Il premio

Granoro trionfa alla I edizione degli Eco Packaging Award 2020

I Fusilli Bio Granoro varietà Sanatore Cappelli, confezionati in un packaging interamente riciclabile nella carta, si sono aggiudicati il primo posto della manifestazione nella categoria “Pasta”

Attualità
Corato martedì 24 novembre 2020
di La Redazione
Granoro trionfa alla I edizione degli Eco Packaging Award 2020
Granoro trionfa alla I edizione degli Eco Packaging Award 2020 © n.c.

Un altro importante riconoscimento vede protagonista Granoro, che si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Pasta” in occasione della I edizione degli Eco Packaging Awards, il premio ideato dalla rivista Bio&Consumi in collaborazione con Veronafiere, rivolto alle aziende che si sono distinte nella realizzazione di confezioni ecosostenibili e che hanno curato il packaging non solo nei materiali, ma anche nel design.

I “Fusilli Bio Granoro varietà Senatore Cappelli”, premiati durante la cerimonia, sono confezionati all’interno di un innovativo packaging totalmente riciclabile nella carta, così come tutti i formati della linea Bio Granoro. Granoro, da sempre attenta ai temi della sostenibilità dell’agricoltura e dell’ambiente, dopo anni di ricerca, ha messo appunto un packaging attraverso il quale puntare a minimizzare l'impatto sulle risorse naturali in termini ecosostenibili.

«Il pack - ha spiegato Giandomenico Marcone, responsabile Acquisti e Sviluppo Prodotti di Granoro - è una confezione dall’aspetto rustico formata prevalentemente da carta che si accoppia ad un sottile strato di plastica. La prevalenza cellulosica (ben l’80%) rende la confezione perfettamente riciclabile con la carta. La carta utilizzata per la produzione di questo pack, è certificata FSC, una certificazione internazionale che garantisce che la materia prima usata proviene da foreste dove sono rispettati dei rigorosi standard ambientali, sociali ed economici».

Grazie a questa scelta, Granoro ha dichiarato di ottenere una riduzione del consumo di plastica pari al 35%, su una produzione annua di 4 milioni di pacchi riciclabili che riguardano l’intera linea biologica.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Filippo Capozza ha scritto il 26 novembre 2020 alle 19:47 :

    Brave😀 Rispondi a Filippo Capozza

  • Antonio Mangione ha scritto il 25 novembre 2020 alle 13:36 :

    Sono consumatore della pasta Granoro secondo me la migliore, e dico che tutti dovrebbero prendere esempio da questa grande azienda. Complimenti quanta plastica in meno ci sarebbe al mondo se tutti facessero come voi. Continuate così. Rispondi a Antonio Mangione

    Giovanni Vangi ha scritto il 25 novembre 2020 alle 22:04 :

    Antonio condivido tutto quello descritto Rispondi a Giovanni Vangi