Il bollettino della Regione

Coronavirus, 1.069 nuovi contagi con 8.775 test: positivo quasi 1 su 9

Sono stati registrati 24 decessi: 8 in provincia di Bari, 6 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto

Cronaca
Corato venerdì 29 gennaio 2021
di La Redazione
Coronavirus
Coronavirus © n.c.

Oggi, giovedì 28 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 8.775  test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.069 casi positivi: 344 in provincia di Bari, 92 in provincia di Brindisi, 111 nella provincia BAT, 244 in provincia di Foggia, 166 in provincia di Lecce, 111 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

Sono stati registrati 24 decessi: 8 in provincia di Bari, 6 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.294.800 test; 65.539 sono i pazienti guariti; 52.278 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 120.967, così suddivisi: 46.070 nella provincia di Bari; 13.486 nella provincia BAT; 8.734 nella provincia di Brindisi; 25.596 nella provincia di Foggia; 10.153 nella provincia di Lecce; 16.237 nella provincia di Taranto; 582  attribuiti a residenti fuori regione; 109 con provincia di residenza non nota.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia odierno è disponibile qui.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Catallo ha scritto il 30 gennaio 2021 alle 13:48 :

    Il nostro RT e i ricoveri in TI la dicono lunga Rispondi a Catallo

  • Cittadino ha scritto il 29 gennaio 2021 alle 16:04 :

    Ma è possibile che su 300.000 test effettuati sul territorio nazionale quelli pugliesi siano si e e no 10.000. Una popolazione di 4.000.000 di abitanti che costituisce circa il 6% di quella italiana a fronte di una percentuale di tamponi effettuati di circa di circa il 3% di quella nazionale ed una media positivi/tamponi maggiore del 100% rispetto a quella nazionale. Nessuno mette in evidenza questi dati statistici penosi per la nostra amata Regione. Praticamente viaggiamo alla metà della velocità media nazionale.... c'è da esserne fieri..... Rispondi a Cittadino