Software: sempre più richieste le soluzioni per firma digitale

Software: sempre più richieste le soluzioni per firma digitale

La firma digitale si conferma strumento di successo, con un utilizzo in crescita negli ultimi anni da parte di professionisti e aziende.​ In Italia molte pratiche si risolvono con soluzioni telematiche

Contenuti Suggeriti
Corato domenica 19 dicembre 2021
di La Redazione
Software: sempre più richieste le soluzioni per firma digitale
Software: sempre più richieste le soluzioni per firma digitale © n.c.

La firma digitale si conferma uno strumento di grande successo, con un utilizzo in forte crescita negli ultimi anni da parte di professionisti e aziende. Secondo gli ultimi dati ufficiali dell’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), soltanto nel 2019 sono stati rilevati oltre 20 milioni di dispositivi attivi e sono state create più di 3 miliardi di firme digitali. Per le aziende attive nel settore anche nel biennio 2020/21 l’incremento della firma digitale è a due cifre, un aumento della domanda dettato soprattutto dalla semplificazione garantita da questo importante strumento. D’altronde la digitalizzazione avanza in Italia, con la possibilità oggigiorno di risolvere molte pratiche burocratiche mediante soluzioni telematiche. Nel frattempo, le preferenze degli utenti si stanno spostando sempre di più verso le opzioni all in one, premiando soprattutto i fornitori di tecnologia in grado di assicurare servizi personalizzabili e facili da usare. Gli utenti business e corporate infatti cercano soluzioni capaci di fornire elevati standard di sicurezza, una configurazione su misura in base alle proprie esigenze e la massima semplicità d’impiego per risparmio tempo e risorse.

Le migliori soluzioni per la firma digitale per imprese e professionisti

Una delle proposte più interessanti per la sottoscrizione di documenti elettronici è Digital signature, la soluzione per la firma digitale di Teamsystem, un software che consente di gestire questi processi in maniera semplice, sicura ed efficiente. La piattaforma permette di usare la firma elettronica da qualsiasi dispositivo, pc, tablet o smartphone, un’accessibilità da mobile che mette a disposizione la massima versatilità. Il software presenta inoltre un’interfaccia intuitiva e moderna davvero facile da utilizzare, in questo modo professionisti e aziende possono consentire ai propri clienti di apporre la firma digitale sui documenti in modo agevole e veloce, senza alcun tipo di rischio. Questa tecnologia supporta tutte le tipologie di firma digitale, da quella semplice remota o grafometrica fino a quelle più evolute come la firma avanzata e qualificata. Oltre ad apporre la firma digitale è possibile visualizzare e controllare i documenti da firmare, con la possibilità di aggiungere delle etichette per ottimizzare la gestione dei documenti. Inoltre, è possibile inviare anche solleciti ai clienti, verificare lo stato della firma digitale e condividere il documento con altre piattaforme e utenti, sfruttando questa tecnologia anche per la conservazione a norma dei documenti.

I vantaggi dei software per la firma digitale

Un software di qualità per la firma digitale garantisce importanti vantaggi per la propria attività. Innanzitutto, è possibile aumentare il livello di digitalizzazione, modernizzando la propria organizzazione per renderla più resiliente e competitiva sul mercato. Allo stesso modo, si può proteggere il business da una serie di rischi, in particolare quelli legati a una gestione non ottimale dei documenti che può causare danni economici anche considerevoli.Un altro beneficio è legato alla  semplificazione dei processi, in grado di assicurare vantaggi significativi in termini di efficienza e produttività. In più, digitalizzare significa rendere il business più ecologico e sostenibile, riducendo l’utilizzo della carta e diminuendo l’inquinamento generato dagli spostamenti dei clienti verso la sede aziendale per la firma fisica dei documenti, per rispettare l’ambiente ed essere percepiti come attività più green e digitali. La firma digitale possiede anche lo stesso valore legale della firma convenzionale, quindi il passaggio a questo metodo non comporta rischi per l’attività. Ovviamente è necessario scegliere il software giusto, assicurandosi che si tratti di una tecnologia semplice e performante, in grado di fornire un reale valore aggiunto per migliorare la gestione documentale all’interno dell’organizzazione. Un aspetto da non trascurare è l’integrazione del software, accertandosi che la tecnologia scelta sia compatibile con gli altri gestionali utilizzati, comprese le piattaforme ERP indispensabili per qualsiasi realtà aziendale. La firma elettronica può accelerare il business e favorirne la crescita, ridurre gli errori e migliorare l’efficienza, semplificando i processi di firma e ottimizzando le pratiche contabili e fiscali.

Lascia il tuo commento
commenti