravi signori all'atto pratico? Non si può stare neanche in pace mentre si va a fare la spesa... Rispondi a Aldo