Come per ogni problema di salute, anche per la vista è meglio prevenire piuttosto che curare

Pratici e utili consigli per proteggere la propria vista

Per avere occhi in salute e godere di una buona vista è necessario prendersi cura di essi quotidianamente

Contenuti Suggeriti
Corato sabato 23 maggio 2020
di La Redazione
Pratici e utili consigli per proteggere la propria vista
Pratici e utili consigli per proteggere la propria vista © n.c.

Per avere occhi in salute e godere di una buona vista è necessario prendersi cura di essi quotidianamente. Come per ogni problema di salute, anche per la vista è meglio prevenire piuttosto che curare. Non bisogna correre ai ripari quando ormai iniziano ad avvertirsi i primi sintomi o quando la situazione ormai è peggiorata.

Bisogna iniziare fin da bambini a fare delle visite periodiche dall’oculista e continuare così fino ai 50 anni, quando le visite periodiche dovranno aumentare. Questo perché a partire da quella fascia di età i nostri occhi potrebbero iniziare a risentire di alcuni problemi, come la cataratta o la presbiopia.

Ci sono, per cui, delle regole o meglio dei consigli che sarebbe bene tenere a mente e seguire ogni giorno. Tutti utili e pratici affinché si possa godere di una buona vista, fondamentale sia per lo studio, il lavoro e il tempo libero. Vediamo insieme quindi quali sono questi pratici accorgimenti da seguire.

Difendere gli occhi dai raggi solari

È risaputo come i raggi solari possano provocare grossi danni alla nostra pelle se essa non viene difesa con un buon uso di crema protettiva. Ma anche gli occhi hanno bisogno della loro protezione dal sole in quanto i fastidi che provoca ad essi è spesso più invasivo di quello sulla pelle. Perciò la cosa migliore da fare, soprattutto nelle stagioni in cui il sole è molto più forte, è portarsi sempre dietro un paio di occhiali da sole.

Indossare gli occhiali da sole vi aiuterà a proteggere i vostri occhi dai raggi diretti del sole ed eviterete di avere occhi secchi e rossi. Gli occhiali da sole devono avere delle lenti certificate, che siano realizzate con i giusti filtri protettivi. Inoltre, gli occhiali, non proteggeranno solo gli occhi, ma vista la loro grandezza contrasteranno la formazione delle rughe sul contorno occhi, zona in cui la pelle è molto sottile e delicata. Ovviamente, gli occhiali da sole devono essere indossati anche dai bambini.

Occhiali filtro luce blu

Se i raggi del sole sono dannosi per i nostri occhi e di conseguenza per l nostra vista, anche i raggi della luce blu emanata dagli schermi lo è. Infatti, la luce blu è proiettata da tutti gli schermi dei device elettronici e dalle lampadine LED, come anche dal sole stesso.

Se il lavoro, lo studio o gli hobbies richiedono molte ore davanti a pc, smartphone o tablet è bene difendere i propri occhi con un paio di occhiali con filtro luce blu. Questi particolari occhiali fungeranno da schermo protettivo per gli occhi ed eviteranno spiacevoli sintomi come occhi irritati, secchi, mal di testa e nausea.

Inoltre, è necessario sedersi anche a debita distanza da un computer mentre si lavora oltre a prendersi qualche minuto di pausa per riposare gli occhi. Almeno ogni mezz’ora di lavoro sarebbe opportuno distogliere lo sguardo da uno schermo acceso e tenere gli occhi chiusi per qualche secondo oltre che fissare un oggetto lontano.

Visite oculistiche periodiche

Come abbiamo anticipato all’inizio dell’articolo la prevenzione è la migliore arma per combattere i problemi alla vista. Per far ciò è fondamentale fare periodicamente delle visite dall’oculista. Come si è soliti fare dal dentista, che almeno una volta all’anno (anche se non si hanno problemi) ci si rivolge per un check-up completo, lo stesso è bene fare dall’oculista, fin da bambini.

Capita a tutti di avvertire un leggero calo della vista, ma spesso questo viene rimandato per momenti futuri. Ma se a lungo andare questo leggero calo di vista non venisse controllato e monitorato potrebbe trasformarsi in qualcosa di ben più grave. Basterebbero degli occhiali da riposo per far passare mal di testa e occhi irritati e anche la vostra vista ne gioverebbe.

La giusta alimentazione

Infine, anche ciò che mangiamo aiuta gli occhi e la vista. Una dieta ricca di vitamina C, E, A e B2, oltre che di minerali e antiossidanti è ciò che serve agli occhi per essere in salute. La vitamina C è un antiossidante e antinfiammatore naturale e protegge il nervo ottico. La si può trovare in frutta come le fragole, frutti di bosco, kiwi, pomodori, broccoli e peperoni.

Ma la vitamina E è ciò che fa meglio alla vista. Infatti, essa è liposolubile e si trova nella frutta secca e nell’olio extravergine d’oliva. La vitamina B2 si trova invece nei latticini, nelle uova, nei legumi, nei cereali integrali e nelle verdure a foglie verdi. Mentre la vitamina A che si trova nel pesce, nelle verdure con foglie verdi scure o in quelle gialle, ha una forte azione antiossidante.

Lascia il tuo commento
commenti