Intorno alle due della notte scorsa

Fiamme all'esterno di una pizzeria, indagini in corso

È accaduto in via Don Albertario, nei pressi del palazzetto dello sport

Cronaca
Corato lunedì 11 gennaio 2021
di La Redazione
Fiamme all'esterno di una pizzeria, indagini in corso
Fiamme all'esterno di una pizzeria, indagini in corso © CoratoLive.it

Sono in corso le indagini dei carabinieri per capire chi e perché abbia appiccato un incendio dinanzi a una pizzeria in via Don Albertario, nei pressi del palazzetto dello sport. Le fiamme, divampate intorno alle due della notte scorsa, si sono propagate da alcuni pneumatici cui è stato dato fuoco. L'incendio ha danneggiato l'ingresso dell'attività commerciale e un distrutto il portone in legno di un condominio adiacente. Annerita anche la facciata della palazzina.

Certa la natura dolosa del rogo, spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Corato. Inevitabili paura e sconcerto per quanto accaduto. Sul posto, insieme ai carabinieri, è intervenuta anche un'ambulanza del 118, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • U SPLAT ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 14:58 :

    Allora giusto per riepilogare: il sindaco la mattina dalle 6 alle 8 diventa medico e deve andare casa per casa a verificare la situazione covid; dalle 8 alle 13 deve andare al comune per fare il sindaco; dalle 13 alle 15 deve diventare infermiere per fare i tamponi; dalle 15 alle 18 diventa tecnico e deve verificare strada per strada le dimensioni e la profondità delle buche; dalle 18 alle 21 diventa operaio e deve chiudere le buche; dalle 21 alle 24 diventa carabiniere e deve controllare gli assembramenti e il rispetto delle norme; dalle 24 alle 6 diventa vigilante e deve sorvegliare tutta la città; ecc. ecc.Poverino si stanca tanto e non dorme mai. Però con tutti questi lavori chissà quanto guadagna. Quasi quasi la prossima volta faccio io il sindaco a meno che......... Rispondi a U SPLAT

    catall ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 16:40 :

    Certamente non è il sindaco che deve fare tutto quanto...però avrebbe voce in capitolo per convocare un tavolo di crisi con i rappresentanti delle forze dell'ordine ed il prefetto. Certo non è facile, dato che se prima dovevi fronteggiare solo la delinquenza, oggi ti ritrovi nemici potenzialmente più pericolosi quali l'ignoranza (quelli che, abbandonano i rifiuti) e la stupidità (quelli che incendiano a destra e a manca). Inoltre potrebbe prendere atto delle istanze dei cittadini circa, ad esempio, le strade magari informando gli stessi su quali sono le motivazioni per cui non si interviene. La voglia di comunicare con l'elettore che si ha durante la campagna elettorale, deve permanere anche dopo l'elezione. Poi c'è sto virus che complica tutto quanto.......... Rispondi a catall

  • Mest Catal ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 14:35 :

    A Corato succede quello che da anni succede anche nei paesi limitrofi solo che a Corato non si era abituati a questo. Ovviamente se si è arrivati a tanto la colpa va ricercata prevalentemente negli anni passati in cui l'amministrazione era inesistente perchè ora è facile dire che il sindaco deve adoperarsi di più oppure che le forze dell'ordine devono fare di più. Certo nei limiti del possibile ognuno fa quello che può ma la burocrazia, la mancanza di personale e la situazione attuale non aiutano. Se poi aggiungiamo che oltre ai delinquenti ci sono pure i deficienti........ Rispondi a Mest Catal

  • Dott. Luigi Loprieno ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 13:49 :

    Caro Gigi Gusto purtroppo i tuoi post sono “schierati” e non obiettivi. La realtà coratina è ben nota, ma nessuno si è davvero preso la briga di impegnarsi per risolvere il problema. Il ns. Commissariato oramai svolge mansioni scarsamente operative, tanto che le partuglie dell’anticrimine girano spesso solo di giorno, mentre la notte in città girano solo gli istituti di vigilanza privati. I CC che sono appena una dozzina ora spesso intervengono da Ruvo perché dipendiamo da Molfetta e mantenere una pattuglia presente sempre è utopia. I vigili sempre meno operativi perché a fronte dei pensionamenti non hanno rimpiazzo in pianta organica. Il Sindaco DEFE prendere contatti SUBITO col Prefetto e fare la voce grossa! Rispondi a Dott. Luigi Loprieno

    Ss ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 16:12 :

    Grazie dottore per questa esauriente spiegazione. Rispondi a Ss

  • dina di ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 13:37 :

    Perché la redazione ha ancora una volta censurato il mio intervento? Mi ricordatevil Minculpop di mussoliniana memoria... Rispondi a dina di

  • Stam bun accis ..! ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 13:15 :

    Ma credo che.non sia il paese che faccia schifo ma bensì ' chi governa e amministra che fa schifo come d'altronde tutte le altre amministrazioni che ci sono state in passato! Quando ci sono le elezioni tutti che gridano nelle loro serate di piazza : io farò questo ...Io farò quell'altro ... sistemeremo questo ,rafforzeremo quell'altro ! Tutte cazzate .. Un grande complimento Va da parte mia alla nuova amministrazione De Benedittis che già sta dando i primi frutti del suo governo ! Altro che " il sindaco mica fa' il carabiniere " ! Se non si muove lui a prendere le giuste decisioni e a fare ciò che vuol essere fatto , chi lo deve fare mia nonna??? Intanto i lavori per la velostazione vanno avanti a manetta! Bravi,complimenti Sindaco. Rispondi a Stam bun accis ..!

  • Ss ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 12:43 :

    Appartenere ad un corpo militare,significa ricevere ordini dall’alto.Non penso possano uscire di testa loro.Vi ricordate a Marzo?Perche c’erano così tante forze dell’ordine?Perche Hanno ricevuto direttive dal governo.Il Sindaco forse potrebbe inoltrare una richiesta a quest’ultimo.Perche’qui si tratta davvero di camorra.Fra’un po’passeranno a chiedere il pizzo....... Rispondi a Ss

  • Ss ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 12:24 :

    Si ma sappiate che non e’solo a Corato che accade questo.Anche nei paesi limitrofi.Devo ripetervi pero’che in questo paese dal 2017 ,man mano crescendo è diventato il fenomeno,a mio avviso sempre più pericoloso.Se siete d’accordo chiediamo A Barbara D’Urso ,se magari lei puo’fare qualcosa per questo scempio..😂😂😂Che dite? Rispondi a Ss

    Michele anelli ha scritto il 13 gennaio 2021 alle 13:02 :

    Si è veri Rispondi a Michele anelli

  • Vanda Lismo ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 12:12 :

    Ieri mattina vicino al monumento dei caduti, per gioco e vandalismo hanno sradicato una panchina di ferro (vicino la giostrina) e divelto un'altra. I soliti avventori minorenni e non del luogo. Qualcuno fortunatamente allertò i vigili urbani che arrivarono sul posto. Del dopo non se ne sa molto. Rispondi a Vanda Lismo

  • franco ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 11:56 :

    mi ripeto...una città di APPENA 48000 abitanti che rimane ormai in balia di qualunque delinquente o scemo8fate voi) non ci sono parole......prima era FOGGIA RICORDATE? adesso siamo noi che pena.... Rispondi a franco

  • Costantino ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 11:43 :

    Altro che zona rossa, arancione,Corato è zona franca. Rispondi a Costantino

  • dina di ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 10:10 :

    Si e' pervenuti a questa situazione di totale sfacelo per colpa di una sinistra buonista che giustifica la delinquenza considerandola espressione di malessere sociale, sinistra alla quale appartiene l'illustre sindaco. E, ammesso che i carabinieri arrestino i malfattori che hanno appiccato l' incendio, pensate che i magistrati ideologizzati e comunistoidi, li mettano in carcere? Rispondi a dina di

    A. A. ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 15:49 :

    Certo perché le amministrazioni precedenti erano di sinistra. Il sindaco attuale dovrebbe fare miracoli, per colmare le inadempienze di anni. Inoltre, non credo che il problema sia l'ideologia. Rispondi a A. A.

  • Stam bun accis ..! ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 23:20 :

    Ma cosa volete che prendano. ... Qui dormono beatamente tutti .... A partire dal nostro caro Sindaco prof: De Benedittis che tanto gridava nelle sue serate in piazza o per le vie del paese .. A finire a quei pochi poliziotti carabinieri vigili che sono rimasti! Ormai siamo nella M...A più totale ! Stamattina ancora una volta mi sono imbattuto in una grossa buca che ormai da tempo si è aperta in via Francavilla proprio davanti all'asilo Collodi , che fa' veramente paura! Per poco non lo presa in pieno ! Sara' almeno 20 cm profonda , poi quando piove come in questi giorni ovviamente non la vedi . Il comune insieme al sindaco devono solo vergognarsi ! Ormai si sono stabiliti lassu' al calduccio e chi se ne frega di tutto e tutti! Rispondi a Stam bun accis ..!

  • Ss ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 22:37 :

    Ma finitela.....non ci crede più nessuno.....Finirete male....e se ve lo dico io ,abbiate paura.Verrete presi.Sono certo/a Rispondi a Ss

  • Ss ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 22:20 :

    A ecco.Adesso dalle macchine si passa alle attività’,per arrecare danno alle palazzine.Adesso vi chiederanno di fare l’assicurazione🥳🥳🥳🥳🥳🥳🥳 Rispondi a Ss

  • carlo mazzilli ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 20:46 :

    forse perchè non c'erano macchine parcheggiate su quella strada ... Rispondi a carlo mazzilli

  • Coratino deluso ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 20:40 :

    Questo succede perché per Corato non gira nessuno sono giorni che non vedo una pattuglia !! Ed tanto per dirne una ieri era zona rossa !! Sindaco sveglia mobilita qualcuno!!! Rispondi a Coratino deluso

    fc ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:56 :

    A Corato la #zonarossa è uguale alla #zonarancione che non si differenzia dalla #zonagialla. Praticamente ognuno faceva e fa quello che vuole. Con la benedizione di coloro che devono controllare e non controllano con la noiosa quanto inutile scusa che "siamo in pochi". Precisate meglio "siete inesistenti". Rispondi a fc

    Mandrake ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:40 :

    Girano la mattina quando devono fare cassa Rispondi a Mandrake

    Gigi Gusto ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:09 :

    Guarda che il sindaco non fa il carabiniere Rispondi a Gigi Gusto

    Coratino deluso ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:44 :

    Gigi lo so che non fa il carabiniere !! Ma è lui che ha più voce di noi su Corato dovrebbe fare dei solleciti per fare mobilitare qualcuno. per sveglia intento datti da fare a sollecitare la cosa !! Rispondi a Coratino deluso

    Gigi Gusto ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 10:55 :

    La verità è che non sapete minimamente quale sia il ruolo e quali poteri abbia un sindaco. Parlate e vi lamentate tanto per farlo...

    Mandrake ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:37 :

    Perché il sindaco lo sta facendo?? Rispondi a Mandrake

  • CITTADINO ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 20:11 :

    Corato ormai peggio del Bronx.. ma li hanno mai presi questi delinquenti? Auto, pizzerie, portoni..che altro devono incendiare?? Rispondi a CITTADINO

    Aaand ha scritto il 11 gennaio 2021 alle 23:36 :

    Corato ormai non e più recuperabile.. da coratino dico che odio e mi fa schifo questo paese. e diventata piena di gente cattiva Rispondi a Aaand

    fc ha scritto il 12 gennaio 2021 alle 07:52 :

    Per fortuna non sono il solo. Condivido Rispondi a fc