Un bilancio positivo a margine della Fiera Internazionale Tuttofood, svoltasi a Milano dal 6 al 9 maggio

Il Caseificio Maldera alla fiera Tuttofood: «C’è tanto interesse verso i nostri prodotti»

La soddisfazione nelle parole dell’amministratore Giuseppe Maldera e del direttore commerciale Francesco Tota

Contenuti Suggeriti
Corato lunedì 13 maggio 2019
di La Redazione
Il Caseificio Maldera a Tuttofood 2019: «C’è tanto interesse verso i nostri prodotti»
Il Caseificio Maldera a Tuttofood 2019: «C’è tanto interesse verso i nostri prodotti» © Caseificio Maldera

Il Caseificio Maldera, storica realtà imprenditoriale di successo del nostro territorio, accogliendo la richiesta sempre più esigente del mercato di una continua ricerca di prodotti alimentari che rispettino i requisiti della genuinità, per una sana e corretta nutrizione, ha attuato una strategia aziendale che prevede una continua e accurata selezione di materie prime, come il latte bovino di alta qualità proveniente da allevamenti locali certificati.

Nella scorsa edizione di Tuttofood 2019, svoltasi a Milano dal 6 al 9 maggio, Fiera Internazionale per i prodotti agroalimentari, una delegazione del Caseificio Maldera, in uno stand innovativo, spazioso e luminoso nella sua originalità, ha avuto un’opportunità importante per mettere in vetrina la sua gamma di prodotti caseari.

«Il bilancio della nostra partecipazione al Tuttofood 2019 è sicuramente positivo – dichiara l’amministratore sig. Giuseppe Maldera - La fiera internazionale di Milano ha fatto registrare un +3% di visitatori rispetto all’edizione precedente (circa 82 mila visite ndr) e tanto interesse concreto nei confronti dei nostri prodotti da parte di buyer internazionali e del settore Ho.Re.Ca. Questo ci consentirà nei prossimi mesi di rafforzare la presenza dei nostri prodotti in Paesi come la Spagna, la Francia, la Germania, per citarne alcuni, ma anche gli Usa, con una distribuzione sempre più capillare. Una seria e concreta prospettiva di sviluppo commerciale in vista del nostro ampliamento aziendale che culminerà con l’inaugurazione della nuova sede produttiva e gestionale il prossimo autunno».

«La Fiera di Milano ha ottenuto un riscontro positivo, in quest’ultima edizione - prosegue il direttore commerciale Francesco Tota - È stata un’occasione propizia per accrescere e rinsaldare rapporti e scambi commerciali con buyer internazionali e nazionali, provenienti da oltre cento Paesi, sia con i clienti con cui l’azienda collabora da anni e sia con nuovi potenziali clienti. Un dato in crescita che si aggiunge a quanto registrato in altre fiere prestigiose, legate al settore food, a cui partecipiamo solitamente all’estero. Nello specifico, sono state molto apprezzate le nostre nuove proposte di prodotto: la Burrata Premium, il nostro prodotto attualmente di punta, un latticinio cremoso racchiuso in un involucro innovativo per poter conservarne al meglio la morbida consistenza, e la Burrata Frozen, surgelata appena prodotta per preservarne le caratteristiche e favorirne la conservazione».
Lascia il tuo commento
commenti