Ricatta l'amico gay protagonista di un video hard: arrestato dai Carabinieri

In manette è finito un 40enne coratino, sposato e con figli, con l'accusa di estorsione continuata ed aggravata.

Cronaca
Corato giovedì 14 agosto 2008
di La Redazione
© n.c.

A fine luglio aveva filmato con il telefonino un rapporto omosessuale consumato in auto ed ora ricattava l'amico protagonista del video gay hard.

A sventare il piano criminoso sono stati i Carabinieri di Corato che hanno arrestato il presunto estortore con in mano parte dei 300 euro "necessari" per evitare lo scandalo.

In manette è finito un 40enne coratino, sposato e con figli, con l'accusa di estorsione continuata ed aggravata.

Le indagini dei militari sono scattate dopo la denuncia della vittima, cui il presunto ricattatore avrebbe chiesto soldi, videogame e cd musicali in cambio del silenzio sul rapporto consumato.

La vittima, dopo una prima richiesta giunta via sms, avrebbe consegnato 500 euro al suo amico che, non contento, avrebbe continuato nelle richieste.

In collaborazione con il sostituto procuratore Antonio Savasta del Tribunale di Trani, i carabinieri hanno allora preparato una trappola al presunto estorsore, segnando il numero di serie delle banconote che la vittima doveva consegnare al ricattatore ed appostandosi nei pressi del luogo dell'appuntamento.

Consegnati i soldi, i Carabinieri hanno bloccato il presunto estorsore, sequestrando i soldi ed il telefono cellulare con cui sarebbe stato realizzato il filmato compromettente.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • nuvolarossa ha scritto il 19 agosto 2008 alle 15:35 :

    Gli omosessuali sono esseri delicati e sensibili verso i quali la natura non è stata "esatta"...! Può capitare a tutti di averne uno in famiglia e nessuno può permettersi di schernire e offendere tali PERSONE. Bisogna trattarle con la massima comprensione e con molto rispetto e affetto. Infame è chi ricatta questi angeli tristi che, nel buio dei propri istinti e dei propri pensieri, sono costretti a cercarsi momenti di felicità come ladri nella notte...! Saluti da un uomo al 100%..!! Rispondi a nuvolarossa

  • vanessa ha scritto il 16 agosto 2008 alle 15:13 :

    purtroppo atti incivili come questi ve ne sono molti, Corato non è più un isola felice e i CC si adoperano molto per fare pulizia, ma ce da dire che i trans sono anche molti e ne fanno di porcherie varie anche con padri di famiglia...comunque viva l'arma e sempre avanti mar. Zona Rispondi a vanessa

  • lud18 ha scritto il 15 agosto 2008 alle 19:44 :

    Un atto di civiltà è stato aver denunciato il ricattatore!! Rispondi a lud18

  • babila ha scritto il 15 agosto 2008 alle 16:42 :

    rispetto assoluto per tutti gli omosessuali! Rispondi a babila

  • Paco ha scritto il 14 agosto 2008 alle 20:51 :

    Complimenti ai CC!!! Rispondi a Paco

  • framosca1976 ha scritto il 14 agosto 2008 alle 15:42 :

    Bravi! Ottimo lavoro e complimenti agli uomini del Comandante Zona. Rispondi a framosca1976