Lo dispone un'ordinanza emanata dal sindaco De Benedittis

Casi Covid tra alunni e docenti, il Comune chiude per due giorni il plesso di viale Arno

«Sospensione delle attività didattiche in presenza nelle giornate di venerdì 26 febbraio e sabato 27 febbraio prossimi per consentire l’attuazione di tutte le misure di profilassi previste»

Cronaca
Corato giovedì 25 febbraio 2021
di La Redazione
Il plesso di viale Arno
Il plesso di viale Arno © n.c.

Due giorni di chiusura, domani e dopodomani, per il plesso di viale Arno. Lo dispone un'ordinanza emanata dal sindaco De Benedittis dopo che «sono stati rilevati più casi di positività al Covid-19 tra alunni e docenti», come si legge nello stesso provvedimento.

«Considerato che risulta imprescindibile adottare tutte le precauzioni necessarie, al fine di rallentare la diffusione del contagio, per la maggior sicurezza di tutta la popolazione e in particolare delle persone più fragili, e al fine di garantire la piena sicurezza sul lavoro del personale della scuola - è riportato nell'ordinanza sindacale - il Comune dispone la chiusura dell’edificio di Viale Arno dell’istituto Comprensivo "Tattoli-De Gasperi" altresì utilizzato dalla scuola dell’Infanzia Madonna Pellegrina dell’Istituto Comprensivo "Cifarelli Santarella" e la conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza, nelle giornate di venerdì 26 febbraio e sabato 27 febbraio prossimi per consentire l’attuazione di tutte le misure di profilassi previste dalle vigenti disposizioni in materia di contenimento del contagio da COVID-19».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Sim ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 15:42 :

    Scuole chiuse piazze aperte...o forse piazze chiuse e scuole aperte Rispondi a Sim

    Rosanna Prisco ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 18:29 :

    No scuola chiusa è tutto il resto aperto.... ammassati ovunque è la colpa di chi è??? della scuola Rispondi a Rosanna Prisco

  • Rosanna Prisco ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 13:12 :

    Mi fa piacere queste persone nn escono ,nn vanno a lavorare ...beati voi Rispondi a Rosanna Prisco

  • Rosanna Prisco ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 13:09 :

    Ahhhh... quanto lavaggio del cervello mettetevi le mascherine quando uscite è nn fate assembramenti è a scuola nessuno porta il virus... perché il virus lo portate da fuori lo capite Rispondi a Rosanna Prisco

  • Costantino ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 09:25 :

    Povera gente che nega l'evidenza . Rispondi a Costantino

  • Aldo ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 06:45 :

    Questa è la risposta a chi si accanisce nel dire che la scuola è sicura e che dobbiamo per forza tenere le scuole aperte, mandando i ns figli sui banchi. La dad è lo strumento del male... Mi fate ridere quando non volete ammettere l'evidenza dei fatti... Nel frattempo Vi suggerisco di proporre un altro ricorso al Tar contro la decisione del sindaco... Ah mamm'... Ma alla fine sono io che dico min@@ate... Rispondi a Aldo

    Rosanna Prisco ha scritto il 26 febbraio 2021 alle 13:10 :

    Certo ...invece rimbecillire davanti ad pc va bene? Chi se ne frega se poi si annullano o hanno crisi epilettiche dovuta all' esposizione al pc Rispondi a Rosanna Prisco

  • Xx ha scritto il 25 febbraio 2021 alle 22:02 :

    È scoppiato un focolaio è chiaro? Rispondi a Xx

  • Stefania ha scritto il 25 febbraio 2021 alle 21:56 :

    Ricordatevelo questa estate......e abituiamoci A questo andazzo..... Rispondi a Stefania

  • Cittadino ha scritto il 25 febbraio 2021 alle 21:11 :

    Ora continuate a criticare il presidente emiliano... Rispondi a Cittadino

    Lu.Ma ha scritto il 25 febbraio 2021 alle 21:42 :

    Esatto Rispondi a Lu.Ma

  • Ss ha scritto il 25 febbraio 2021 alle 20:51 :

    Ma insomma,non e’dato conoscere il numero di casi?Grazie! Rispondi a Ss