Risolleviamo la periferia

Gaetano Fuzio «salviamo le nostre periferie»

Gaetano Fuzio, 46 anni si candida al consiglio comunale nella lista UDC a sostegno di Perrone sindaco di Corato per risollevare la città e le periferie di Corato

Contenuti Suggeriti
Corato giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
Gaetano Fuzio «salviamo le nostre periferie»
Gaetano Fuzio «salviamo le nostre periferie» © n.c.

Le elezioni sono ormai alle porte. Gaetano Fuzio, candidato consigliere comunale è tra coloro che scelgono di impegnarsi attivamente per risollevare la città dalla precarietà degli ultimi tempi, puntando sul miglioramento delle aree periferiche di Corato.

Forte della sua esperienza di fiero coratino, Fuzio afferma: «Scendo in campo perché con onestà e trasparenza voglio mettere a disposizione di tutti i coratini l’esperienza accumulata in anni di lavoro. Voglio essere al servizio del paese a partire dalla riqualificazione del quartiere e delle nostre periferie, edifici e spazi abbandonati vanno recuperati, risollevandoli dal loro stato di degrado. Dobbiamo rendere più vivibile e soprattutto più sicura la nostra amata città».

La volontà di cambiare le cose, il bisogno di restituire a Corato un sistema di sviluppo politico e una chiara visione del futuro sono alla base degli intenti di Fuzio, senza dimenticare che l’impegno civile deve partire da ogni singolo cittadino. È al comune senso di responsabilità individuale e collettiva che Fuzio fa appello dicendo: «Non chiedetevi quel che Corato può fare per voi piuttosto chiedetevi quel che voi potete fare Corato».

La prossima settimana gli esiti saranno chiari. Per chi vincerà le elezioni del prossimo 20 settembre, la partita si giocherà sul progetto politico, sulla realizzazione delle promesse fatte in campagna elettorale e sull’attuazione degli obiettivi concreti da raggiungere all’insegna del futuro sviluppo della città.

Lascia il tuo commento
commenti