Non si ferma la scia di episodi inquietanti in città, stavolta in pieno giorno e in una zona molto frequentata del centro abitato

Pistola in pugno, chiedono soldi a un fruttivendolo. Lui si rifiuta e viene colpito in testa

Il proprietario non ha ceduto alle richieste dei malviventi che, per tutta risposta, lo hanno colpito alla testa con il calcio della pistola e poi sono fuggiti. Sul posto tre pattuglie dei carabinieri

Cronaca
Corato mercoledì 24 novembre 2021
di La Redazione
In due, armati, chiedono soldi a un fruttivendolo. Lui si rifiuta e viene colpito alla testa
In due, armati, chiedono soldi a un fruttivendolo. Lui si rifiuta e viene colpito alla testa © CoratoLive.it

Non si ferma la scia di episodi inquietanti in città, stavolta in pieno giorno e in una zona molto frequentata del centro abitato. Questa mattina intorno alle 9 due persone armate di pistola sono entrate in un negozio di frutta a verdura ubicato tra piazza XX Settembre e via della Macina e hanno minacciato il titolare chiedendo di consegnargli del denaro. Il proprietario non ha ceduto alle richieste dei malviventi che, per tutta risposta, lo hanno colpito alla testa con il calcio della pistola e poi sono fuggiti. Sul posto sono giunte tre pattuglie dei carabinieri della stazione di Corato che ora stanno raccogliendo elementi utili per ricostruire l'accaduto. Il titolare del negozio è invece stato medicato dal personale del 118 giunto sul posto a bordo di un'ambulanza.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ss ha scritto il 26 novembre 2021 alle 13:31 :

    Uffaaaa.Parlate così tanto del Sindaco che Mi scoccio a leggervi.Non lo nomino neanche più io.La prox volta non votate nessuno che e’meglio. Rispondi a Ss

  • Aeldus ha scritto il 24 novembre 2021 alle 21:06 :

    Ma tutti gli elettori pdioti che pensavano che il professore avrebbe portato il "cambiamento" dove sono?? Corato consegnata alla melma del città. Estorsioni ai bambini, spaccio, rapine,rifiuti nelle campagne. E il primo cittadino dorme a 4 cuscini. Andrà tutto bene, vero sindaco? Nessun impegno a far sì che le forze dell'ordine siano più attive. Che Dio c'è la mandi buona! Rispondi a Aeldus

    Sveglia ha scritto il 25 novembre 2021 alle 11:27 :

    Ma tu mo' ti svegli? E gli anni prima che il professore diventasse sindaco? Guarda che i problemi sono iniziati almeno 2 anni prima Rispondi a Sveglia

    Aeldus ha scritto il 25 novembre 2021 alle 13:27 :

    Il tuo sindaco era anzi è quello ha sempre affermato che la situazione è sotto controllo o sbaglio? Rispondi a Aeldus

    Sveglia ha scritto il 25 novembre 2021 alle 13:46 :

    Il tuo sindaco è quello che ci ha ridotto in questo stato, o sbaglio?

    Pier Luigi ha scritto il 25 novembre 2021 alle 09:50 :

    Per onestà intellettuale adesso dovresti fare dei complimenti al Sindaco, visto che i colpevoli sono stati già arrestati; oppure bisogna tirarlo in ballo solo quando avvengono dei reati, e non anche quando i problemi vengono risolti? Vi pagano per ripetere fino alla nausea gli stess commenti, o fate tutto da soli? Rispondi a Pier Luigi

  • Ss ha scritto il 24 novembre 2021 alle 17:43 :

    Ancora con questo esercito?????L’esercito serve solo a fare esercizi.Punto.Non hanno nessuna importanza.Lo volete capire????????? Rispondi a Ss

    L g ha scritto il 24 novembre 2021 alle 21:35 :

    Che significa fare solo esercizi?sai tu cosa fa L esercito o parli solo per dire qualche cosa? Rispondi a L g

  • Stefania ha scritto il 24 novembre 2021 alle 17:42 :

    Marco spero tu stia bene.Davvero un grande abbraccio a questo ragazzo che ogni mattina viene da Margherita di Savoia per vendere i suoi prodotti.Con tanti sacrifici. Rispondi a Stefania

    Annamaria ha scritto il 24 novembre 2021 alle 18:44 :

    È stato anche il mio pensiero. Un gran bravo ragazzo che lavora dal mattino presto tutti i giorni. Un grande abbraccio e tanta solidarietà <3 Rispondi a Annamaria

  • Ubaldo pistacchio ha scritto il 24 novembre 2021 alle 16:31 :

    Al posto di andare in giro per il mondo a fare missioni di pace l'esercito dovrebbe presidiare un po'tutte le città Rispondi a Ubaldo pistacchio

  • Ba Pep da corato ha scritto il 24 novembre 2021 alle 15:51 :

    Videocamere d'appertutto collegate alle forze dell'ordine così si beccano i delinquenti. Sperando che qualche giudice non li mette fuori il giorno dopo Rispondi a Ba Pep da corato

  • Angela Mazzilli Ventura-Corato ha scritto il 24 novembre 2021 alle 15:22 :

    Solidarietà TOTALE al commerciante che ha mostrato anche personalità e carattere ✌ E coraggio. Invece, questi 2 "malviventi" hanno mostrato di essere non 2 "malviventi"... ma 2 poveracci !!! Che compassione che fanno !!! Rispondi a Angela Mazzilli Ventura-Corato

  • Victor ha scritto il 24 novembre 2021 alle 14:58 :

    Una rapina alle ore 08:00 a un fruttivendolo?? Bottino 20 euro da dividere in quattro? Giusto i soldi per la colazione che hanno consumato. Mi piacerebbe sapere dove finisce la bugia è incomincia la verità. Mi ricorda quei detto che dice: il più pulito tiene la rogna... Rispondi a Victor

  • Gigino ha scritto il 24 novembre 2021 alle 14:15 :

    La gente continua a non capire che la giustizia in Italia fa acqua da tutte le parti. Il sindaco non può fare più di quello che fa, la polizia e i carabinieri possono fare poco perché quando arrestano qualcuno se lo ritrovano di fronte il giorno dopo, l'esercito non ha poteri come non lo hanno neanche le guardie degli istituti di vigilanza, i magistrati...........Forse l'unica possibilità è restare uniti e colpire questi delinquenti alla base capendo se sono azioni personali o se sono azioni dettate da qualcuno. Certo da qualche tempo in giro si vede gente poco raccomandabile che non è del luogo quindi o vengono da fuori in visita ai parenti oppure seguono qualcuno che per forza di cose volontariamente o involontariamente sta a Corato.................. Rispondi a Gigino

    Manu ha scritto il 25 novembre 2021 alle 12:28 :

    Involontariamente è difficile. Ci stanno perché ci vogliono stare Rispondi a Manu

  • Aldo Cusanno ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:58 :

    Continuare con l'azione di contrasto, con controlli notte e giorno alle persone di dubbia moralità, con uomini di reparti speciali e non coadiuvati dal altre forze di polizia e GVP, volgendo l'attenzione alle attività commerciali. Ail'A.G. che dia una pena esemplare ai responsanili Rispondi a Aldo Cusanno

  • Pier Luigi ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:17 :

    Questi ladri sono la feccia della nostra città; nel loro triste destino ci saranno sempre e solo galera o latitanza. Rispondi a Pier Luigi

    Aldo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:52 :

    Galera...?...?...? Rispondi a Aldo

  • F.r ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:17 :

    Complimenti alle forze dell'ordine ke sn intervenuti subito...tanto si sanno ki sn le pecore nere....c'è ne sn tanti altri in libertà.....basta vedere sui cel le compagnie ke sono..... Rispondi a F.r

  • Legittima difesa !! ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:02 :

    Le telecamere non servono a niente soprattutto se entrano a viso coperto !! E poi non sarebbe male che i negozianti/cittadini possano usare l arma nel proprio negozio/casa alla fine e il malvivente che vuole fare qualcosa di male, ma siamo in Italia e la legittima difesa non esiste !! Guardiamo le forze dell' ordine che non possono fare il loro lavoro e usare l arma in caso di pericolo !! Rispondi a Legittima difesa !!

    Ragazzo ha scritto il 25 novembre 2021 alle 11:25 :

    Tieni ragione frá Rispondi a Ragazzo

  • nerdrum ha scritto il 24 novembre 2021 alle 12:51 :

    mi auguro, vista l'aria che tira, che i commercianti non si dotino di "fucile" da tenere sotto il bancone, come nel far west, da esibire all'occorrenza, sarebbe la fine. Rispondi a nerdrum

    Colin ha scritto il 25 novembre 2021 alle 06:08 :

    Giusto, sarebbe la fine......di qualche pensione di invalidità pagata ingiustamente, di redditi di cittadinanza non meritati, di ragazzini con e-bike costosissime( comprare con bonus) che sfrecciano dediti allo spaccio rischiando di danneggiare ( senza possibilità di essere risarcito) il mio SUV da 50'000 euro, costoso si ma che ho sudato e risparmiato fino all'ultimo centesimo col duro lavoro di 16 ore al giorno e mangiando sottomarche. Rispondi a Colin

    Pingo ha scritto il 25 novembre 2021 alle 05:56 :

    Bè è giusto! Qualche malvivente potrebbe farsi male e giustamente poverino... Rispondi a Pingo

  • Aldo lastella ha scritto il 24 novembre 2021 alle 12:29 :

    Muovetevi istituzioni , .paese alla deriva e stamn. Primo cittadino chiedi aiuto ,e spendi i soldi pubblici sulle telecamere .. Rispondi a Aldo lastella

  • Antonia piccarreta ha scritto il 24 novembre 2021 alle 12:19 :

    Non è più possibile, arrestateli e lasciateli marcire in galera a senza cibo e senz'acqua, vorrei vedere se gli altri si azzarderebbero, ci vogliono le maniere forti per sconfiggere la criminalità, non serve a nulla lasciarli liberi il giorno dopo. Ok la sicurezza nel paese, ma non è possibile avere le forze dell'ordine ad ogni angolo di strada. Rispondi a Antonia piccarreta

  • Gino ha scritto il 24 novembre 2021 alle 11:59 :

    CORATO E’ ORMAI SOTTO ASSEDIO. UNA CITTÀ ALLO SBANDO TOTALE. GRAZIE AMMINISTRAZIONE…!!! Rispondi a Gino

    Ss ha scritto il 24 novembre 2021 alle 16:38 :

    Ma vi pagano per scrivere ste cose? O siete proprio così? Rispondi a Ss

    Enzo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 19:09 :

    Hahahahahaha Rispondi a Enzo

    Filippo Piccolomo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 13:01 :

    Quale amministrazione? Rispondi a Filippo Piccolomo

  • Catallo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 11:52 :

    Necessaria associazione antiracket che protegga commercianti e li aiuti nelle denunce e nell’installazione di sistemi di vidrosorveglianza. La cittadinanza deve manifestare scendendo in piazza rigettando questo cancro del pizzo che renderà povera Corato tagliando le gambe alle iniziative commerciali come nelle città del foggiano, in Sicilia o Campania Rispondi a Catallo

  • io ha scritto il 24 novembre 2021 alle 11:52 :

    .......non è che vi può andare sempre bene....arriverà il momento che vi prendono ed allora ne vedremo delle belle. Rispondi a io

  • Cittadina ha scritto il 24 novembre 2021 alle 11:06 :

    Non mi sento sicura.ho paura anche di uscire Fate qualcosa Rispondi a Cittadina

  • Ctarricone ha scritto il 24 novembre 2021 alle 11:00 :

    Bisogna agire immediatamente xon determinazione e pene esemplari! È evidente la volontà di imporsi da parte di una delinquenza senza scrupoli e quindi bisogna colpire il fenomeno prima che dilaghi! Speriamo in una rispostA immediata e serrata! Rispondi a Ctarricone

  • Simone ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:18 :

    Sindacooooooo! Intervenga si accordi con la prefettura, facciamo intervenire l'esercito, considerato che ci sono due unità dell'esercito a barletta e trani, e soprattutto si consigli anche con i Sig. Generali Coratini, su come fronteggiare questa situazione. Diversamente, succederà che questa delinquenza e soprattutto episodi di estorsioni verso i commercianti, non cesseranno, anzi continueranno a rafforzarsi. Per favore Sindaco, intervenga, prima che sia troppo tardi. Spero che questo mio scritto arrivi a chi deve arrivare. Confido nel vostro operato. Rispondi a Simone

  • antonella Longo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:17 :

    E' INACCETTABILE!!!!!!! il SINDACO e non solo lui si sveglino!! Basta comizi, interviste, scendiamo in piazza, maggioranza opposizione questa non è una sfida elettorale ma stiamo parlando SICUREZZA DEL PAESE. Rispondi a antonella Longo

  • gennaro lenza ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:15 :

    ho letto la notizia....sono basito. qui o si fa qualcosa e subito o ci troveremo in guai ben più grossi. e lo dico da napoletano (nato a scampia) che ha scelto questa città non solo per lavoro ma anche per la sua tranquillità. Rispondi a gennaro lenza

  • Maria ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:11 :

    Fate leggere a Tambone, che dice che non dobbiamo militarizzare il paese. Qui si mette male, a breve ci scappa il morto (di nuovo), ed è inutile dire che manifestazioni come Sciucuà arginano il problema. Bisogna prendere provvedimenti, non posso avere il terrore di uscire di casa o di aprire un'attività commerciale. Personalmente se il paese resta invivibile me ne vado, e come me potrebbero farlo in tanti. Resta Tambone, a giocare con Addario e a parlare di gentilezza con i delinquenti Rispondi a Maria

  • fc@ ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:08 :

    Mandate le foto a tutti coloro i quali qualche mese fa avevano dolosamente affermato il contrario. A proposito il Prefetto e i vari Comandanti hanno rilasciato qualche dichiarazione? Rispondi a fc@

  • aldo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:59 :

    Ho fiducia nella legge... e in quei bravi avvocati che difendono questi bravi signori... Rispondi a aldo

  • rassegnato ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:58 :

    analizzando è evidente, a mio avviso e da incompetente in materia, che oramai trattasi di una vera e propria sfida alla città, che molto vulnerabile , come nel medioevo, stà subendo l'asservimento alla criminalità oramai sfacciata. E' palese la volonta di imporre il dominio criminale. Ci vorrebbe un'azione altrettanto forte ( e non parlo delle pattuglie in giro e dei posti di blocco che non servono a nulla ) e determinata per far capire che chi agisce in questo modo non può fare cio che vuole e quando vuole restando impunito . Ad una csì forte aggressione deve corrispondere una forte reazione se non superiore . parlando con i vari negozianti e non solo ti diranno che sono impauriti , soprattutto all'orario di chiusura . se la risposta e' quella di lasciare quartieri al buio....... Rispondi a rassegnato

  • Xxxx ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:53 :

    Non mi sembra vero che stia succedendo tutto questo in paese che fino a ieri godeva di una tranquilla realtà Rispondi a Xxxx

    Savino F. ha scritto il 25 novembre 2021 alle 14:06 :

    Dove vivi? Rispondi a Savino F.

  • Sirio ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:31 :

    Chiamate l'esercito Rispondi a Sirio

    Francesco ha scritto il 24 novembre 2021 alle 10:27 :

    ??????? Rispondi a Francesco

  • Gigi Gusto ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:24 :

    Solidarietà al commerciante. Non bisogna piegarsi dinanzi a questo fenomeno, e lo stato ha il dovere di non lasciare solo nessuno. Denunciare, denunciare, denunciare... Rispondi a Gigi Gusto

  • Aldo ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:23 :

    Mamma butta la pasta... E dai... Rispondi a Aldo

    Io ha scritto il 24 novembre 2021 alle 19:44 :

    Hai vinto tutto. Rispondi a Io

  • X corato ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:21 :

    Pazzesco..non ci sono parole. Tutti i giorni a tutte le ore ormai..aspettiamo che muoia qualcuno soltanto..sempre più senza parole. In tutto ciò solo fuochi di paglia.. Rispondi a X corato

  • R. R. ha scritto il 24 novembre 2021 alle 09:17 :

    Ma esattamente cosa stiamo aspettando? Tutti questi eventi sono riconducibili a qualcuno. Possibile che dobbiamo aver timore ad uscire? Ancora, dopo una pandemia? Rispondi a R. R.

Le più commentate
Le più lette