Criptovalute: facciamo il punto sulle migliori app del momento per investire

Criptovalute: facciamo il punto sulle migliori app del momento per investire

​Sempre più appassionati di investimenti si affidano alle app e ai broker per muoversi nel mercato delle criptovalute. Fenomeno ancora in divenire ma l'attenzione è massima da parte degli utenti

Contenuti Suggeriti
Corato lunedì 27 dicembre 2021
di La Redazione
Criptovalute: facciamo il punto sulle migliori app del momento per investire
Criptovalute: facciamo il punto sulle migliori app del momento per investire © n.c.

Sempre più appassionati di investimenti si affidano alle app e ai migliori broker per muoversi nel mercato delle criptovalute. Si tratta di un asset con potenziale riconosciuto anche dagli esperti, in quanto molte realtà mondiali stanno valutando la moneta virtuale come fosse denaro reale: nonostante si tratti di qualcosa ancora in divenire, l'attenzione è massima e le app di criptovalute sono scaricate dagli utenti che desiderano approcciarsi a questo tipo di investimento.

Caratteristiche delle criptovalute e app

Tra le migliori app di criptovalute ci sono broker regolamentati e certificati come e-Toro, OBRInvest e Plus 500 che offrono numerosi servizi e mettono a disposizione i principali strumenti con cui operare sui mercati valutari e non solo. Di fatto, la criptovaluta si muove in un ambiente decentralizzato e quindi altamente protetto dagli attacchi hacker denominato blockchain. Quando si investe usando la moneta virtuale, essa si sposta di fatto nella blockchain e ciò avviene anche in fase di acquisizione: in quest'ultimo caso, anzi, essa comporta l'inserimento della criptovaluta in una sorta di portafogli virtuale chiamato wallet. In tal senso, occorre citare ad esempio Binance, che ne offre uno proprio e anche una propria criptovaluta, la Binance Coin: bisogna però dire che si tratta una piattaforma di Exchange e, come tale, non gode delle certificazioni di cui accennato. Un Exchange, infatti, consente di acquistare monete virtuali o scambiarle con altri beni, azione ancora non del tutto ben definita nel mondo della finanza. Discorso differente riguarda invece l'app Bitpanda, che ha avuto l'ok da parte di CONSOB, l'organo di monitoraggio italiano: fruibile su Android ma anche su iOS, offre anche un interessante programma fedeltà.

Come operare con le criptovalute

Il metodo migliore per operare con le criptovalute è sfruttare i token derivati per investire in CFD: gli esperti suggeriscono spesso questa modalità in quanto può portare dei vantaggi sia che il mercato sia rialzista che ribassista, impostando rispettivamente una posizione long o una posizione short per la moneta di propria scelta. Naturalmente, per cogliere la previsione occorre studiare minuziosamente i mercati oppure cogliere gli eventuali segnali di trading offerti da piattaforme come la già citata OBR Invest: si tratta di analisi tecniche svolte da professionisti esperti nel settore a disposizione dei trader. Chi non desideri avventurarsi subito in conti reali, può sfruttarne invece uno virtuale, detto anche demo: Iq Option, ad esempio, ne offre uno davvero valido, senza limiti di tempo e che simula alla perfezione investimenti reali ma senza l'uso di denaro vero. Non solo, ma è anche un broker che chiede un deposito minimo davvero basso.

Esistono piattaforme che offrono agli utenti materiale formativo a titolo del tutto gratuito, prezioso per chi voglia approcciarsi al mondo delle criptovalute passando alla pratica entro breve tempo. Grande importanza viene conferita anche allo spread, ovvero la differenza tra il prezzo di acquisizione e quello di vendita dell'asset: i broker più attendibili lo lasciano basso e conveniente, ma non solo. Esistono ulteriori vantaggi per gli utenti neofiti, come ad esempio quello di poter contare su un'assistenza dedicata a ogni ora del giorno (spesso anche della notte, nei mercati che operano h 24), sia telefonica che con altri mezzi tecnologici avanzati. Sarà, infine, importante che un'app per criptovalute sia smart, facile da utilizzare da smartphone o iPhone e fornisca anche grafici e news in tempo reale. Oltre all'analisi tecnica di cui accennato, infatti, avere un colpo d'occhio aggiornato sulla situazione del momento si rivela spesso fondamentale per il trader.

Lascia il tuo commento
commenti